mercoledì, 22 Maggio 2024

Classica di San Sebastian 2023: tris di “Re” Remco Evenepoel

Remco Evenepoel ha vinto per la terza volta la Classica di San Sebastian eguagliando il primato di Lejarreta ed è il primo di sempre ad imporsi in maglia iridata.

HOME#CiclopicoStatsClassica di San Sebastian 2023: tris di "Re" Remco Evenepoel

Classica di San Sebastian 2023: impresa di “Re” Evenepoel

Rientro alle gare trionfale per il belga Remco Evenepoel che ha vinto in terra spagnola la 42ª edizione della Classica di San Sebastian regolando in uno sprint a due l’iberico Pello Bilbao. Sul terzo gradino del podio di giornata, staccato di 28”, è arrivato il russo Aleksandr Vlasov, poi a 2’50” lo statunitense Neilson Powless, a 2’57” l’altro spagnolo Ion Izagirre e a 3’02” il gruppetto regolato dal lettone Tom Skujins e comprendente due corridori italiani, Andrea Bagioli (9°) e Alberto Bettiol (12°). Gara bella e combattuta firmata con merito dal formidabile Evenepoel che si è confermato “Re” di San Sebastian.

Evenepoel da record nella Clasica di San Sebastian

Remco Evenepoel ha vinto per la 3ª volta in carriera la Classica di San Sebastian dopo i successi ottenuti nel 2019 e nel 2022 e ha firmato il formidabile tris eguagliando il primato di Marino Lejarreta, a segno nel 1981, nel 1982 e nel 1987. Lo spagnolo rimane in ogni caso il miglior specialista di sempre considerando che oltre ai tre trionfi vanta anche un 2° posto (nel 1986).

Evenepoel è però il primo ciclista di sempre a primeggiare nella classica basca in maglia iridata e ha quindi scritto un’altra storica pagina della sua giovane ma già impressionante carriera. Il belga classe 2000 è tra l’altro il 4° ad aggiudicarsi due edizioni consecutive della Classica di San Sebastian. Prima di lui ci erano riusciti solo

  • lo spagnolo Marino Lejarreta (1981 e 1982)
  • l’italiano Francesco Casagrande (1998 e 1999)
  • il francese Laurent Jalabert (2001 e 2002).

Per il Belgio si tratta del 5° successo di sempre nella Classica di San Sebastian considerando anche quelli collezionati nel 1983 da Claude Criquelion e nel 2011 da Philippe Gilbert, mentre Evenepoel è soprattutto il 3° corridore nella storia ad imporsi nello stesso anno Liegi-Bastogne-Liegi e Clasica di San Sebastian. La doppietta era fino ad oggi riuscita solo allo spagnolo Alejandro Valverde nel 2008 ed al belga Philippe Gilbert nel 2011.

L’Italia non sale sul podio nella corsa iberica dal 2007, anno in cui Leonardo Bertagnolli regalò al ciclismo azzurro l’ultimo dei suoi 7 successi.

Evenepoel a quota 9 successi in stagione

Remco Evenepoel ha collezionato l’8ª vittoria stagionale in competizioni World Tour (9 volte totali a segno nel 2023) staccando il connazionale Philipsen e portandosi a meno uno dal terzetto che comanda la speciale classifica, composto a quota 9 trionfi nelle principali gare del calendario UCI da Roglic, Vingegaard e Pogacar. Un Evenepoel in grande spolvero quindi, prontissimo per l’appuntamento iridato in programma nel prossimo fine settimana.

Contando anche il successo ottenuto da Tim Merlier nella 1ª tappa del Giro di Polonia il Belgio è salito a quota 21 affermazioni in gare World Tour riportandosi da solo in testa alla relativa graduatoria (più due sulla Slovenia).


Vuoi ripercorrere le statistiche del Tour de France 2023?

TI PIACE L'ARTICOLO?

Ti piace Ciclopico? Seguici sui nostri Social

ARTICOLI CORRELATI

Approfondimenti collegati al contenuto dell'articolo

Liegi Bastogne Liegi 2024: favoriti e storia della corsa

Pogacar e Van der Poel i più attesi per la Liegi Bastogne Liegi 2024. Nella storia della Decana il Belgio ha ottenuto 61 vittorie, 15 le nazioni a segno, Merckx il migliore di sempre.

Domani la Freccia Vallone 2024: storia e statistiche

La Freccia Vallone 2024 è il penultimo atto delle Classiche del Nord. Belgio leader con 39 vittorie, per l’Italia 18 trionfi e 43 podi totali. Ultimo acuto azzurro di Rebellin nel 2009.

Classiche del Nord 2024: le statistiche sulle Monumento nel pavé

La Parigi Roubaix dominata da Van der Poel ha chiuso la fase delle Classiche del Nord 2024 sul pavé. Tra le curiosità la seconda doppietta Vdp-Philipsen e la giornata senza acuti degli italiani.

Van der Poel ha dominato la Parigi Roubaix 2024, eguagliando Van Looy!

La Parigi Roubaix 2024 ha premiato Mathieu Van der Poel. Per l’olandese bis consecutivo e come fatto da Van Looy nel 1962 accoppiata Fiandre – Roubaix nella stessa stagione in maglia iridata!

I favoriti per la vittoria della Parigi Roubaix 2024

Mathieu Van der Poel è il principale favorito per la Parigi Roubaix 2024. L’olandese cerca il bis consecutivo e in caso di vittoria eguaglierebbe la storica impresa compiuta da Van Looy nel 1962.

TI POTREBBE PIACERE

Gioia tedesca nella tappa 17 Giro d’Italia 2024 grazie a Georg Steinhauser

Georg Steinhauser ha vinto la tappa 17 Giro d’Italia 2024, ha centrato il primo trionfo in carriera e ha firmato il primo sigillo tedesco di questa edizione. Pogacar 2° porta a 16 i giorni consecutivi in rosa!

Tappa 16 Giro d’Italia 2024: cinquina da record di Tadej Pogacar

Tadej Pogacar ha firmato la personale cinquina nella tappa 16 Giro d’Italia 2024 accorciata causa maltempo e ha aggiornato i suoi record, riportando alla mente quanto fatto da Merckx nel 1973.

Tadej Pogacar incanta e firma il poker nella tappa 15 Giro d’Italia 2024

Splendida impresa di Tadej Pogacar nella tappa 15 Giro d’Italia 2024. Lo sloveno vince a Livigno, rafforza il primato in classifica e conquista il quarto successo in questa edizione della corsa rosa!

Tappa 14 Giro d’Italia 2024: Filippo Ganna torna “turbo” e domina la crono

Filippo Ganna si prende la rivincita a crono e vince la tappa 14 Giro d’Italia 2024 davanti a Tadej Pogacar. Per l’azzurro primo successo in stagione, settimo in carriera alla corsa rosa.

Jonathan Milan firma il tris nella tappa 13 Giro d’Italia 2024

Sul traguardo di Cento arriva il tris di Jonathan Milan. Il velocista azzurro ha vinto la tappa 13 Giro d’Italia 2024 e portato a 6 i successi stagionali. E' lui il re degli sprint.

Julian Alaphilippe mette la sua firma prestigiosa nella tappa 12 del Giro d’Italia 2024

Nella tappa 12 Giro d’Italia 2024 arriva il primo successo di Julian Alaphilippe alla corsa rosa. Francia a 3 sigilli di questa edizione e a 78 nella storia. Undicesimo giorno da leader per Pogacar.