domenica, 21 Aprile 2024

Le statistiche World Tour 2024 alla vigilia della Milano Sanremo

Sabato si correrà l’edizione numero 115 della Milano Sanremo. In attesa della Classicissima ecco le statistiche World Tour 2024 aggiornate. Belgio nazione leader, per l’Italia 2 vittorie e 8 podi totali.

HOMEFocusLe statistiche World Tour 2024 alla vigilia della Milano Sanremo

La Milano Sanremo è il settimo appuntamento World Tour 2024

Ci siamo quasi e sinceramente non vediamo l’ora di arrivare a sabato per assistere all’edizione numero 115 della Milano Sanremo, la prima tra le Classiche Monumento della stagione, una corsa conosciuta ed amata anche da chi non è per forza di cose un super appassionato di ciclismo.

La Classicissima di Primavera sarà il settimo appuntamento del calendario World Tour 2024 e vedrà ai nastri di partenza quasi tutti i grandi nomi del ciclismo mondiale, a partire da Van der Poel, Pogacar e Ganna, tre dei quattro protagonisti assoluti della passata edizione.

L’olandese farà il suo debutto stagionale proprio alla Milano Sanremo, lo sloveno ha corso solo in una circostanza vincendo e dando spettacolo alla Strade Bianche, l’azzurro ha gareggiato fin qui 20 giorni mettendo chilometri sulle gambe, ma spingendo in realtà solo nelle crono della Volta ao Algarve (6°) e della Tirreno Adriatico (2°).

In attesa della Classicissima ecco i dati aggiornati sulle gare World Tour 2024.

Impresa di Tadej Pogacar alla Strade Bianche 2024, Photo Credits LaPresse
Impresa di Tadej Pogacar alla Strade Bianche 2024, Photo Credits LaPresse

World Tour 2024: i migliori ciclisti

Tour Down Under, Cadel Evans Great Ocean Road Race, UAE Tour, Omloop Het Nieuwsblad, Strade Bianche, Parigi Nizza e Tirreno Adriatico sono le corse World Tour 2024 che si sono disputate fino a questo momento. Sei competizioni per un totale di 34 vittorie assegnate, considerando gli ordini d’arrivo delle gare in linea e i risultati delle corse a tappe (singole frazioni e classifiche finali).

Tra i 23 corridori con almeno un sigillo nel principale circuito UCI i migliori sono al momento il danese Jonas Vingegaard, l’olandese Olav Kooij, l’australiano Sam Welsford ed il belga Tim Merlier, appaiati al comando della relativa graduatoria con 3 affermazioni a testa. Di questi quattro soltanto Kooij sarà al via della prima Monumento della stagione, stando all’elenco provvisorio degli iscritti alla Milano Sanremo 2024.

L’unico italiano ad aver fatto fin qui centro nelle corse World Tour è Jonathan Milan, sontuoso nel primeggiare in due tappe della Tirreno Adriatico. Il potente velocista friulano sarà ai nastri di partenza della Classicissima e in caso di arrivo a ranghi compatti (difficile ma non certo impossibile) potrebbe diventare uomo da tenere in grande considerazione.

Jonathan Milan ha vinto la quarta tappa della Tirreno Adriatico 2024
Jonathan Milan ha vinto la quarta tappa della Tirreno Adriatico 2024. Photo Credits: LaPresse

World Tour 2024: le nazioni top

Il Belgio comanda tutte le classifiche di rendimento in merito alle corse World Tour 2024 fin qui disputate. Questi i primati da tenere al momento in considerazione.

  • 7 vittorie conquistate (tre in più rispetto all’Australia seconda)
  • 15 piazzamenti tra i migliori tre (due in più rispetto all’Australia seconda)
  • 4 corridori andati a bersaglio: tre volte Tim Merlier (altrettante tappe all’UAE Tour), due Lennert Van Eetvelt (frazione conclusiva e graduatoria finale dell’UAE Tour), una a testa Jasper Philipsen (sul traguardo di Follonica alla Tirreno Adriatico) e Remco Evenepoel (giornata conclusiva della Parigi Nizza).

Sono finora 14 le nazioni che hanno collezionato affermazioni nelle gare World Tour 2024 e 19 quelle salite sul podio in almeno una circostanza. Per l’Italia sono 8 i piazzamenti totali tra i migliori tre al momento: due vittorie, tre secondi e tre terzi posti. Ad ottenerli sono stati questi 5 corridori

Altimetria Milano Sanremo 2024
Altimetria Milano Sanremo 2024. Photo Credits: LaPresse

Al via la stagione delle Classiche Monumento 2024

La Milano Sanremo è la prima tra le Classiche Monumento 2024, ma in questa primavera si correranno anche Giro delle Fiandre, Parigi-Roubaix e Liegi-Bastogne-Liegi. Tra le corse del calendario World Tour di maggiore interesse in programma nei prossimi mesi figurano anche GP Harelbeke, Gand-Wevelgem, Amstel Gold Race e Freccia Vallone. Appuntamenti davvero di straordinario prestigio.

Siamo nel bel mezzo di uno dei periodi più belli della stagione ciclistica (iniziato con Strade Bianche, Tirreno-Adriatico e Parigi-Nizza) e ci aspettiamo ancora una volta straordinarie sfide tra i big delle due ruote, proprio come accaduto lo scorso anno. Fascino e magia del grande ciclismo World Tour e soprattutto delle Classiche Monumento!


Vuoi rivedere l’intervista video di Jonathan Milan alla Tirreno Adriatico 2024?

TI PIACE L'ARTICOLO?

Ti piace Ciclopico? Seguici sui nostri Social

ARTICOLI CORRELATI

Approfondimenti collegati al contenuto dell'articolo

Liegi Bastogne Liegi 2024: favoriti e storia della corsa

Pogacar e Van der Poel i più attesi per la Liegi Bastogne Liegi 2024. Nella storia della Decana il Belgio ha ottenuto 61 vittorie, 15 le nazioni a segno, Merckx il migliore di sempre.

Juan Pedro Lopez ha vinto il Tour of the Alps 2024

Lo spagnolo Juan Pedro Lopez ha firmato il Tour of the Alps 2024 precedendo sul podio l’australiano Ben O’Connor e l’azzurro Antonio Tiberi. Per l’Italia anche la tappa vinta da De Marchi.

Freccia Vallone 2024: spunto vincente di Stephen Williams

Stephen Williams ha vinto la Freccia Vallone 2024 e ha regalato il primo successo in questa corsa alla Gran Bretagna. Sul podio anche Vauquelin e Van Gils, miglior italiano Formolo 24°.

Storia Liegi Bastogne Liegi: 12 vittorie azzurre in attesa dell’edizione 2024

La Liegi Bastogne Liegi chiuderà la primavera delle Classiche del Nord 2024. Nelle prime 109 edizioni l’Italia ha ottenuto 12 vittorie e 34 podi. Ultima gioia azzurra nel 2007 grazie a Di Luca.

Domani la Freccia Vallone 2024: storia e statistiche

La Freccia Vallone 2024 è il penultimo atto delle Classiche del Nord. Belgio leader con 39 vittorie, per l’Italia 18 trionfi e 43 podi totali. Ultimo acuto azzurro di Rebellin nel 2009.

TI POTREBBE PIACERE

Juan Pedro Lopez ha vinto il Tour of the Alps 2024

Lo spagnolo Juan Pedro Lopez ha firmato il Tour of the Alps 2024 precedendo sul podio l’australiano Ben O’Connor e l’azzurro Antonio Tiberi. Per l’Italia anche la tappa vinta da De Marchi.

Freccia Vallone 2024: spunto vincente di Stephen Williams

Stephen Williams ha vinto la Freccia Vallone 2024 e ha regalato il primo successo in questa corsa alla Gran Bretagna. Sul podio anche Vauquelin e Van Gils, miglior italiano Formolo 24°.

Thomas Pidcock ha vinto l’Amstel Gold Race 2024

Il successo di Thomas Pidcock all’Amstel Gold Race 2024 è il primo di un britannico nella classica olandese. Sul podio anche Hirschi e Benoot. Per Pidcock la rivincita dopo il 2° posto del 2021.

Alexey Lutsenko ha vinto il Giro d’Abruzzo 2024

Il trentunenne Alexey Lutsenko ha vinto il Giro d’Abruzzo 2024 e ha firmato i primi sigilli stagionali del Kazakistan. Successi di tappa anche per Zanoncello, Christen e Sivakov.

Domenica l’Amstel Gold Race 2024: storia e statistiche in chiave Italia

In attesa dell’Amstel Gold Race 2024 ecco le statistiche sui migliori risultati italiani nella storia della corsa olandese. Fin qui 7 trionfi e 25 podi, miglior azzurro Gasparotto.

Van der Poel ha dominato la Parigi Roubaix 2024, eguagliando Van Looy!

La Parigi Roubaix 2024 ha premiato Mathieu Van der Poel. Per l’olandese bis consecutivo e come fatto da Van Looy nel 1962 accoppiata Fiandre – Roubaix nella stessa stagione in maglia iridata!