domenica, 16 Giugno 2024

Gand Wevelgem 2024: favoriti e statistiche

La Gand Wevelgem 2024 è una delle Classiche del Nord più attese della stagione. Nelle 85 edizioni disputate finora il Belgio ha ottenuto 50 successi. Per l’Italia 7 vittorie e 27 podi totali.

HOMEAltre CorseGare internazionaliGand Wevelgem 2024: favoriti e statistiche

Gand Wevelgem 2024: tanti i big al via

Tanti i nomi di corridori illustri che domenica 24 marzo prenderanno il via alla Gand Wevelgem 2024 con l’obiettivo di conquistare il massimo risultato. La corsa belga non è inserita tra le Classiche Monumento, ma è certamente una delle Classiche del Nord di maggior fascino. Lo si deduce dalla storia inaugurata nel 1934 dal trionfo del ciclista di casa Gustave Van Belle e se ne ha conferma scorrendo la lista dei probabili protagonisti che prenderanno il via all’edizione numero 86, indicativa anche se ancora non ufficiale.

Tra i favoriti per la Gand Wevelgem di domenica figurano gli olandesi Mathieu Van der Poel (in maglia iridata), Olav Kooij e Dylan Groenewegen, i belgi Tim Merlier, Jasper Stuyven, Tiesj Benoot, Arnaud De Lie e Jasper Philipsen (trionfatore alla Milano Sanremo 2024), il danese Mads Pedersen, l’australiano Michael Matthews, il francese Arnaud Demare, l’eritreo Biniam Girmay lo sloveno Matej Mohoric.

Tra i possibili protagonisti della corsa, inserita tra l’altro nei calendario World Tour 2024, anche lo svizzero Küng, il norvegese Kristoff, il colombiano Molano e tre azzurri: in primis Jonathan Milan vincitore di due splendide tappe alla Tirreno Adriatico, Matteo Trentin (già 2° nel 2020 e nel 2021) e Luca Mozzato che pochi giorni fa ha firmato il successo alla Bredene Koksijde Classic 2024, una delle Classiche del Nord già disputate.

La Gand Wevelgem 2024 misurerà 253,1 km e proporrà come sempre un percorso ricco di insidie, caratterizzato dai tre passaggi sul Kemmelberg (il muro simbolo), l’ultimo dei quali a poco più di 30 km dal traguardo. Ancora una volta si rinnoverà la sfida tra attaccanti e velocisti, con i primi che chiederanno alle rispettive squadre di tenere il ritmo alto per poi provare l’affondo ed i secondi che vorranno tenere cucita la corsa per giocarsela allo sprint.

Vedremo cosa accadrà, di certo l’attesa sale in vista di una delle Classiche del Nord più incerte ed affascinanti.

Classiche del Nord: i migliori ciclisti nella storia della Gand Wevelgem

Lo slovacco Peter Sagan è il miglior interprete nella storia della Gand Wevelgem con 3 vittorie (centrate nel 2013, nel 2016 e nel 2018) e 6 podi complessivi (contando anche il secondo posto ottenuto nel 2012 e i terzi posti collezionati nel 2014 e 2017). A quota 3 affermazioni ci sono anche i belgi Robert Van Eenaeme, Rik Van Looy, Eddy Merckx e Tom Boonen e l’azzurro Mario Cipollini.

Nel complesso 67 i corridori che vantano successi nella classica belga, in attesa ovviamente dell’edizione 2024. Tra questi figurano quattro italiani:

  • Francesco Moser, vincitore nel 1979 (e 2° nel 1978)
  • Guido Bontempi, a segno nel 1984 e nel 1986
  • Mario Cipollini, dominatore nel 1992, nel 2003 e nel 2002 (ma anche 3° nel 1991)
  • Luca Paolini, in trionfo nel 2015

Podi e doppiette alla Gand-Wevelgem

In totale sono 177 in totale i ciclisti saliti sul podio almeno una volta nelle 85 edizioni fin qui disputate, 111 dei quali senza mai primeggiare. Da segnalare che Roger De Vlaeminck si è piazzato 5 volte tra i migliori tre, ma non è mai riuscito ad imporsi. Il belga alla Gand Wevelgem è arrivato infatti quattro volte 2° e una volta 3°.

Sono 6 i corridori che hanno vinto per due anni consecutivi la Gand Wevelgem:

  • Raymond Impanis (Belgio) nel 1952 e nel 1953
  • Rik Van Looy (Belgio) nel 1956 e nel 1957
  • Frans Aerenhouts (Belgio) nel 1960 e nel 1961
  • Freddy Maertens (Belgio) nel 1975 e nel 1976
  • Mario Cipollini (Italia) nel 1992 e nel 1993
  • Tom Boonen (Belgio) nel 2011 e nel 2012

Favoriti Gand Wevelgem 2024: Van der Poel e Philipsen per la storia

Sono due i corridori che aggiudicandosi la Gand Wevelgem 2024 realizzerebbero un’impresa storica:

  • Van der Poel per diventare il terzo atleta ad aggiudicarsi questa classica in maglia iridata, missione compiuta finora solo da Van Looy nel 1962 e da Sagan nel 2016 e nel 2018
  • Philipsen per eguagliare le doppiette realizzate nel 1967 da Merckx e nel 2002 da Cipollini, gli unici a vincere la Gand Wevelgem nella stessa stagione della Milano Sanremo, prima tra le Classiche Monumento del calendario di ciclismo che si è disputata pochi giorni fa.
Milano Sanremo 2024, la volata vincente di Jasper Philipsen
Milano Sanremo 2024, la volata vincente di Jasper Philipsen. Photo Credits: LaPresse

La classifica per nazioni della Gand Wevelgem

Il Belgio comanda la graduatoria per nazioni con 50 successi (il 58,82% del totale) e 150 podi complessivi su 85 edizioni fin qui disputate. In seconda posizione si trova l’Italia che oltre alle 7 vittorie vanta 10 secondi e 10 terzi posti, per un totale di 27 podi. I nostri non si piazzano però tra i migliori tre dal 2021, edizione in cui Giacomo Nizzolo e Matteo Trentin giunsero alle spalle del belga Wout Van Aert.

Sono 16 le nazioni andate a bersaglio alla Gand Wevelgem, ultima delle quali l’Eritrea che nel 2022 ha festeggiato lo storico successo di Biniam Girmay, primo africano in assoluto e terzo extra-europeo di sempre a primeggiare in questa Classica del Nord, dopo l’uzbeco Abdoujaparov (a segno nel 1991) e lo statunitense Hincapie (a bersaglio nel 2001). In totale sono 23 i paesi saliti sul podio in almeno una circostanza nella classica belga.


Vuoi rivedere le interviste video realizzate alla Strade Bianche 2024?

TI PIACE L'ARTICOLO?

Ti piace Ciclopico? Seguici sui nostri Social

ARTICOLI CORRELATI

Approfondimenti collegati al contenuto dell'articolo

Tappa 16 Giro d’Italia 2024: cinquina da record di Tadej Pogacar

Tadej Pogacar ha firmato la personale cinquina nella tappa 16 Giro d’Italia 2024 accorciata causa maltempo e ha aggiornato i suoi record, riportando alla mente quanto fatto da Merckx nel 1973.

Giro d’Italia 2024: tra i ciclisti al via in 27 hanno già vinto tappe

Tra i partenti al Giro d’Italia 2024 solo Nairo Quintana ha conquistato il successo finale, già saliti sul podio anche Chaves, Caruso e Thomas. In 27 hanno invece vinto tappe alla corsa rosa.

Storia Giro d’Italia in vista dell’edizione 2024

Storia Giro d’Italia: 22 ciclisti vantano almeno due trionfi finali, 42 sono le frazioni vinte da Mario Cipollini e 32 le nazioni con successi di tappa dal 2000 in poi.

Carlos Rodriguez ha vinto il Tour de Romandie 2024

Il Tour de Romandie 2024 si è chiuso con il trionfo di Carlos Rodriguez. È il terzo della Spagna nella storia della corsa. Per il ciclista iberico seconda vittoria World Tour in stagione.

Giro d’Italia 2024: favoriti e tappe

Definiti gli iscritti al Giro d’Italia 2024 che scatterà il 4 maggio. Tra i favoriti il principale è Tadej Pogacar, già a segno 7 volte in stagione. Italiani a caccia del 206° podio nella storia.

TI POTREBBE PIACERE

Trionfo di Roglic al Giro del Delfinato 2024

Ultima tappa a Rodriguez davanti a Jorgenson nel giorno del trionfo di Roglic al Giro del Delfinato 2024. Sloveno al bis dopo il successo del 2022. Al Tour de Suisse prologo al belga Lampaert.

Italiani al Tour de France: i migliori risultati nella storia in vista del 2024

In attesa dell’edizione 2024, i ciclisti italiani al Tour de France hanno trionfato 10 volte e ottenuto in totale 41 podi finali. Bottecchia, Bartali e Coppi a quota due successi.

Giro di Svizzera 2024: favoriti, tappe e statistiche

Dal 9 al 16 giugno il Giro di Svizzera 2024 con tanti big al via. Nella storia il miglior interprete è l'azzurro Fornara, per l'Italia in totale 19 successi. Nel complesso 68 i corridori a segno!

Statistiche Giro d’Italia 2024: il focus sui risultati azzurri

Le 3 vittorie di tappa e la maglia ciclamino di Milan, il 5° posto nella generale e la maglia bianca di Tiberi, i sigilli di Vendrame e Ganna le note liete per il ciclismo azzurro. Le statistiche Giro d’Italia

Giro d’Italia, Pogacar festeggia il trionfo nell’edizione 2024, a Merlier l’ultimo sprint

L'ultima tappa della corsa rosa 2024 è di Tim Merlier. Giro d'Italia, Pogacar corona il sogno rosa sulla scia dei trionfi più significativi di sempre. Le statistiche.

Trionfo Pogacar, Giro d’Italia 2024 in cassaforte da padrone

Sesta frazione vinta dal campione sloveno che mette il punto esclamativo sul trionfo in rosa. Pogacar - Giro d’Italia 2024, un binomio perfetto, una meraviglia da record per chi ama il ciclismo!