martedì, 27 Febbraio 2024

Wout Van Aert: il 2023 in numeri e il debutto al Giro

Wout Van Aert ha ufficializzato la sua presenza al Giro d’Italia 2024. In attesa dell’esordio alla corsa rosa ecco i principali risultati ottenuti dal belga nel 2023.

HOMEGrandi GiriGiro d'ItaliaWout Van Aert: il 2023 in numeri e il debutto al Giro

La prima volta di Wout Van Aert al Giro d’Italia

Wout Van Aert ha ufficializzato la sua partecipazione al Giro d’Italia 2024, notizia che da qualche settimana era nell’aria, ma che è in ogni caso di grande risalto. Il fuoriclasse belga, al debutto assoluto nella competizione color Gazzetta, sarà certamente uno dei grandi protagonisti dell’edizione numero 107. Il suo obiettivo alla corsa rosa sarà fare classifica per puntare al massimo risultato o andare a caccia di successi di tappa?

Difficile ad oggi dare risposte, anche perché lo stesso Wout Van Aert, pur definendo il Giro d’Italia come il grande obiettivo del suo 2024, non si è sbilanciato. In ogni caso per la prima volta in carriera parteciperà ad una corsa a tappe di tre settimane da capitano e senza dover quindi sottostare a particolari obblighi di squadra. Proprio per questo la curiosità è davvero tanta!

Mathieu Van der Poel sul gradino più alto del podio Parigi-Roubaix 2023. Foto: Redazione Ciclopico Webzine
Mathieu Van der Poel sul gradino più alto del podio alla Parigi-Roubaix 2023. Foto: Redazione Ciclopico Webzine

Il 2023 in numeri di Wout Van Aert

La stagione andata in archivio non è stata particolarmente esaltante per Wout Van Aert. Il belga si è confermato ciclista di altissimo spessore, ma non è riuscito ad incidere come avrebbe voluto, né come in molti, considerato il suo talento cristallino, si sarebbero aspettati.

Le sue vittorie nel 2023 sono state 5 e hanno rappresentato un passo indietro rispetto alle 9 del 2022, alle 13 del 2021 e anche alle 6 del 2020. L’ultimo anno con meno soddisfazioni per Wout era stato il 2019 (4 centri), ma in quel caso era in rampa di lancio e i risultati ottenuti (la doppietta messa a segno al Giro del Delfinato e la perla di Albi al Tour de France) lo consacrarono a livello internazionale.

Questi i 5 successi conquistati da Wout Van Aert nel 2023:

  • E3 Harelbeke
  • Campionato Belga a cronometro
  • tappa di Felixstowe al Tour of Britain
  • classifica generale al Tour of Britain
  • Coppa Bernocchi
Vittoria Van Aert ad Harelbeke 2023
Vittoria Van Aert alla E3 Harelbeke 2023. Belgio a quota 40 vittorie. per Van Aert bis di fila

I 21 podi ottenuti nel 2023 da Wout Van Aert

È mancato il grande acuto, ma non sono comunque mancate le prestazioni di alto livello nelle Classiche Monumento disputate. Van Aert si è infatti piazzato 3° alla Milano-Sanremo, 4° al Giro delle Fiandre e 3° alla Parigi-Roubaix. Nel 2023 il belga ha conquistato 21 piazzamenti totali tra i migliori tre, contando, oltre alle 5 vittorie, anche 8 secondi e 8 terzi posti. Ecco tutti i podi ottenuti nel 2023 da Wout in ordine cronologico.

  • un podio alla Milano-Sanremo (UCI World Tour):
  • un podio al GP Harelbeke (UCI World Tour):
  • un podio alla Gand-Wevelgem (UCI World Tour):
  • un podio alla Parigi-Roubaix (UCI World Tour):
  • tre podi al Giro di Svizzera (UCI World Tour): nella crono inaugurale di Einsiedeln e nella seconda tappa (a Nottwil), nella settima frazione (a Weinfelden)
  • un podio nel Campionato Belga a cronometro:
  • quattro podi al Tour de France (UCI World Tour): nella seconda tappa (a San Sebastian) e nella quindicesima (a Saint Gervais Monte Bianco), 3° nell’ottava frazione (a Limoges) e nella sedicesima (la crono di Combloux)
  • un podio ai Mondiali su strada: nella gara in linea
  • cinque podi al Tour of Britain (UCI ProSeries): nella quinta tappa (a Felixstowe) e nella classifica finale, nella prima (a Manchester) e nell’ottava frazione (a Caerphilly), nel secondo giorno di gara (a Wrexham)
  • due podi agli Europei su strada: a cronometro, nella prova in linea
  • un podio alla Coppa Bernocchi (UCI ProSeries):

Sono stati quindi 11 i podi conquistati da Wout Van Aert tenendo conto soltanto delle gare UCI World Tour, numero che lo attesta al settimo posto della classifica stagionale guidata dal connazionale Remco Evenepoel a quota 24. L’unica vittoria di Wout nelle principali competizioni del circuito UCI è stata quella di Harelbeke.

Grandi Giri 2023, un'immagine del Giro d'Italia. Photo Credits: LaPresse
Grandi Giri 2023, un’immagine del Giro d’Italia. Photo Credits: LaPresse

I precedenti di Wout Van Aert nei Grandi Giri

Wout Van Aert è un ciclista completo, dotato di straordinaria classe e capace di mantenere una condizione fisica ottimale per un tempo prolungato, è un campione assoluto che però mai finora si è messo alla prova come capitano in un Grande Giro, potendo quindi usufruire di tanti vantaggi, ma anche affrontando le varie complicazioni che ciò comporta. Ad oggi non lo si è mai visto ad esempio duellare ad alta quota con scalatori puri e non ha mai dovuto gestire pressioni per tre settimane di fila. Sarà una prima volta e nessuno sa davvero fino a dove può arrivare!

Potrebbe essere competitivo per i piani nobili della classifica? Viste le sue caratteristiche e la sua struttura fisica non sembra semplice, ma è un fuoriclasse e in un Giro d’Italia non durissimo sotto il profilo altimetrico potrebbe anche riuscirci. Fin qui ha partecipato in carriera per 5 volte al Tour de France, sempre in appoggio ai capitani e andando a caccia di tappe, portandone a termine 3 (nel 2020, nel 2021, nel 2022) ed ottenendo come miglior piazzamento il 19° posto del 2021. Dati che riportiamo come pura cronaca e che valgono solo come curiosità, perché in nessun caso era come detto partito per fare classifica.

Nelle cinque partecipazioni alla Grande Boucle ha vinto invece ben 9 tappe, bottino di assoluto rilievo in quel campo che lo vede come uno dei migliori interpreti. Al Giro d’Italia potrebbe far coincidere le due cose, andando a caccia di successi parziali (senza sfiancarsi più di tanto) e curando la graduatoria giorno dopo giorno, senza mettersi addosso pressioni e senza porsi limiti di alcun tipo. In attesa di avere risposte al quesito, possiamo comunque affermare con certezza che la presenza di Van Aert garantisce al prossimo Giro prestigio e spettacolo.


Tra i protagonisti del 2023 oltre a Wout Van Aert anche Filippo Ganna. Vuoi scoprire i suoi risultati top?

TI PIACE L'ARTICOLO?

Ti piace Ciclopico? Seguici sui nostri Social

ARTICOLI CORRELATI

Approfondimenti collegati al contenuto dell'articolo

Lennert Van Eetvelt in trionfo all’UAE Tour 2024

Il giovane Lennert Van Eetvelt ha vinto l’UAE Tour 2024, terza gara World Tour della stagione, aggiudicandosi l'ultima frazione. Secondo successo di fila per il Belgio.

Jan Tratnik ha vinto la Omloop Het Nieuwsblad 2024

Esito a sorpresa nella Omloop Het Nieuwsblad 2024 con il successo di Jan Tratnik. È il primo sigillo di sempre per un ciclista sloveno. Sul podio Politt e Van Aert.

Volta ao Algarve 2024: terza vittoria in carriera per Evenepoel

Remco Evenepoel ha vinto la Volta ao Algarve 2024 e ha centrato il tris in carriera in terra lusitana. Nella 50ª edizione bene Martinez e primo squillo stagionale di Van Aert.

UAE Tour: i primati della corsa aspettando l’edizione 2024

Lunedì scatterà la 6ª edizione dello UAE Tour, terza corsa World Tour del 2024. Slovenia nazione leader per successi finali, vittorie di tappa e giorni in testa alla classifica.

Calendario ciclismo 2024: le corse World Tour e ProSeries in Italia

Sono 16 le corse del calendario ciclismo 2024 in programma in territorio italiano: 5 World Tour e 11 ProSeries. Prima gara il Trofeo Laigueglia.

TI POTREBBE PIACERE

Lennert Van Eetvelt in trionfo all’UAE Tour 2024

Il giovane Lennert Van Eetvelt ha vinto l’UAE Tour 2024, terza gara World Tour della stagione, aggiudicandosi l'ultima frazione. Secondo successo di fila per il Belgio.

Jan Tratnik ha vinto la Omloop Het Nieuwsblad 2024

Esito a sorpresa nella Omloop Het Nieuwsblad 2024 con il successo di Jan Tratnik. È il primo sigillo di sempre per un ciclista sloveno. Sul podio Politt e Van Aert.

Volta ao Algarve 2024: terza vittoria in carriera per Evenepoel

Remco Evenepoel ha vinto la Volta ao Algarve 2024 e ha centrato il tris in carriera in terra lusitana. Nella 50ª edizione bene Martinez e primo squillo stagionale di Van Aert.

I numeri del ciclismo italiano dopo la vittoria di Davide Piganzoli al Tour of Antalya 2024

Davide Piganzoli ha trionfato nella 5ª edizione del Tour of Antalya portando a 4 le vittorie azzurre nel 2024. Italia leader in stagione per numero di piazzamenti sul podio.

Tour de France 2024: tappe e curiosità statistiche

Il Tour de France 2024 scatterà da Firenze il 29 giugno e si concluderà a Nizza il 21 luglio dopo 21 tappe e 3492 km. Saranno 4 gli arrivi in salita e 2 le crono individuali.

Brandon McNulty ha vinto la Volta a la Comunitat Valenciana 2024

Nella Volta a la Comunitat Valenciana 2024 festeggia McNulty. È il primo trionfo statunitense nella corsa spagnola. Mads Pedersen a segno nella 54ª Étoile de Bessèges (3° Bettiol).