domenica, 21 Aprile 2024

Omloop Het Nieuwsblad 2024: sabato la prima Classica del Nord

L’Omloop Het Nieuwsblad 2024 sarà gara da non perdere. Tanti gli spunti statistici sulla storia di questa classica. Il Belgio domina l’albo d’oro, per l’Italia 5 vittorie.

HOMEAltre CorseGare internazionaliOmloop Het Nieuwsblad 2024: sabato la prima Classica del Nord

Verso la Omloop Het Nieuwsblad 2024

La Omloop Het Nieuwsblad 2024 in programma sabato 24 febbraio aprirà la stagione delle Classiche del Nord e come da tradizione vedrà ai nastri di partenza tanti specialisti di “muri” e “pavé”. E’ una corsa di grande fascino che vanta una storia molto prestigiosa e che per il Belgio padrone di casa rappresenta il primo atto di una primavera ciclistica imperdibile.

L’edizione 2024 partirà da Gent, si concluderà a Ninove dopo 202,2 km e sarà caratterizzata nella fase conclusiva (e quasi certamente decisiva) dalla scalata del Muur du Grammont, per molti anni tratto iconico del Giro delle Fiandre ed autentico trampolino di lancio per chi vorrà fare la differenza. Pronostico aperto e grande attesa per quella consueta e meravigliosa bagarre dalla quale uscirà il nome del vincitore della Omloop Het Nieuwsblad 2024.

I migliori nella storia della Omloop Het Nieuwsblad

In attesa della Omloop Het Nieuwsblad 2024, andiamo a riepilogare chi sono stati i migliori specialisti nelle 76 edizioni corse fino ad oggi. Il primo a scrivere il proprio nome nell’albo d’oro fu nel 1945 il ciclista di casa Jean Bogaerts che poi nel 1951 centrò addirittura il bis. A comandare la classifica individuale della gara, che precedentemente era conosciuta come Het Volk, sono parimerito con 3 trionfi a testa i belgi Ernst Sterckx (vincitore nel 1952, nel 1953 e nel 1956), Joseph Bruyère (a bersaglio nel 1974, nel 1975 e nel 1980) e Peter Van Petegem (primo nel 1997, nel 1998 e nel 2002).

Sono nel complesso 56 i ciclisti che hanno collezionato vittorie nella storia della Omloop Het Nieuwsblad e 159 quelli saliti sul podio almeno una volta nelle 76 edizioni fin qui corse. Nel 2023 l’olandese Dylan Van Baarle conquistò il successo nella classica belga grazie ad una splendida cavalcata solitaria, precedendo di 20” il gruppo regolato dal belga De Lie sul francese Laporte.

Verso la Omloop Het Nieuwsblad 2024: i numeri dell’Italia

Sono 5 i trionfi ottenuti dai ciclisti azzurri nella storia della prestigiosa corsa belga. Il primo è stato quello messo a referto dal compianto Franco Ballerini nel 1995, a cui hanno poi fatto seguito le affermazioni centrate nel 2001 da Michele Bartoli, nel 2007 da Filippo Pozzato, nel 2013 da Luca Paolini e nel 2021 da Davide Ballerini.

L’Italia vanta nel complesso 9 piazzamenti tra i migliori tre alla Omloop Het Nieuwsblad, contando anche i secondi posti collezionati dal Campionissimo Fausto Coppi nel 1948, da Gianluca Bortolami nel 1998 e da Sonny Colbrelli nel 2022 ed il terzo ottenuto da Paolo Bettini nel 2003. Quello di Coppi è stato tra l’altro il primo podio di sempre per un ciclista non belga nella storia della competizione.

Le nazioni top in vista della Omloop Het Nieuwsblad 2024

Il Belgio comanda nettamente la graduatoria per nazioni della Omloop Het Nieuwsblad con 58 affermazioni e 159 piazzamenti totali sul podio nelle edizioni disputate dal 1945 al 2023 (a completare il quadro 47 secondi e 54 terzi posti). In seconda posizione l’Olanda che, come l’Italia, ha centrato 5 successi, ma che vanta 23 podi complessivi (compresi 11 secondi e 7 terzi posti). Sono 10 le nazioni che hanno festeggiato trionfi e 16 quelle totali che hanno raccolto almeno un piazzamento tra i migliori tre.

Interessante notare come alla vigilia della Omloop Het Nieuwsblad 2024 non ci siamo mai stati successi di ciclisti extra-europei. Da sottolineare infine che per ben 30 volte il podio è stato monopolizzato da corridori belgi (39,47% circa dei casi), anche se l’ultima volta risale addirittura al 1999, edizione in cui Frank Vandenbroucke si impose davanti ai connazionali Wilfried Peeters e Tom Steels.


Vuoi scoprire tutte le gare World Tour del 2024?

TI PIACE L'ARTICOLO?

Ti piace Ciclopico? Seguici sui nostri Social

ARTICOLI CORRELATI

Approfondimenti collegati al contenuto dell'articolo

Liegi Bastogne Liegi 2024: favoriti e storia della corsa

Pogacar e Van der Poel i più attesi per la Liegi Bastogne Liegi 2024. Nella storia della Decana il Belgio ha ottenuto 61 vittorie, 15 le nazioni a segno, Merckx il migliore di sempre.

Freccia Vallone 2024: spunto vincente di Stephen Williams

Stephen Williams ha vinto la Freccia Vallone 2024 e ha regalato il primo successo in questa corsa alla Gran Bretagna. Sul podio anche Vauquelin e Van Gils, miglior italiano Formolo 24°.

Storia Liegi Bastogne Liegi: 12 vittorie azzurre in attesa dell’edizione 2024

La Liegi Bastogne Liegi chiuderà la primavera delle Classiche del Nord 2024. Nelle prime 109 edizioni l’Italia ha ottenuto 12 vittorie e 34 podi. Ultima gioia azzurra nel 2007 grazie a Di Luca.

Domani la Freccia Vallone 2024: storia e statistiche

La Freccia Vallone 2024 è il penultimo atto delle Classiche del Nord. Belgio leader con 39 vittorie, per l’Italia 18 trionfi e 43 podi totali. Ultimo acuto azzurro di Rebellin nel 2009.

Thomas Pidcock ha vinto l’Amstel Gold Race 2024

Il successo di Thomas Pidcock all’Amstel Gold Race 2024 è il primo di un britannico nella classica olandese. Sul podio anche Hirschi e Benoot. Per Pidcock la rivincita dopo il 2° posto del 2021.

TI POTREBBE PIACERE

Juan Pedro Lopez ha vinto il Tour of the Alps 2024

Lo spagnolo Juan Pedro Lopez ha firmato il Tour of the Alps 2024 precedendo sul podio l’australiano Ben O’Connor e l’azzurro Antonio Tiberi. Per l’Italia anche la tappa vinta da De Marchi.

Freccia Vallone 2024: spunto vincente di Stephen Williams

Stephen Williams ha vinto la Freccia Vallone 2024 e ha regalato il primo successo in questa corsa alla Gran Bretagna. Sul podio anche Vauquelin e Van Gils, miglior italiano Formolo 24°.

Thomas Pidcock ha vinto l’Amstel Gold Race 2024

Il successo di Thomas Pidcock all’Amstel Gold Race 2024 è il primo di un britannico nella classica olandese. Sul podio anche Hirschi e Benoot. Per Pidcock la rivincita dopo il 2° posto del 2021.

Alexey Lutsenko ha vinto il Giro d’Abruzzo 2024

Il trentunenne Alexey Lutsenko ha vinto il Giro d’Abruzzo 2024 e ha firmato i primi sigilli stagionali del Kazakistan. Successi di tappa anche per Zanoncello, Christen e Sivakov.

Domenica l’Amstel Gold Race 2024: storia e statistiche in chiave Italia

In attesa dell’Amstel Gold Race 2024 ecco le statistiche sui migliori risultati italiani nella storia della corsa olandese. Fin qui 7 trionfi e 25 podi, miglior azzurro Gasparotto.

Van der Poel ha dominato la Parigi Roubaix 2024, eguagliando Van Looy!

La Parigi Roubaix 2024 ha premiato Mathieu Van der Poel. Per l’olandese bis consecutivo e come fatto da Van Looy nel 1962 accoppiata Fiandre – Roubaix nella stessa stagione in maglia iridata!