domenica, 21 Aprile 2024

Domani la Strade Bianche 2023

Grande attesa per la Strade Bianche 2023. Per l'Italia nelle prime 16 edizioni un successo e otto podi totali. L'ultimo piazzamento azzurro tra i migliori tre risale al 2020.

HOMEPillole CiclopicheDomani la Strade Bianche 2023

Il fascino della Strade Bianche

Domani sarà il gran giorno della Strade Bianche 2023, importante classica inserita nel calendario UCI World Tour che si svolgerà in terra di Toscana con partenza ed arrivo a Siena. Percorso impegnativo e affascinante che si svilupperà su 184 chilometri e che sarà caratterizzato da 11 tratti di sterrato, per un totale di 63 km su strade bianche.

Le prime 16 edizioni della “Classica del Nord più a Sud d’Europa” non hanno mai tradito le attese e hanno esaltato le qualità dei migliori specialisti. Per averne conferma basta dare uno sguardo all’albo d’oro e scorrere i nomi dei vincitori: impossibile non soffermarsi sul tris dello svizzero Cancellara, sulla doppietta del polacco Kwiatkowski e sui singoli successi dei belgi Gilbert, Benoot e Van Aert, del francese Alaphilippe, dell’olandese Van der Poel e dello sloveno Pogacar.

Per trovare trionfi a sorpresa bisogna tornare al 2009, anno in cui si impose lo svedese Thomas Löfkvist.

Italia senza podio alla Strade Bianche dal 2020

L’Italia nelle prime 16 edizioni della Strade Bianche ha festeggiato il successo soltanto nel 2013 con Moreno Moser e ha centrato in totale 8 podi (compresi 3 secondi e 4 terzi posti). L’ultimo piazzamento di rilievo in questa prestigiosa competizione è stato il 2° posto di Davide Formolo nel 2020, mentre nel 2021 e nel 2022 l’unico azzurro capace di classificarsi nella top ten è stato Simone Petilli, 9° la scorsa stagione, con 1’35” di distacco da Pogacar.

La speranza per il ciclismo italiano è che domani le cose vadano in maniera differente.


Vuoi scoprire altre curiosità statistiche sulla storia della Strade Bianche?

TI PIACE L'ARTICOLO?

Ti piace Ciclopico? Seguici sui nostri Social

ARTICOLI CORRELATI

Approfondimenti collegati al contenuto dell'articolo

Liegi Bastogne Liegi 2024: favoriti e storia della corsa

Pogacar e Van der Poel i più attesi per la Liegi Bastogne Liegi 2024. Nella storia della Decana il Belgio ha ottenuto 61 vittorie, 15 le nazioni a segno, Merckx il migliore di sempre.

Juan Pedro Lopez ha vinto il Tour of the Alps 2024

Lo spagnolo Juan Pedro Lopez ha firmato il Tour of the Alps 2024 precedendo sul podio l’australiano Ben O’Connor e l’azzurro Antonio Tiberi. Per l’Italia anche la tappa vinta da De Marchi.

Storia Liegi Bastogne Liegi: 12 vittorie azzurre in attesa dell’edizione 2024

La Liegi Bastogne Liegi chiuderà la primavera delle Classiche del Nord 2024. Nelle prime 109 edizioni l’Italia ha ottenuto 12 vittorie e 34 podi. Ultima gioia azzurra nel 2007 grazie a Di Luca.

Domani la Freccia Vallone 2024: storia e statistiche

La Freccia Vallone 2024 è il penultimo atto delle Classiche del Nord. Belgio leader con 39 vittorie, per l’Italia 18 trionfi e 43 podi totali. Ultimo acuto azzurro di Rebellin nel 2009.

Amstel Gold Race 2024: favoriti e storia della corsa

Van der Poel è il favorito per l’Amstel Gold Race 2024 e in caso di trionfo firmerebbe altri record. Nella storia Raas il migliore, Olanda nazione con più vittorie, Belgio leader per podi.

TI POTREBBE PIACERE

Juan Pedro Lopez ha vinto il Tour of the Alps 2024

Lo spagnolo Juan Pedro Lopez ha firmato il Tour of the Alps 2024 precedendo sul podio l’australiano Ben O’Connor e l’azzurro Antonio Tiberi. Per l’Italia anche la tappa vinta da De Marchi.

Freccia Vallone 2024: spunto vincente di Stephen Williams

Stephen Williams ha vinto la Freccia Vallone 2024 e ha regalato il primo successo in questa corsa alla Gran Bretagna. Sul podio anche Vauquelin e Van Gils, miglior italiano Formolo 24°.

Thomas Pidcock ha vinto l’Amstel Gold Race 2024

Il successo di Thomas Pidcock all’Amstel Gold Race 2024 è il primo di un britannico nella classica olandese. Sul podio anche Hirschi e Benoot. Per Pidcock la rivincita dopo il 2° posto del 2021.

Alexey Lutsenko ha vinto il Giro d’Abruzzo 2024

Il trentunenne Alexey Lutsenko ha vinto il Giro d’Abruzzo 2024 e ha firmato i primi sigilli stagionali del Kazakistan. Successi di tappa anche per Zanoncello, Christen e Sivakov.

Domenica l’Amstel Gold Race 2024: storia e statistiche in chiave Italia

In attesa dell’Amstel Gold Race 2024 ecco le statistiche sui migliori risultati italiani nella storia della corsa olandese. Fin qui 7 trionfi e 25 podi, miglior azzurro Gasparotto.

Van der Poel ha dominato la Parigi Roubaix 2024, eguagliando Van Looy!

La Parigi Roubaix 2024 ha premiato Mathieu Van der Poel. Per l’olandese bis consecutivo e come fatto da Van Looy nel 1962 accoppiata Fiandre – Roubaix nella stessa stagione in maglia iridata!