domenica, 19 Maggio 2024

Giro di Lombardia 2023: domani il grande appuntamento

Tutto pronto per l’edizione 117 del Giro di Lombardia, ultima tra le Classiche Monumento del 2023. Tra i 79 ciclisti con almeno una vittoria il migliore è Fausto Coppi con 5 trionfi.

HOMEClassiche MonumentoGiro di Lombardia 2023: domani il grande appuntamento

Quanti big al via del Giro di Lombardia 2023

Domani si svolgerà la 117ª edizione del Giro di Lombardia, quinta ed ultima Classica Monumento di questa intensa stagione. Tadej Pogacar, trionfatore delle ultime due edizioni, andrà a caccia del tris consecutivo, impresa fin qui riuscita solo ai Campionissimi italiani Fausto Coppi (a segno per 4 edizioni di fila dal 1946 al 1949) e Alfredo Binda (in trionfo nel 1925, nel 1926 e nel 1927).

Il fuoriclasse sloveno sarà sicuramente il “faro della corsa”, ma i contendenti non mancheranno e sarà una competizione tutta da vivere. Impegnativo il percorso, con partenza da Como e arrivo a Bergamo dopo 238 chilometri. I principali avversari di Pogacar al Giro di Lombardia saranno presumibilmente il suo connazionale Primoz Roglic ed il belga Remco Evenepoel, ma occhio anche all’ecuadoriano Richard Carapaz, al russo Aleksandr Vlasov, ai britannici Adam e Simon Yates e allo spagnolo Enric Mas.

79 gli atleti a segno fin qui al Giro di Lombardia

La prima edizione del Giro di Lombardia si corse nel 1905 e fu vinta dal leggendario Giovanni Gerbi. Quello del “diavolo rosso” fu il primo dei 69 successi azzurri nella storia della “Classica delle foglie morte”. L’Italia vanta anche 210 piazzamenti complessivi sul podio nelle 116 edizioni fin qui disputate e guida saldamente la graduatoria per nazioni. Al secondo posto, con 12 affermazioni a testa troviamo Belgio e Francia.

A livello individuale Fausto Coppi risulta il miglior interprete di ogni tempo con le sue 5 vittorie (dal 1946 al 1949 e poi nel 1954) davanti al connazionale Alfredo Binda con 4, mentre a primeggiare per numero di podi complessivi è l’altro azzurro Gino Bartali, capace in carriera di piazzarsi per 9 volte tra i migliori tre (tre volte 1°, quattro volte 2° e due volte 3°).

In totale 79 i corridori che hanno conquistato almeno un successo nella storia del Giro di Lombardia e 216 coloro che son saliti almeno una volta sul podio. Tra le 14 nazioni che hanno visto primeggiare propri corridori l’ultima in ordine cronologico è stata la Slovenia nel 2021 con il primo dei due trionfi di Pogacar. Nel complesso 21 le nazioni che vantano podi nella storia del Giro di Lombardia.


Vuoi ripercorrere il bis consecutivo di Remco Evenepoel alla Liegi-Bastogne-Liegi 2023?

TI PIACE L'ARTICOLO?

Ti piace Ciclopico? Seguici sui nostri Social

ARTICOLI CORRELATI

Approfondimenti collegati al contenuto dell'articolo

Tappa 14 Giro d’Italia 2024: Filippo Ganna torna “turbo” e domina la crono

Filippo Ganna si prende la rivincita a crono e vince la tappa 14 Giro d’Italia 2024 davanti a Tadej Pogacar. Per l’azzurro primo successo in stagione, settimo in carriera alla corsa rosa.

Jonathan Milan firma il tris nella tappa 13 Giro d’Italia 2024

Sul traguardo di Cento arriva il tris di Jonathan Milan. Il velocista azzurro ha vinto la tappa 13 Giro d’Italia 2024 e portato a 6 i successi stagionali. E' lui il re degli sprint.

Julian Alaphilippe mette la sua firma prestigiosa nella tappa 12 del Giro d’Italia 2024

Nella tappa 12 Giro d’Italia 2024 arriva il primo successo di Julian Alaphilippe alla corsa rosa. Francia a 3 sigilli di questa edizione e a 78 nella storia. Undicesimo giorno da leader per Pogacar.

Tappa 11 Giro d’Italia 2024: Jonathan Milan domina in volata e concede il bis

Con una volata da manuale Jonathan Milan ha vinto la tappa 11 Giro d’Italia 2024 battendo Groves a Francavilla al Mare. Per l’azzurro bis alla corsa rosa e quinto sigillo stagionale, di cui 4 World Tour.

Tappa 10 Giro d’Italia 2024: vittoria di Valentin Paret Peintre

Doppietta transalpina nella tappa 10 Giro d’Italia 2024 con il primo successo in carriera di Valentin Paret Peintre e il 2° posto di Romain Bardet. Francia a quota 77 vittorie nella storia del Giro.

TI POTREBBE PIACERE

Tappa 14 Giro d’Italia 2024: Filippo Ganna torna “turbo” e domina la crono

Filippo Ganna si prende la rivincita a crono e vince la tappa 14 Giro d’Italia 2024 davanti a Tadej Pogacar. Per l’azzurro primo successo in stagione, settimo in carriera alla corsa rosa.

Jonathan Milan firma il tris nella tappa 13 Giro d’Italia 2024

Sul traguardo di Cento arriva il tris di Jonathan Milan. Il velocista azzurro ha vinto la tappa 13 Giro d’Italia 2024 e portato a 6 i successi stagionali. E' lui il re degli sprint.

Julian Alaphilippe mette la sua firma prestigiosa nella tappa 12 del Giro d’Italia 2024

Nella tappa 12 Giro d’Italia 2024 arriva il primo successo di Julian Alaphilippe alla corsa rosa. Francia a 3 sigilli di questa edizione e a 78 nella storia. Undicesimo giorno da leader per Pogacar.

Tappa 11 Giro d’Italia 2024: Jonathan Milan domina in volata e concede il bis

Con una volata da manuale Jonathan Milan ha vinto la tappa 11 Giro d’Italia 2024 battendo Groves a Francavilla al Mare. Per l’azzurro bis alla corsa rosa e quinto sigillo stagionale, di cui 4 World Tour.

Tappa 10 Giro d’Italia 2024: vittoria di Valentin Paret Peintre

Doppietta transalpina nella tappa 10 Giro d’Italia 2024 con il primo successo in carriera di Valentin Paret Peintre e il 2° posto di Romain Bardet. Francia a quota 77 vittorie nella storia del Giro.

Statistiche Giro d’Italia 2024 al primo giorno di riposo

Le statistiche Giro d’Italia 2024 al giorno di riposo dopo 9 frazioni. Tadej Pogacar leader in classifica e per successi di tappa, 7 nazioni a segno, 5 podi dei corridori italiani.