giovedì, 23 Maggio 2024

Domenica il GP Industria & Artigianato 2023

Tutto pronto a Larciano per la 45ª edizione del GP Industria & Artigianato. Dal 1977 al 2022 sono 104 i corridori saliti sul podio in rappresentanza di 17 nazioni.

HOME#CiclopicoStatsDomenica il GP Industria & Artigianato 2023

La prestigiosa storia del GP Industria & Artigianato

Domenica 26 marzo si disputerà il 45° atto del GP Industria & Artigianato, prestigiosa corsa in programma come sempre a Larciano (in provincia di Pistoia), che è nata nel 1967 sotto forma di Criterium e che ha vissuto nel 1977 la 1ª edizione effettiva come classica del calendario professionistico.

Il 1° corridore a scrivere il proprio nome nell’albo d’oro è stato l’italiano Giancarlo Tartoni, poi sono arrivati in rapida successione i trionfi di Francesco Moser, Vittorio Algeri, Giuseppe Saronni, Pierino Gavazzi e Gianbattista Baronchelli. Autentici campioni che con le loro imprese hanno fin da subito nobilitato la corsa larcianese.

I top individuali al GP Industria & Artigianato

Il primatista di vittorie individuali nelle edizioni che si sono corse dal 1977 al 2022 è l’azzurro Gianni Faresin, l’unico ad essersi imposto in 3 occasioni: nel 1991, nel 1992 e nel 1997. Alle spalle del veneto con 2 trionfi a testa ci sono gli italiani Pierino Gavazzi (1981 e 1985) e Damiano Cunego (2004 e 2006) ed il britannico Adam Yates (2014 e 2017).

In totale 39 gli atleti che hanno conquistato successi al GP Industria & Artigianato, tra cui gli azzurri Bartoli, Rebellin, Garzelli, Nibali, Pozzato e Ulissi, il russo Konychev, il lettone Vainsteins, lo sloveno Mohoric e il tedesco Schachmann.

Pierino Gavazzi vanta assieme a Francesco Casagrande il record relativo ai piazzamenti totali sul podio al GP Industria & Artigianato, ben 5. Il velocista bresciano classe 1950 ottenne oltre alle vittorie già citate anche 2 secondi (1980 e 1982) e un terzo posto (1979), mentre il toscano Casagrande si impose nel 1994 e sfiorò poi il bis in altre 4 edizioni, arrivando 2° nel 1996, nel 1997, nel 2001 e 3° nel 2002.

Nel complesso 104 i corridori saliti sul podio almeno una volta, 65 dei quali quindi senza aver conquistato successi.

La classifica per nazioni al GP Industria & Artigianato

L’Italia guida saldamente la graduatoria per nazioni con 33 affermazioni (il 75% delle gare disputate) e 101 podi totali ottenuti nella corsa larcianese dal 1977 al 2022. Spagna, Gran Bretagna ed Australia sono gli unici tra i 9 paesi andati fino a questo momento a bersaglio ad aver collezionato 2 vittorie, mentre 17 sono le nazioni che vantano almeno un piazzamento sul podio alla vigilia dell’edizione 2023.

Curiosità in chiave Italia

Sui 44 GP Industria & Artigianato che si sono corsi fino al 2022 gli azzurri hanno monopolizzato le prime tre posizioni per 18 volte, l’ultima delle quali nel 2006, quando Damiano Cunego concesse il personale bis battendo Daniele Pietropolli e Franco Pellizotti.

Dodici mesi fa Diego Ulissi mettendo in fila il connazionale Alessandro Fedeli e il belga Xandro Meurisse permise all’Italia di ritrovare il successo dopo 6 edizioni senza gioie (dal trionfo firmato Mauro Santambrogio nel 2013).

E domenica un nuovo capitolo della corsa larcianese, con un’edizione che si annuncia tutta da vivere!


Domenica 26 marzo oltre al GP Industria & Artigianato si correrà anche la Gand-Wevelgem. Vuoi scoprirne le curiosità?

TI PIACE L'ARTICOLO?

Ti piace Ciclopico? Seguici sui nostri Social

ARTICOLI CORRELATI

Approfondimenti collegati al contenuto dell'articolo

Gioia tedesca nella tappa 17 Giro d’Italia 2024 grazie a Georg Steinhauser

Georg Steinhauser ha vinto la tappa 17 Giro d’Italia 2024, ha centrato il primo trionfo in carriera e ha firmato il primo sigillo tedesco di questa edizione. Pogacar 2° porta a 16 i giorni consecutivi in rosa!

Tappa 16 Giro d’Italia 2024: cinquina da record di Tadej Pogacar

Tadej Pogacar ha firmato la personale cinquina nella tappa 16 Giro d’Italia 2024 accorciata causa maltempo e ha aggiornato i suoi record, riportando alla mente quanto fatto da Merckx nel 1973.

Statistiche Giro d’Italia 2024 dopo 15 tappe

Al secondo giorno di riposo Tadej Pogacar è il padrone della corsa con 4 sigilli parziali e 14 giorni in rosa. Sono 4 le frazioni vinte dagli italiani, 7 le nazioni a segno. Ecco le statistiche Giro d’Italia 2024.

Tadej Pogacar incanta e firma il poker nella tappa 15 Giro d’Italia 2024

Splendida impresa di Tadej Pogacar nella tappa 15 Giro d’Italia 2024. Lo sloveno vince a Livigno, rafforza il primato in classifica e conquista il quarto successo in questa edizione della corsa rosa!

Tappa 14 Giro d’Italia 2024: Filippo Ganna torna “turbo” e domina la crono

Filippo Ganna si prende la rivincita a crono e vince la tappa 14 Giro d’Italia 2024 davanti a Tadej Pogacar. Per l’azzurro primo successo in stagione, settimo in carriera alla corsa rosa.

TI POTREBBE PIACERE

Gioia tedesca nella tappa 17 Giro d’Italia 2024 grazie a Georg Steinhauser

Georg Steinhauser ha vinto la tappa 17 Giro d’Italia 2024, ha centrato il primo trionfo in carriera e ha firmato il primo sigillo tedesco di questa edizione. Pogacar 2° porta a 16 i giorni consecutivi in rosa!

Tappa 16 Giro d’Italia 2024: cinquina da record di Tadej Pogacar

Tadej Pogacar ha firmato la personale cinquina nella tappa 16 Giro d’Italia 2024 accorciata causa maltempo e ha aggiornato i suoi record, riportando alla mente quanto fatto da Merckx nel 1973.

Tadej Pogacar incanta e firma il poker nella tappa 15 Giro d’Italia 2024

Splendida impresa di Tadej Pogacar nella tappa 15 Giro d’Italia 2024. Lo sloveno vince a Livigno, rafforza il primato in classifica e conquista il quarto successo in questa edizione della corsa rosa!

Tappa 14 Giro d’Italia 2024: Filippo Ganna torna “turbo” e domina la crono

Filippo Ganna si prende la rivincita a crono e vince la tappa 14 Giro d’Italia 2024 davanti a Tadej Pogacar. Per l’azzurro primo successo in stagione, settimo in carriera alla corsa rosa.

Jonathan Milan firma il tris nella tappa 13 Giro d’Italia 2024

Sul traguardo di Cento arriva il tris di Jonathan Milan. Il velocista azzurro ha vinto la tappa 13 Giro d’Italia 2024 e portato a 6 i successi stagionali. E' lui il re degli sprint.

Julian Alaphilippe mette la sua firma prestigiosa nella tappa 12 del Giro d’Italia 2024

Nella tappa 12 Giro d’Italia 2024 arriva il primo successo di Julian Alaphilippe alla corsa rosa. Francia a 3 sigilli di questa edizione e a 78 nella storia. Undicesimo giorno da leader per Pogacar.