martedì, 27 Febbraio 2024

Tadej Pogacar al Giro d’Italia 2024 per scrivere un’altra pagina di grande ciclismo

Il fuoriclasse sloveno ha ufficializzato la sua presenza al prossimo Giro. In attesa del debutto alla corsa rosa, ecco i migliori risultati di Tadej Pogacar nel 2023

HOMEGrandi GiriGiro d'ItaliaTadej Pogacar al Giro d’Italia 2024 per scrivere un’altra pagina di grande...

Con Tadej Pogacar sarà un Giro d’Italia top

Dopo Wout Van Aert anche Tadej Pogacar ha ufficializzato la sua presenza al Giro d’Italia 2024. Si tratta di una grandissima notizia per la corsa rosa e per tutti gli appassionati italiani di ciclismo che attendevano con ansia il debutto del fuoriclasse sloveno nella competizione color Gazzetta. Una speranza che sembrava destinata a concretizzarsi magari nei prossimi anni e che invece è diventata realtà già per la prossima stagione. Tadej Pogacar è il più forte e il più amato corridore in attività, è un campione che accende la passione, che sa emozionare e vincere, capace di andare oltre i confini nazionali e di diventare “patrimonio assoluto” del ciclismo mondiale.

Si è messo per la prima volta in mostra alla Vuelta di Spagna 2019 vincendo tre tappe e piazzandosi 3° nella classifica finale, ha vissuto la definitiva consacrazione aggiudicandosi il Tour de France 2020 (trionfo poi bissato nel 2021), ha arricchito il suo palmares con cinque Classiche Monumento e con altri prestigiosi successi dimostrandosi il numero uno di questa epoca e uno dei migliori di sempre. La presenza di Tadej Pogacar alza (e di molto) il livello ed il prestigio del Giro d’Italia 2024, competizione di cui lo sloveno diventa il principale favorito e che sarà molto probabilmente per lui il primo atto verso un doppio sogno: vincere nello stesso anno Giro e Tour.

L’ultimo a riuscirci è stato Marco Pantani nel 1998, anno di nascita per l’appunto del “divino Tadej”. Se si tratti di una pura e semplice coincidenza, di un’affascinante suggestione o di un segno del destino lo scopriremo tra qualche mese. Nessuno di sicuro sarà mai come il “Pirata”, ma se c’è un ciclista che per talento e per amore della gente può ambire ad esserne degno erede, quello è proprio Pogacar. Come punto di partenza non è certo cosa da poco!

Tadej Pogacar sul gradino più alto del podio al Giro di Lombardia 2023, Photo Credits: LaPresse
Tadej Pogacar sul gradino più alto del podio al Giro di Lombardia 2023, Photo Credits: LaPresse

I 17 trionfi ottenuti nel 2023 da Tadej Pogacar

La stagione di Tadej Pogacar è stata costellata da tante vittorie prestigiose e da un infortunio, quello al polso patito alla Liegi-Bastogne-Liegi, che forse gli ha tolto la possibilità di competere per il successo finale al Tour de France nel difficile ma affascinante duello con il comunque formidabile Jonas Vingegaard. Nel 2023 il campione sloveno ha conquistato 17 affermazioni e 27 piazzamenti complessivi sul podio, aggiudicandosi tra l’altro due Classiche Monumento e altre corse di assoluto spessore.

Di seguito ecco i trionfi ottenuti da Tadej Pogacar in stagione:

I 27 podi centrati nel 2023 da Tadej Pogacar

Nella stagione di Pogacar non ci sono soltanto le 17 vittorie elencate sopra, ma anche altri 10 podi, per un totale di 27 piazzamenti tra i migliori tre, dato che lo pone in testa alla relativa graduatoria insieme al belga Remco Evenepoel e all’olandese Olav Kooij.

Questi i secondi e i terzi posti ottenuti da Tadej nel 2023.

Tadej Pogacar ha vinto il Giro di Lombardia 2023, Photo Credits: LaPresse
Tadej Pogacar ha vinto il Giro di Lombardia 2023, Photo Credits: LaPresse

I numeri World Tour di Pogacar nel 2023

Sono stati quindi 17 i podi conquistati da Pogacar considerando solo le corse UCI World Tour, numero che lo ha proiettato al 4° posto della classifica stagionale guidata dal belga Evenepoel a quota 24 (secondo il danese Vingegaard con 22, terzo l’altro sloveno Roglic con 19). Vittorie e piazzamenti che hanno fatto del “divino” Tadej uno dei protagonisti assoluti del 2023 e che rappresentano una solida base di partenza in vista delle affascinanti sfide che lo attendono nella prossima stagione, con il sogno di realizzare la doppietta Giro-Tour nello stesso anno.

Un’impresa storica e sensazionale riuscita finora solo agli italiani Fausto Coppi (nel 1949 e nel 1952) e Marco Pantani (nel 1998), ai francesi Jacques Anquetil (nel 1964) e Bernard Hinault (nel 1982 e nel 1985), al belga Eddy Merckx (nel 1970, nel 1972 e nel 1974), all’irlandese Stephen Roche (nel 1987) e allo spagnolo Miguel Indurain (nel 1992 e nel 1993). Un club esclusivo e prestigioso a cui Pogacar sogna di aggiungere il proprio nome!


Vuoi ripercorrere i successi e i piazzamenti ottenuti da Ganna nel 2023?

TI PIACE L'ARTICOLO?

Ti piace Ciclopico? Seguici sui nostri Social

ARTICOLI CORRELATI

Approfondimenti collegati al contenuto dell'articolo

Volta ao Algarve 2024: terza vittoria in carriera per Evenepoel

Remco Evenepoel ha vinto la Volta ao Algarve 2024 e ha centrato il tris in carriera in terra lusitana. Nella 50ª edizione bene Martinez e primo squillo stagionale di Van Aert.

UAE Tour: i primati della corsa aspettando l’edizione 2024

Lunedì scatterà la 6ª edizione dello UAE Tour, terza corsa World Tour del 2024. Slovenia nazione leader per successi finali, vittorie di tappa e giorni in testa alla classifica.

Classiche Monumento: numeri e storia in vista delle sfide del 2024

La Milano Sanremo aprirà la stagione 2024 delle Classiche Monumento. In attesa di nuove sfide, ecco i top individuali nella storia delle cinque corse.

Tirreno Adriatico 2024: 7 tappe dal 4 al 10 marzo

Scatterà da Lido di Camaiore la Tirreno Adriatico 2024 che terminerà dopo 7 giorni a San Benedetto del Tronto. Alcune curiosità sulla storia della “Corsa dei Due Mari”.

Corse a tappe World Tour e ProSeries: 16 le nazioni a segno

Sono state 40 le corse a tappe totali disputate nel 2023 considerando le 15 World Tour e le 25 ProSeries. Per l’Italia 2 trionfi, Slovenia nazione leader con 7 acuti.

TI POTREBBE PIACERE

Lennert Van Eetvelt in trionfo all’UAE Tour 2024

Il giovane Lennert Van Eetvelt ha vinto l’UAE Tour 2024, terza gara World Tour della stagione, aggiudicandosi l'ultima frazione. Secondo successo di fila per il Belgio.

Jan Tratnik ha vinto la Omloop Het Nieuwsblad 2024

Esito a sorpresa nella Omloop Het Nieuwsblad 2024 con il successo di Jan Tratnik. È il primo sigillo di sempre per un ciclista sloveno. Sul podio Politt e Van Aert.

Volta ao Algarve 2024: terza vittoria in carriera per Evenepoel

Remco Evenepoel ha vinto la Volta ao Algarve 2024 e ha centrato il tris in carriera in terra lusitana. Nella 50ª edizione bene Martinez e primo squillo stagionale di Van Aert.

I numeri del ciclismo italiano dopo la vittoria di Davide Piganzoli al Tour of Antalya 2024

Davide Piganzoli ha trionfato nella 5ª edizione del Tour of Antalya portando a 4 le vittorie azzurre nel 2024. Italia leader in stagione per numero di piazzamenti sul podio.

Tour de France 2024: tappe e curiosità statistiche

Il Tour de France 2024 scatterà da Firenze il 29 giugno e si concluderà a Nizza il 21 luglio dopo 21 tappe e 3492 km. Saranno 4 gli arrivi in salita e 2 le crono individuali.

Brandon McNulty ha vinto la Volta a la Comunitat Valenciana 2024

Nella Volta a la Comunitat Valenciana 2024 festeggia McNulty. È il primo trionfo statunitense nella corsa spagnola. Mads Pedersen a segno nella 54ª Étoile de Bessèges (3° Bettiol).