domenica, 19 Maggio 2024

Ruggito di Pedersen nella sesta tappa del Giro d’Italia 2023

Mads Pedersen ha vinto a Napoli e ha regalato alla Danimarca un successo alla corsa rosa che mancava dal 2012. Per l'Italia 4 podi di tappa al Giro 2023

HOMEGrandi GiriGiro d'ItaliaRuggito di Pedersen nella sesta tappa del Giro d'Italia 2023

Pedersen di potenza sul traguardo di Napoli

Spunto irresistibile di Mads Pedersen nella sesta tappa del Giro d’Italia 2023. Il danese classe 1995 ha infatti primeggiato sul traguardo di Napoli precedendo l’azzurro Jonathan Milan ed il tedesco Pascal Ackermann al termine di una volata potente ed eseguita con i tempi giusti. Epilogo emozionante con il gruppo che proprio nel finale ha raggiunto l’italiano De Marchi e l’australiano Clarke, i due coraggiosi di giornata che hanno cullato il sogno vittoria fino sul favoloso rettilineo della città partenopea.

La storia della volata: il colombiano Fernando Gaviria (giunto 5°) ha provato ad anticipare i tempi, ma Pedersen non si è fatto sorprendere e lo ha superato a velocità doppia resistendo poi alla rimonta di Milan. Nella top ten altri tre italiani: 7° Vincenzo Albanese, 9° Lorenzo Rota e 10° Simone Velasco.

Giornata tranquilla per i big e nulla di nuovo in classifica generale, con il norvegese Andreas Leknessund che si è confermato in maglia rosa.

Prima gioia per Pedersen al Giro

Mads Pedersen ha conquistato la prima affermazione in carriera alla corsa rosa ed è salito a quota 5 trionfi personali nei tre Grandi Giri, contando anche il successo di Sant-Etienne al Tour de France 2022 e i 3 centri ottenuti sempre nella scorsa stagione alla Vuelta di Spagna (a Montilla, Tomares e Talavera de la Reina). Il Campione del Mondo 2019 ha tra l’altro inanellato la terza vittoria del 2023 dopo le frazioni vinte a Étoile de Besseges e Parigi-Nizza.

Sei tappe andate in archivio in questo Giro d’Italia e sei vincitori diversi: Evenepoel, Milan, Matthews, Paret Peintre, Groves e appunto Pedersen. Nel nuovo millennio, senza prendere in esame le cronometro a squadre, è la settima volta su 24 edizioni in cui nessun corridore firma il bis personale nelle prime sei tappe. Era già accaduto nel 2000, nel 2008, nel 2010, nel 2011, nel 2015 e nel 2021.

Pedersen ha interrotto il digiuno danese

Pedersen è il terzo danese ad aggiudicarsi una tappa al Giro d’Italia dal 2000 ad oggi. Prima di lui gli unici a riuscirci erano stati Chris Anker Sorensen nel 2010 (sul Terminillo) e Lars Bak nel 2012 (a Sestri Levante). Il Campione del Mondo 2019 ha riportato quindi la propria nazione al successo dopo 10 edizioni di digiuno. La Danimarca ha inoltre collezionato la settima affermazione stagionale in gare UCI World Tour, raggiungendo l’Olanda al quarto posto di questa speciale classifica.

Terza maglia rosa per il norvegese Leknessund al Giro d'Italia 2023. Photo Credits: LaPresse
Terza maglia rosa per il norvegese Leknessund al Giro d’Italia 2023. Photo Credits: LaPresse

Le altre curiosità di oggi

Andreas Leknessund ha vestito la sua terza maglia rosa ed ha raggiunto il connazionale Knut Knudsen diventando assieme a lui primatista di sempre in casa Norvegia per giorni da leader al Giro d’Italia. Jonathan Milan è salito sul podio per la terza volta sulle 6 tappe fin qui disputate e ha permesso all’Italia di centrare il 17° piazzamento stagionale tra i migliori tre in competizioni UCI World Tour (4 le vittorie).

Con i 4 della tappa di oggi sono infine diventati 20 i piazzamenti nella top ten di corridori azzurri in queste prime giornate della corsa rosa (4 i podi contando anche il 2° posto di Ganna nella crono inaugurale).


Mads Pedersen è stato grande protagonista anche al Giro delle Fiandre 2023. Vuoi rileggere l’articolo?

TI PIACE L'ARTICOLO?

Ti piace Ciclopico? Seguici sui nostri Social

ARTICOLI CORRELATI

Approfondimenti collegati al contenuto dell'articolo

Jonathan Milan firma il tris nella tappa 13 Giro d’Italia 2024

Sul traguardo di Cento arriva il tris di Jonathan Milan. Il velocista azzurro ha vinto la tappa 13 Giro d’Italia 2024 e portato a 6 i successi stagionali. E' lui il re degli sprint.

Tappa 11 Giro d’Italia 2024: Jonathan Milan domina in volata e concede il bis

Con una volata da manuale Jonathan Milan ha vinto la tappa 11 Giro d’Italia 2024 battendo Groves a Francavilla al Mare. Per l’azzurro bis alla corsa rosa e quinto sigillo stagionale, di cui 4 World Tour.

Statistiche Giro d’Italia 2024 al primo giorno di riposo

Le statistiche Giro d’Italia 2024 al giorno di riposo dopo 9 frazioni. Tadej Pogacar leader in classifica e per successi di tappa, 7 nazioni a segno, 5 podi dei corridori italiani.

Tadej Pogacar vince anche a Prati di Tivo e firma il tris al Giro d’Italia 2024

Sulla salita di Prati di Tivo arriva la terza vittoria di tappa al Giro d’Italia 2024 per Tadej Pogacar. Lo sloveno si impone in maglia rosa, porta a 10 i successi World Tour 2024 su 18 giorni di gara.

Tadej Pogacar da favola: ribalta la crono e firma la settima tappa del Giro d’Italia 2024

Altra impresa di Tadej Pogacar che in maglia rosa con un finale da fenomeno batte Filippo Ganna e vince la crono di Perugia. È il bis in questa edizione del Giro d’Italia, 15° successo di tappa in un Grande Giro.

TI POTREBBE PIACERE

Tappa 14 Giro d’Italia 2024: Filippo Ganna torna “turbo” e domina la crono

Filippo Ganna si prende la rivincita a crono e vince la tappa 14 Giro d’Italia 2024 davanti a Tadej Pogacar. Per l’azzurro primo successo in stagione, settimo in carriera alla corsa rosa.

Jonathan Milan firma il tris nella tappa 13 Giro d’Italia 2024

Sul traguardo di Cento arriva il tris di Jonathan Milan. Il velocista azzurro ha vinto la tappa 13 Giro d’Italia 2024 e portato a 6 i successi stagionali. E' lui il re degli sprint.

Julian Alaphilippe mette la sua firma prestigiosa nella tappa 12 del Giro d’Italia 2024

Nella tappa 12 Giro d’Italia 2024 arriva il primo successo di Julian Alaphilippe alla corsa rosa. Francia a 3 sigilli di questa edizione e a 78 nella storia. Undicesimo giorno da leader per Pogacar.

Tappa 11 Giro d’Italia 2024: Jonathan Milan domina in volata e concede il bis

Con una volata da manuale Jonathan Milan ha vinto la tappa 11 Giro d’Italia 2024 battendo Groves a Francavilla al Mare. Per l’azzurro bis alla corsa rosa e quinto sigillo stagionale, di cui 4 World Tour.

Tappa 10 Giro d’Italia 2024: vittoria di Valentin Paret Peintre

Doppietta transalpina nella tappa 10 Giro d’Italia 2024 con il primo successo in carriera di Valentin Paret Peintre e il 2° posto di Romain Bardet. Francia a quota 77 vittorie nella storia del Giro.

Statistiche Giro d’Italia 2024 al primo giorno di riposo

Le statistiche Giro d’Italia 2024 al giorno di riposo dopo 9 frazioni. Tadej Pogacar leader in classifica e per successi di tappa, 7 nazioni a segno, 5 podi dei corridori italiani.