domenica, 16 Giugno 2024

McNulty si prende la tappa di Bergamo, Armirail resta leader del Giro d’Italia 2023

Brandon McNulty ha regalato agli Stati Uniti il decimo successo di tappa alla corsa rosa nel nuovo millennio, Marco Frigo ha portato a 11 i podi azzurri al Giro 2023

HOMEGrandi GiriGiro d'ItaliaMcNulty si prende la tappa di Bergamo, Armirail resta leader del Giro...

McNulty vince davanti a Healy e Frigo

La lotta tra i favoriti per il successo finale continua a non decollare e anche nella quindicesima frazione del Giro d’Italia 2023 la copertina spetta quindi ai coraggiosi di giornata che hanno onorato al meglio la corsa rosa. A prendersi la scena è stato lo statunitense Brandon McNulty che ha primeggiato a Bergamo battendo nello sprint a tre l’irlandese Ben Healy e l’azzurro Marco Frigo. Al 4° posto l’olandese Bauke Mollema, nella top ten anche altri tre italiani: Simone Velasco 6°, Andrea Pasqualon 7° e Vincenzo Albanese 9°.

Armirail resta in maglia rosa

I big hanno tagliato il traguardo a 6’53”, mentre Bruno Armirail pur perdendo 33” ha comunque conservato la maglia rosa. Il francese guida la generale con 1’08” sul britannico Geraint Thomas, 1’10” sullo sloveno Primoz Roglic, 1’30” sul portoghese Joao Almeida, 1’50” sul norvegese Andreas Leknessund, 2’36” sull’azzurro Damiamo Caruso. Lotta per il trionfo finale che dopo due settimane di corsa deve ancora accendersi.

Dopo il pregevole squillo di McNulty il Giro 2023 si appresta ad osservare il secondo giorno di riposo, con la speranza che da martedì le grandi montagne portino quello spettacolo che fin qui è stato oggettivamente al di sotto delle attese.

Secondo giorno in rosa al Giro d'Italia 2023 per Bruno Armirail. Photo Credits: LaPresse
Secondo giorno in rosa al Giro d’Italia 2023 per Bruno Armirail. Photo Credits: LaPresse

McNulty gioia statunitense

Brandon McNulty ha centrato il primo successo stagionale ed anche il primo in carriera in un Grande Giro. Il venticinquenne nativo di Phoenix ha portato a 10 le affermazioni di tappa degli Stati Uniti alla corsa rosa nel nuovo millennio permettendo al proprio paese di ritrovare una vittoria parziale al Giro d’Italia che mancava dal 2021, edizione in cui Joseph Dombrowski si impose a Sestola.

La nazione a stelle e strisce è diventata la nona ad aggiudicarsi frazioni nell’attuale corsa rosa (leadership per la Germania con tre). McNulty ha tra l’altro regalato agli Stati Uniti il primo trionfo stagionale in gare World Tour (17° totale considerando tutte le gare UCI disputate finora nel 2023). La nazione nordamericana è così diventata la quattordicesima a centrare vittorie nelle principali competizioni del calendario internazionale (Slovenia sempre leader a quota 14).

Le curiosità in chiave Italia

Marco Frigo ha regalato all’Italia il podio numero 11 in questa edizione del Giro 2023, mentre i piazzamenti azzurri totali in top ten nelle 15 tappe fin qui disputate sono diventati 50 (restano due vittorie per il nostro movimento, quelle centrate da Milan e da Bais). Ben 5 con quella di oggi le volte in cui Vincenzo Albanese si è classificato tra i migliori dieci in questa edizione della corsa rosa, senza però mai arrivare tra i primi tre.

Se si considerano tutte le gare World Tour del 2023 i podi italiani diventano con quello di Frigo 24 (terzo posto nella speciale classifica alle spalle di Belgio e Gran Bretagna che ne hanno ottenuti rispettivamente 31 e 25).


Vuoi rivedere le interviste video realizzate all’inizio del Giro d’Italia 2023?

TI PIACE L'ARTICOLO?

Ti piace Ciclopico? Seguici sui nostri Social

ARTICOLI CORRELATI

Approfondimenti collegati al contenuto dell'articolo

Statistiche Grandi Giri 2024 dopo il trionfo di Pogacar alla corsa rosa

Tadej Pogacar ha aggiornato le sue statistiche Grandi Giri dopo il trionfo alla corsa rosa 2024: è il 22° con 3 trionfi e si è portato al 19° posto all-time per numero di podi. Slovenia nazione regina!

Statistiche Giro d’Italia 2024: il focus sui risultati azzurri

Le 3 vittorie di tappa e la maglia ciclamino di Milan, il 5° posto nella generale e la maglia bianca di Tiberi, i sigilli di Vendrame e Ganna le note liete per il ciclismo azzurro. Le statistiche Giro d’Italia

Giro d’Italia, Pogacar festeggia il trionfo nell’edizione 2024, a Merlier l’ultimo sprint

L'ultima tappa della corsa rosa 2024 è di Tim Merlier. Giro d'Italia, Pogacar corona il sogno rosa sulla scia dei trionfi più significativi di sempre. Le statistiche.

Trionfo Pogacar, Giro d’Italia 2024 in cassaforte da padrone

Sesta frazione vinta dal campione sloveno che mette il punto esclamativo sul trionfo in rosa. Pogacar - Giro d’Italia 2024, un binomio perfetto, una meraviglia da record per chi ama il ciclismo!

Fuga vincente di Andrea Vendrame nella tappa 19 Giro d’Italia 2024

Nella tappa 19 Giro d’Italia 2024 arriva il quinto successo azzurro di questa corsa rosa. Merito di Andrea Vendrame che a Sappada conquista il primo trionfo stagionale. Invariata la classifica!

TI POTREBBE PIACERE

Trionfo di Roglic al Giro del Delfinato 2024

Ultima tappa a Rodriguez davanti a Jorgenson nel giorno del trionfo di Roglic al Giro del Delfinato 2024. Sloveno al bis dopo il successo del 2022. Al Tour de Suisse prologo al belga Lampaert.

Italiani al Tour de France: i migliori risultati nella storia in vista del 2024

In attesa dell’edizione 2024, i ciclisti italiani al Tour de France hanno trionfato 10 volte e ottenuto in totale 41 podi finali. Bottecchia, Bartali e Coppi a quota due successi.

Giro di Svizzera 2024: favoriti, tappe e statistiche

Dal 9 al 16 giugno il Giro di Svizzera 2024 con tanti big al via. Nella storia il miglior interprete è l'azzurro Fornara, per l'Italia in totale 19 successi. Nel complesso 68 i corridori a segno!

Statistiche Giro d’Italia 2024: il focus sui risultati azzurri

Le 3 vittorie di tappa e la maglia ciclamino di Milan, il 5° posto nella generale e la maglia bianca di Tiberi, i sigilli di Vendrame e Ganna le note liete per il ciclismo azzurro. Le statistiche Giro d’Italia

Giro d’Italia, Pogacar festeggia il trionfo nell’edizione 2024, a Merlier l’ultimo sprint

L'ultima tappa della corsa rosa 2024 è di Tim Merlier. Giro d'Italia, Pogacar corona il sogno rosa sulla scia dei trionfi più significativi di sempre. Le statistiche.

Trionfo Pogacar, Giro d’Italia 2024 in cassaforte da padrone

Sesta frazione vinta dal campione sloveno che mette il punto esclamativo sul trionfo in rosa. Pogacar - Giro d’Italia 2024, un binomio perfetto, una meraviglia da record per chi ama il ciclismo!