lunedì, 22 Luglio 2024

Tirreno Adriatico 2024. Jonathan Milan secondo a Gualdo: “Sono soddisfatto”

Phil Bauhaus ha vinto la terza tappa della Tirreno Adriatico 2024 precedendo Jonathan Milan sul traguardo di Gualdo Tadino. Il bis del tedesco e l’intervista video all’azzurro.

HOMEAltre CorseGare italianeTirreno Adriatico 2024. Jonathan Milan secondo a Gualdo: "Sono soddisfatto"

Tirreno Adriatico 2024: Jonathan Milan secondo a Gualdo

La terza frazione della Tirreno Adriatico 2024 è stata caratterizzata dalla pioggia, dal freddo e dalla volata vincente di Phil Bauhaus. Il ventinovenne tedesco (nato l’8 luglio 1994) si è infatti imposto sul traguardo di Gualdo Tadino precedendo grazie ad uno spunto irresistibile sul rettilineo posto in leggera ascesa l’azzurro Jonathan Milan e il francese Kévin Vauquelin. Nella top ten altri quattro ciclisti italiani: Alberto Bettiol 4°, Andrea Vendrame 5°, Simone Velasco 6° e Damiano Caruso 7°.

L’intervista video a Jonathan Milan

Jonathan Milan si era piazzato al 3° posto nella cronometro di apertura e ha quindi collezionato il secondo podio in questa edizione della Corsa dei Due Mari. Il ciclista friulano classe 2000, vincitore nella stagione attuale a Orihuela nella terza frazione della Volta a la Comunitat Valenciana, ha confermato di essere in ottima condizione e al termine della giornata ha espresso la sua soddisfazione per questo risultato. Ecco le sue parole al nostro microfono.

Jonathan Milan soddisfatto dopo il 2° posto di Gualdo Tadino alla Corsa dei Due Mari 2024

Prima gioia stagionale per Bauhaus

Il tedesco Phil Bauhaus ha centrato la prima vittoria stagionale dopo i due podi ottenuti al Tour Down Under (2° nella frazione inaugurale) e all’UAE Tour (3° ad Abu Dhabi Breakwater) e ha permesso alla Germania di conquistare il primo trionfo del 2024 in gare World Tour. Contando il successo di Santiago Buitrago nella quarta tappa della Parigi-Nizza sono diventate 11 le nazioni ad andare a bersaglio fin qui nelle gare del principale circuito UCI. Per Bauhaus si tratta tra l’altro della seconda gioia in carriera alla Corsa dei Due Mari, a due anni di distanza dal sigillo di San Benedetto del Tronto nel 2022.

Grazie al 2° posto di Jonathan Milan per l’Italia è invece maturato il 5° podio del 2024 in competizioni World Tour. Juan Ayuso ha conservato la leadership ottenuta grazie al successo nella crono inaugurale della Tirreno, mentre Jonathan Milan grazie all’abbuono ha conquistato la prestigiosa maglia ciclamino (graduatoria a punti) e si è portato al 2° posto della classifica generale a 6” dallo spagnolo (al 4° posto con un distacco di 17” un altro azzurro, Antonio Tiberi). Nella seconda frazione della Corsa dei Due Mari aveva festeggiato il belga Jasper Philipsen.


Vuoi rivedere le interviste video della Strade Bianche 2024?

TI PIACE L'ARTICOLO?

Ti piace Ciclopico? Seguici sui nostri Social

ARTICOLI CORRELATI

Approfondimenti collegati al contenuto dell'articolo

Tour de France 2024: Pogacar festeggia il trionfo vincendo anche la crono

La tappa 21 certifica il trionfo al Tour de France di Pogacar. Per Tadej terza Grande Boucle in bacheca in un 2024 che lo porta a essere l'ottavo nella storia a firmare nello stesso anno la doppietta Giro-Tour.

Pogacar si prende anche la tappa 20 Tour de France 2024 e certifica il trionfo finale

Altra vittoria di Tadej Pogacar in questo super Tour de France 2024. Il campione sloveno firma la cinquina, sale a 16 i successi in carriera alla Grande Boucle e certifica il trionfo finale, tra nuovi record.

Tadej Pogacar cala il poker nella tappa 19 e ipoteca il trionfo al Tour de France 2024

Altra perla di Tadej Pogacar che ipoteca il trionfo finale salendo a 18 vittorie stagionali, portando a 4 le tappe vinte al Tour de France 2024 e a15 quelle totali in carriera alla Grande Boucle.

Successo in fuga di Campenaerts nella tappa 18 Tour de France 2024

Victor Campenaerts si è aggiudicato la tappa 18 Tour de France 2024 e ha colto il primo successo in carriera alla Grande Boucle. In questa edizione 12 corridori a segno e 5 frazioni vinte dal Belgio.

Tappa 17 Tour de France 2024: vittoria storica di Richard Carapaz

Richard Carapaz ha firmato la tappa 17 Tour de France 2024 ed è il primo ecuadoriano a vincere una frazione della Grande Boucle. Sono 35 i paesi a segno nella storia del Tour. Pogacar sempre in giallo.

TI POTREBBE PIACERE

Tour de France 2024: Pogacar festeggia il trionfo vincendo anche la crono

La tappa 21 certifica il trionfo al Tour de France di Pogacar. Per Tadej terza Grande Boucle in bacheca in un 2024 che lo porta a essere l'ottavo nella storia a firmare nello stesso anno la doppietta Giro-Tour.

Pogacar si prende anche la tappa 20 Tour de France 2024 e certifica il trionfo finale

Altra vittoria di Tadej Pogacar in questo super Tour de France 2024. Il campione sloveno firma la cinquina, sale a 16 i successi in carriera alla Grande Boucle e certifica il trionfo finale, tra nuovi record.

Tadej Pogacar cala il poker nella tappa 19 e ipoteca il trionfo al Tour de France 2024

Altra perla di Tadej Pogacar che ipoteca il trionfo finale salendo a 18 vittorie stagionali, portando a 4 le tappe vinte al Tour de France 2024 e a15 quelle totali in carriera alla Grande Boucle.

Successo in fuga di Campenaerts nella tappa 18 Tour de France 2024

Victor Campenaerts si è aggiudicato la tappa 18 Tour de France 2024 e ha colto il primo successo in carriera alla Grande Boucle. In questa edizione 12 corridori a segno e 5 frazioni vinte dal Belgio.

Tappa 17 Tour de France 2024: vittoria storica di Richard Carapaz

Richard Carapaz ha firmato la tappa 17 Tour de France 2024 ed è il primo ecuadoriano a vincere una frazione della Grande Boucle. Sono 35 i paesi a segno nella storia del Tour. Pogacar sempre in giallo.

Sontuoso tris di Philipsen nella tappa 16 Tour de France 2024

Vincendo la tappa 16 Tour de France 2024 il belga Jasper Philipsen ha portato a 3 i successi di questa edizione e a 9 quelli totali al Tour. Per lui 7 centri in stagione, 6 in gare World Tour 2024.