domenica, 16 Giugno 2024

Ackermann batte Milan nella tappa numero 11 del Giro 2023

Pascal Ackermann ha firmato il 39° successo di tappa tedesco nella storia del Giro. Thomas resta in rosa, Geoghegan Hart cade e si ritira

HOMEGrandi GiriGiro d'ItaliaAckermann batte Milan nella tappa numero 11 del Giro 2023

Sprint vincente di Ackermann

Volata incertissima sul traguardo di Tortona e vittoria al fotofinish di Pascal Ackermann che ha reso vana la poderosa rimonta di Jonathan Milan, precedendolo di pochissimo. Festa legittima per il tedesco nella tappa numero undici del Giro d’Italia 2023 e grande rammarico per l’azzurro che ha iniziato la sua progressione da una posizione troppo arretrata arrivando ad un soffio da una affermazione che, vista la dinamica dello sprint, sarebbe stata davvero clamorosa.

Sul terzo gradino del podio di giornata il britannico Mark Cavendish, nella top ten altri quattro azzurri: Stefano Oldani 5°, Vincenzo Albanese 6°, Davide Ballerini 8° e Simone Consonni 9°. Altra frazione caratterizzata da numerosi ritiri tra cui quello del britannico Tao Geoghegan Hart che occupava il 3° posto della classifica prima di oggi e che è stato costretto ad abbandonare la corsa a causa di una caduta.

L’altro britannico Geraint Thomas resta in maglia rosa con 2” di margine rispetto allo sloveno Primoz Roglic, 22” sul portoghese Joao Almeida, 35” sul norvegese Andreas Leknessund e 1’38” sull’azzurro Damiano Caruso.

Thomas si conferma in maglia rosa dopo l'undicesima tappa del Giro d'Italia 2023. Photo Credits: LaPresse
Thomas si conferma in maglia rosa dopo l’undicesima tappa del Giro d’Italia 2023. Photo Credits: LaPresse

Terzo successo di Ackermann al Giro

Pascal Ackermann ha collezionato la terza vittoria in carriera al Giro d’Italia dopo quelle ottenute nel 2019 a Fucecchio e a Terracina. Per il velocista classe 1994, che si era classificato 3° pochi giorni fa sul traguardo di Napoli, si tratta del primo successo stagionale.

Ackermann ha tra l’altro regalato l’affermazione numero 39 alla Germania nella storia della corsa rosa (27ª nel nuovo millennio). La prima in assoluto arrivò nel 1932 a Vicenza grazie a Hermann Buse, mentre l’edizione da record per i tedeschi resta quella del 2016 con ben 7 vittorie di tappa: tre per André Greipel, due per Marcel Kittel, una a testa per Roger Kluge e Nikias Arndt.

La Germania ha collezionato tra l’altro il terzo successo stagionale in competizioni UCI World Tour dopo quelli firmati da Phil Bauhaus (seconda tappa del Tour Down Under) e da Marius Mayrhofer (alla Cadel Evans Great Ocean Road Race).

Le altre curiosità di oggi

Jonathan Milan ha collezionato il quarto podio personale in questa edizione del Giro dopo la vittoria di San Salvo e i secondi posti ottenuti a Salerno e Napoli e ha regalato all’Italia il 9° piazzamento complessivo tra i migliori tre alla corsa rosa 2023 (comprese due vittorie). Sono invece diventati 37 in totale i risultati di corridori azzurri nella top ten nelle 11 frazioni fin qui disputate.

Per l’Italia i podi stagionali in corse UCI World Tour sono ora 22 (terza posizione in graduatoria dietro Belgio e Gran Bretagna). Da segnalare il 3° posto di Mark Cavendish, il più vincente al Giro tra i ciclisti partecipanti a questa edizione con 16 successi parziali, che è così salito a quota 23 podi totali alla corsa rosa.


Vuoi rileggere le statistiche relative alla decima tappa del Giro d’Italia 2023?

TI PIACE L'ARTICOLO?

Ti piace Ciclopico? Seguici sui nostri Social

ARTICOLI CORRELATI

Approfondimenti collegati al contenuto dell'articolo

Statistiche Grandi Giri 2024 dopo il trionfo di Pogacar alla corsa rosa

Tadej Pogacar ha aggiornato le sue statistiche Grandi Giri dopo il trionfo alla corsa rosa 2024: è il 22° con 3 trionfi e si è portato al 19° posto all-time per numero di podi. Slovenia nazione regina!

Statistiche Giro d’Italia 2024: il focus sui risultati azzurri

Le 3 vittorie di tappa e la maglia ciclamino di Milan, il 5° posto nella generale e la maglia bianca di Tiberi, i sigilli di Vendrame e Ganna le note liete per il ciclismo azzurro. Le statistiche Giro d’Italia

Giro d’Italia, Pogacar festeggia il trionfo nell’edizione 2024, a Merlier l’ultimo sprint

L'ultima tappa della corsa rosa 2024 è di Tim Merlier. Giro d'Italia, Pogacar corona il sogno rosa sulla scia dei trionfi più significativi di sempre. Le statistiche.

Trionfo Pogacar, Giro d’Italia 2024 in cassaforte da padrone

Sesta frazione vinta dal campione sloveno che mette il punto esclamativo sul trionfo in rosa. Pogacar - Giro d’Italia 2024, un binomio perfetto, una meraviglia da record per chi ama il ciclismo!

Fuga vincente di Andrea Vendrame nella tappa 19 Giro d’Italia 2024

Nella tappa 19 Giro d’Italia 2024 arriva il quinto successo azzurro di questa corsa rosa. Merito di Andrea Vendrame che a Sappada conquista il primo trionfo stagionale. Invariata la classifica!

TI POTREBBE PIACERE

Trionfo di Roglic al Giro del Delfinato 2024

Ultima tappa a Rodriguez davanti a Jorgenson nel giorno del trionfo di Roglic al Giro del Delfinato 2024. Sloveno al bis dopo il successo del 2022. Al Tour de Suisse prologo al belga Lampaert.

Italiani al Tour de France: i migliori risultati nella storia in vista del 2024

In attesa dell’edizione 2024, i ciclisti italiani al Tour de France hanno trionfato 10 volte e ottenuto in totale 41 podi finali. Bottecchia, Bartali e Coppi a quota due successi.

Giro di Svizzera 2024: favoriti, tappe e statistiche

Dal 9 al 16 giugno il Giro di Svizzera 2024 con tanti big al via. Nella storia il miglior interprete è l'azzurro Fornara, per l'Italia in totale 19 successi. Nel complesso 68 i corridori a segno!

Statistiche Giro d’Italia 2024: il focus sui risultati azzurri

Le 3 vittorie di tappa e la maglia ciclamino di Milan, il 5° posto nella generale e la maglia bianca di Tiberi, i sigilli di Vendrame e Ganna le note liete per il ciclismo azzurro. Le statistiche Giro d’Italia

Giro d’Italia, Pogacar festeggia il trionfo nell’edizione 2024, a Merlier l’ultimo sprint

L'ultima tappa della corsa rosa 2024 è di Tim Merlier. Giro d'Italia, Pogacar corona il sogno rosa sulla scia dei trionfi più significativi di sempre. Le statistiche.

Trionfo Pogacar, Giro d’Italia 2024 in cassaforte da padrone

Sesta frazione vinta dal campione sloveno che mette il punto esclamativo sul trionfo in rosa. Pogacar - Giro d’Italia 2024, un binomio perfetto, una meraviglia da record per chi ama il ciclismo!