venerdì, 1 Dicembre 2023
Altro

    Thomas Pidcock dominatore alla Strade Bianche 2023

    La Gran Bretagna è diventata la 12ª nazione a vincere la Strade Bianche grazie al successo firmato nel 2023 da Pidcock. Per l'Italia 3° anno di fila senza podio.

    HOMEAltre CorseGare italianeThomas Pidcock dominatore alla Strade Bianche 2023

    Pidcock è il 1° britannico a vincere la Strade Bianche

    Thomas Pidcock si è aggiudicato la 17ª edizione della Strade Bianche, prima prova del calendario UCI World Tour disputata in Italia, capitalizzando una splendida azione partita da lontano e resistendo al tentativo di rimonta degli avversari. Sul 2° e sul 3° gradino del podio sono saliti il francese Valentin Madouas ed il belga Tjesi Benoot. Miglior italiano al traguardo Davide Formolo che ha chiuso 9° a 1’23” dal vincitore.

    Pidcock succede nell’albo d’oro allo sloveno Pogacar ed è tra l’altro il 1° corridore britannico a centrare il successo nella cosiddetta Classica del Nord più a Sud d’Europa. Un trionfo meritato in una corsa che si è confermata spettacolare. Partenza e arrivo a Siena, con il traguardo posto in Piazza del Campo dopo 184 km di gara caratterizzati da 63 km di sterrato, suddivisi in 11 settori.

    Una bella giornata di sport, sotto il profilo agonistico, ma anche per la cornice di pubblico e per gli incantevoli paesaggi, impreziosita dall’acuto di Thomas Pidcock alla media di 40,636 km/h (la più alta di sempre alla Strade Bianche).

    Pidcock al 2° successo del 2023

    Pidcock ha conquistato il 2° successo stagionale dopo quello ottenuto nella 4ª tappa della Volta Algarve e si è confermato corridore di grande talento, capace di imporsi in gare dure come da sempre è quella toscana. La Gran Bretagna ha centrato l’affermazione numero 10 in questo inizio di 2023 ed è soprattutto diventata la 12ª nazione a festeggiare la vittoria alla Strade Bianche.

    Il Belgio, grazie al 3° posto di Benoot, si è portato da solo in testa alla graduatoria relativa al numero di podi (9), mentre l’Italia è rimasta fuori dai migliori tre per la 3ª volta di fila. L’unico trionfo resta quello centrato da Moreno Moser nel 2013, l’ultimo podio invece risale al 2020 e porta la firma di Davide Formolo.

    Ora Parigi-Nizza e Tirreno-Adriatico

    L’attenzione si sposta ora su due corse a tappe di assoluto prestigio, la Parigi-Nizza che scatterà domani e la Tirreno-Adriatico che prenderà invece il via nella giornata di lunedì. Altri due appuntamenti che fanno parte del calendario UCI World Tour e che vedranno ai nastri di partenza praticamente tutti i campioni più attesi. Lo spettacolo sarà ancora una volta assicurato.


    Vuoi ripercorrere le curiosità statistiche alla vigilia della corsa vinta da Pidcock?

    TI PIACE L'ARTICOLO?

    Ti piace Ciclopico? Seguici sui nostri Social

    ARTICOLI CORRELATI

    Approfondimenti collegati al contenuto dell'articolo

    Evenepoel il ciclista con più podi World Tour nel 2023

    Nel 2023 Remco Evenepoel ha collezionato 24 podi World Tour risultando il migliore nella speciale classifica. Per il belga 11 i successi nelle gare del principale circuito UCI.

    La Slovenia ha vinto 6 Grandi Giri dal 2019 al 2023

    Primoz Roglic e Tadej Pogacar hanno trascinato la Slovenia in vetta alla classifica per numero di trionfi nei Grandi Giri disputati nell’ultimo quinquennio.

    Corse in linea World Tour 2023: Belgio leader per numero di vittorie e di podi

    Sono stati 14 i corridori, in rappresentanza di 7 paesi, ad aggiudicarsi le 20 corse in linea World Tour 2023. Belgio miglior nazione, Pogacar top a livello individuale.

    World Tour 2023, vittorie e podi di ciclisti italiani

    Nelle competizioni UCI World Tour 2023 l’Italia ha conquistato 13 affermazioni con 9 differenti corridori ed ha ottenuto in totale 46 piazzamenti sul podio.

    Corse World Tour 2023: corridori e nazioni top

    Roglic, Evenepoel e Vingegaard i ciclisti con più trionfi nelle corse World Tour 2023, tra le nazioni leadership per il Belgio. Italia a quota 13 vittorie.

    TI POTREBBE PIACERE

    Evenepoel il ciclista con più podi World Tour nel 2023

    Nel 2023 Remco Evenepoel ha collezionato 24 podi World Tour risultando il migliore nella speciale classifica. Per il belga 11 i successi nelle gare del principale circuito UCI.

    Filippo Ganna: “Il grande obiettivo per il 2024 sono le Olimpiadi di Parigi”

    Intervistato al Premio Sportivo Nazionale La Clessidra, Filippo Ganna ha analizzato la stagione passata e indicato nelle Olimpiadi di Parigi l’obiettivo primario del 2024.

    La Slovenia ha vinto 6 Grandi Giri dal 2019 al 2023

    Primoz Roglic e Tadej Pogacar hanno trascinato la Slovenia in vetta alla classifica per numero di trionfi nei Grandi Giri disputati nell’ultimo quinquennio.

    Giro d’Italia 2024: tappe e curiosità statistiche

    Il Giro d’Italia 2024 scatterà dal Piemonte sabato 4 maggio e si concluderà a Roma domenica 26 maggio dopo 21 tappe e 3321,2 km. Saranno 42900 i metri di dislivello.

    Italia a podio nelle 5 Classiche Monumento corse dal 2019 al 2023

    Momento non esaltante per il ciclismo azzurro, ma negli ultimi 5 anni l’Italia è l’unica nazione a esser salita sul podio almeno una volta in tutte 5 le Classiche Monumento.

    Le date delle Classiche Monumento 2024

    Già decise le date in cui si correranno le Classiche Monumento 2024. Apertura con la Milano-Sanremo il 16 marzo, chiusura il 12 ottobre con Il Lombardia.