giovedì, 23 Maggio 2024

Thomas Pidcock ha vinto l’Amstel Gold Race 2024

Il successo di Thomas Pidcock all’Amstel Gold Race 2024 è il primo di un britannico nella classica olandese. Sul podio anche Hirschi e Benoot. Per Pidcock la rivincita dopo il 2° posto del 2021.

HOMEAltre CorseGare internazionaliThomas Pidcock ha vinto l’Amstel Gold Race 2024

Amstel Gold Race 2024: la rivincita di Thomas Pidcock

Una rivincita attesa tre anni per mettere la firma in una delle Classiche del Nord più attese della stagione e per riprendersi quello che nell’edizione 2021 gli era sfuggito in un incredibile fotofinish. Il britannico Thomas Pidcock ha vinto l’Amstel Gold 2024 precedendo in uno sprint ristretto lo svizzero Marc Hirschi e i belgi Tiesj Benoot e Mauri Vansevenant. Alle spalle del quartetto i francesi Paul Lapeira e Valentin Madouas, l’olandese Bauke Mollema, l’altro transalpino Quentin Pacher e lo spagnolo Pello Bilbao, mentre la volata del gruppo è stata dominata dall’australiano Michael Matthews.

Il migliore tra gli italiani è stato Simone Velasco con il suo 18° posto, soltanto 22° invece il favoritissimo Mathieu Van der Poel. L’Amstel Gold Race 2024 è stata combattuta e incerta come da previsione e come sempre accade nelle Classiche del Nord, caratterizzata dai numerosi attacchi che si sono susseguiti nel tratto finale. Pidcock, Hirschi, Benoot e Vansevenant sono rientrati sui battistrada e poi si sono avvantaggiati giocandosi il successo nel rettilineo finale.

Il ventiquattrenne britannico ha fatto valere il suo spunto veloce battendo nettamente gli avversari, mentre Van der Poel non è riuscito a ripetere quanto fatto vedere nelle Classiche Monumento delle ultime due settimane e all’Amstel 2024 non ha provato mai a mettersi in evidenza. Nulla da fare per l’olandese, giornata opaca per gli italiani, festa meritata per l’ottimo Pidcock, bravo a capitalizzare l’occasione e a prendersi lo scettro!

Amstel Gold Race 2024, Pidcock è il primo vincitore britannico
Amstel Gold Race 2024, Pidcock è il primo vincitore britannico

Pidcock è il primo britannico a vincere l’Amstel Gold Race

Corsi e ricorsi da sempre caratterizzano la storia del ciclismo e per chi ha il coraggio di crederci offrono sempre una seconda occasione. Quanto accaduto oggi all’Amstel Gold Race 2024 ne è la conferma. Nell’edizione 2021 della corsa olandese Thomas Pidcock aveva infatti perso lo sprint a due con il belga Van Aert per questione di millimetri subendo forse la sconfitta più bruciante della sua carriera. Nell‘edizione 2023 dell’Amstel ci aveva riprovato, ma si era dovuto arrendere alla superiorità dello sloveno Tadej Pogacar e alla forma eccellente dell’irlandese Ben Healy, piazzandosi 3°.

L’occasione del riscatto è arrivata all’Amstel Gold Race 2024 e Pidcock l’ha sfruttata alla grande. Il britannico è diventato il 46° ciclista a scrivere il proprio nome nell’albo d’oro di questa classica e con i tre podi conquistati in carriera (un primo, un secondo e un terzo posto) ha raggiunto il belga Johan Museeuw all’11° posto nella graduatoria all-time comandata con 5 affermazioni e 7 podi complessivi (5-1-1) dall’olandese Jan Raas.

Per la Gran Bretagna è il primo trionfo di sempre (e il quarto podio totali considerando anche il 3° posto centrato da Malcolm Elliott nel 1987). Sono quindi diventate 15 le nazioni a festeggiare almeno un successo nelle 58 edizioni dell’Amstel Gold Race disputate dal 1966 al 2024.

Primo piazzamento tra i migliori tre nella classica olandese per Marc Hirschi che ha tra l’altro riportato la Svizzera sul podio a 7 anni di distanza dal 3° posto ottenuto nel 2017 da Michael Albasini, mentre Tiesj Benoot ha bissato la terza posizione centrata nel 2022 e ha permesso al Belgio di salire a quota 48 piazzamenti totali tra i migliori tre nella storia della corsa (primato assoluto con 5 in più dell’Olanda).

Thomas Pidcock vittoria Strade Bianche 2023
Thomas Pidcock ha vinto la Strade Bianche 2023. © Photo LaPresse

I dati World Tour aggiornati dopo l’Amstel Gold Race 2024

Il successo all’Amstel 2024 è la prima gioia stagionale per Thomas Pidcock. Il britannico era infatti stato 3° nella quinta tappa della Volta ao Algarve, 4° alla Strade Bianche dominata da Pogacar, 5° nella frazione di Monte Petrano alla Tirreno-Adriatico e grande protagonista alla Milano-Sanremo (attacco ricucito solo nel finale e 11° posto assoluto), ma non vinceva dal 4 marzo dello scorso anno, giorno della grande impresa compiuta alla Strade Bianche 2023.

Pidcock ha portato in dote alla Gran Bretagna il 21° trionfo stagionale, il 5° successo contando solo le competizioni World Tour ed è allo stesso tempo diventato il 35° ciclista capace di primeggiare nelle corse del più importante circuito UCI disputate nel 2024 (primato a quota 6 per lo sloveno Pogacar).

Il Belgio resta leader nelle classifiche di rendimento World Tour, con 10 affermazioni e 26 podi (considerando il terzo posto firmato da Benoot all’Amstel Gold Race 2024), Italia invece ancora ferma alle 2 vittorie centrate da Jonathan Milan alla Tirreno-Adriatico 2024 (con un totale di 12 podi World Tour in stagione).

Classiche del Nord 2024: risultati e prossime gare

Ecco le principali Classiche del Nord 2024 che si sono disputate in Belgio e nella parte settentrionale della Francia, con il nome di tutti i vincitori e con la possibilità di ripercorrere cliccando nei link le statistiche di ogni gara.

La stagione delle Classiche del Nord 2024 si concluderà nella prossima settimana con le ultime due attesissime corse: mercoledì 17 aprile la Freccia Vallone e domenica 24 aprile la Liegi-Bastogne-Liegi.


Vuoi rivedere le interviste video realizzate alla Strade Bianche 2024?

TI PIACE L'ARTICOLO?

Ti piace Ciclopico? Seguici sui nostri Social

ARTICOLI CORRELATI

Approfondimenti collegati al contenuto dell'articolo

Giro d’Italia 2024: tra i ciclisti al via in 27 hanno già vinto tappe

Tra i partenti al Giro d’Italia 2024 solo Nairo Quintana ha conquistato il successo finale, già saliti sul podio anche Chaves, Caruso e Thomas. In 27 hanno invece vinto tappe alla corsa rosa.

Carlos Rodriguez ha vinto il Tour de Romandie 2024

Il Tour de Romandie 2024 si è chiuso con il trionfo di Carlos Rodriguez. È il terzo della Spagna nella storia della corsa. Per il ciclista iberico seconda vittoria World Tour in stagione.

Giro d’Italia 2024: favoriti e tappe

Definiti gli iscritti al Giro d’Italia 2024 che scatterà il 4 maggio. Tra i favoriti il principale è Tadej Pogacar, già a segno 7 volte in stagione. Italiani a caccia del 206° podio nella storia.

Classiche Monumento 2024: il focus dopo la Liegi

Philipsen, Van der Poel e Pogacar i ciclisti a segno nelle prime quattro Classiche Monumento 2024. Per l’Italia il podio di Mozzato al Fiandre, Belgio sempre in vetta alla classifica all-time.

Tadej Pogacar straripante alla Liegi Bastogne Liegi 2024

Stratosferica prova di Tadej Pogacar, dominatore alla Liegi Bastogne Liegi 2024. Lo sloveno bissa il trionfo del 2021 e festeggia la sesta vittoria nelle Classiche Monumento. Van der Poel 3°.

TI POTREBBE PIACERE

Gioia tedesca nella tappa 17 Giro d’Italia 2024 grazie a Georg Steinhauser

Georg Steinhauser ha vinto la tappa 17 Giro d’Italia 2024, ha centrato il primo trionfo in carriera e ha firmato il primo sigillo tedesco di questa edizione. Pogacar 2° porta a 16 i giorni consecutivi in rosa!

Tappa 16 Giro d’Italia 2024: cinquina da record di Tadej Pogacar

Tadej Pogacar ha firmato la personale cinquina nella tappa 16 Giro d’Italia 2024 accorciata causa maltempo e ha aggiornato i suoi record, riportando alla mente quanto fatto da Merckx nel 1973.

Tadej Pogacar incanta e firma il poker nella tappa 15 Giro d’Italia 2024

Splendida impresa di Tadej Pogacar nella tappa 15 Giro d’Italia 2024. Lo sloveno vince a Livigno, rafforza il primato in classifica e conquista il quarto successo in questa edizione della corsa rosa!

Tappa 14 Giro d’Italia 2024: Filippo Ganna torna “turbo” e domina la crono

Filippo Ganna si prende la rivincita a crono e vince la tappa 14 Giro d’Italia 2024 davanti a Tadej Pogacar. Per l’azzurro primo successo in stagione, settimo in carriera alla corsa rosa.

Jonathan Milan firma il tris nella tappa 13 Giro d’Italia 2024

Sul traguardo di Cento arriva il tris di Jonathan Milan. Il velocista azzurro ha vinto la tappa 13 Giro d’Italia 2024 e portato a 6 i successi stagionali. E' lui il re degli sprint.

Julian Alaphilippe mette la sua firma prestigiosa nella tappa 12 del Giro d’Italia 2024

Nella tappa 12 Giro d’Italia 2024 arriva il primo successo di Julian Alaphilippe alla corsa rosa. Francia a 3 sigilli di questa edizione e a 78 nella storia. Undicesimo giorno da leader per Pogacar.