sabato, 15 Giugno 2024

Tirreno Adriatico 2024: 7 tappe dal 4 al 10 marzo

Scatterà da Lido di Camaiore la Tirreno Adriatico 2024 che terminerà dopo 7 giorni a San Benedetto del Tronto. Alcune curiosità sulla storia della “Corsa dei Due Mari”.

HOMEAltre CorseGare italianeTirreno Adriatico 2024: 7 tappe dal 4 al 10 marzo

Tirreno Adriatico 2024: presentato il percorso

Sarà un percorso avvincente ed intenso quello che caratterizzerà la Tirreno Adriatico 2024. La 59ª edizione della “Corsa dei Due Mari” scatterà il 4 marzo da Lido di Camaiore con una cronometro individuale di 10 chilometri e si concluderà, dopo 7 frazioni, il 10 marzo, nel consueto scenario di San Benedetto del Tronto. Un totale di 1115 chilometri, attraversando 4 regioni: Toscana, Umbria, Abruzzo e Marche. Ecco le 7 tappe della Tirreno Adriatico 2024.

  • 1ª tappa – lunedì 4 marzo: crono individuale Lido di Camaiore di 10 chilometri
  • 2ª tappa – martedì 5 marzo: Camaiore – Follonica di 198 chilometri
  • 3ª tappa – mercoledì 6 marzo: Volterra – Gualdo Tadino di 220 chilometri
  • 4ª tappa – giovedì 7 marzo: Arrone – Giulianova di 207 chilometri
  • 5ª tappa – venerdì 8 marzo: Torricella Sicura – Valle Castellana di 146 chilometri
  • 6ª tappa – sabato 9 marzo: Sassoferrato – Cagli (Monte Petrano) di 180 chilometri
  • 7ª tappa – domenica 10 marzo: San Benedetto del Tronto – San Benedetto del Tronto di 154 chilometri
Il percorso della Tirreno Adriatico 2024. Photo Credits: LaPresse
Il percorso della Tirreno Adriatico 2024. Photo Credits: LaPresse

Alcune curiosità in vista della Tirreno Adriatico 2024

In attesa della Tirreno Adriatico 2024 ecco alcune curiosità statistiche sulla gloriosa storia di questa corsa. Nelle 58 edizioni disputate finora i corridori azzurri hanno conquistato ben 24 trionfi (41,379% del totale) e 69 podi complessivi, ma il bilancio degli ultimi anni è decisamente negativo. L’ultimo successo dell’Italia resta infatti quello ottenuto nel 2013 da Vincenzo Nibali a cui hanno fatto seguito ben 10 edizioni senza affermazioni dei nostri rappresentanti.

Astinenza purtroppo da record alla “Corsa dei Due Mari”, in decisa controtendenza con i 7 acuti messi a segno dai nostri portacolori dal 2000 al 2013 (50% su 14 edizioni disputate in quel lasso di tempo). Ecco gli ultimi vincitori azzurri della Tirreno-Adriatico:

  • Davide Rebellin nel 2001
  • Filippo Pozzato nel 2003
  • Paolo Bettini nel 2004
  • Michele Scarponi nel 2009
  • Stefano Garzelli nel 2010
  • Vincenzo Nibali nel 2012 e nel 2013

Nel 2023 il trionfo di Roglic

Primoz Roglic lo scorso anno firmò il bis personale dopo il successo del 2019 e regalò così alla sua Slovenia il terzo trionfo consecutivo (quarto negli ultimi cinque anni).

Filippo Ganna con la maglia di leader alla Tirreno Adriatico 2023
Filippo Ganna con la maglia di leader alla Tirreno Adriatico 2023. © Photo LaPresse

Le vittorie di tappa italiane alla Tirreno Adriatico dal 2000 al 2023

Prendendo in considerazione i successi di tappa ottenuti dal 2000 al 2023 dai ciclisti italiani alla “Corsa dei Due Mari” il quadro non migliora. Nei 24 anni oggetto di analisi gli azzurri hanno vinto 47 frazioni individuali (29,19% delle 161 disputate), di cui ben 39 dal 2000 al 2011 ed appena 8 dal 2012 al 2023, con un crollo evidentissimo della percentuale calcolata sul totale delle frazioni complessivamente disputate: dall’aggiudicarsi di media quasi una tappa su due (46,43% delle 84 corse dal 2000 al 2011) si è infatti passati al primeggiare di media in poco più di una su dieci (10,39% delle 77 corse dal 2012 al 2023).

Il dato è ancora più negativo se si considerano gli appena 4 successi messi a referto dagli azzurri nelle 52 tappe individuali corse dal 2016 in poi, con la percentuale sul totale che crolla al 7,69%. Nelle ultime 8 edizioni per i nostri colori le uniche gioie sono state la volata vinta da Elia Viviani a Foligno nel 2019 e le tre crono dominate da “SuperPippo” Ganna: a San Benedetto del Tronto nel 2020, a Lido di Camaiore nel 2022 e nel 2023.

Primoz Roglic in maglia azzurra si impone sul traguardo di Osimo, sesta tappa Tirreno Adriatico 2023
Primoz Roglic in maglia azzurra si impone sul traguardo di Osimo nella tappa numero 6 della Tirreno Adriatico 2023. © Photo LaPresse

Pre Tirreno Adriatico 2024: Le nazioni top nell’ultimo periodo

Quali nazioni si sono quindi aggiudicate più frazioni negli ultimi anni? I numeri migliori sono i 10 successi di tappa ottenuti dal Belgio dal 2013 in avanti e le 6 affermazioni della Slovenia sulle 21 frazioni individuali corse nelle ultime 3 edizioni (il 28,57% di quelle disputate). Senza dimenticare che Primoz Roglic e Tadej Pogacar hanno permesso al paese balcanico di aggiudicarsi ben 4 delle ultime 5 edizioni (unica eccezione l’acuto del britannico Simon Yates nel 2020).

L’Italia di recente ha perso il ruolo di “nazione faro” alla “Corsa dei Due Mari”, ma la speranza per il ciclismo azzurro è che il trend possa di nuovo invertirsi già alla Tirreno Adriatico 2024, se non per il trionfo finale (cosa che appare decisamente complicata), almeno per ciò che riguarda le affermazioni parziali.


Vuoi scoprire tappe e curiosità del Giro d’Italia 2024?

TI PIACE L'ARTICOLO?

Ti piace Ciclopico? Seguici sui nostri Social

ARTICOLI CORRELATI

Approfondimenti collegati al contenuto dell'articolo

Sesta tappa Giro di Svizzera 2024: Joao Almeida precede Adam Yates

Joao Almeida si è imposto nella sesta tappa Giro di Svizzera 2024 e ha firmato il primo successo portoghese della stagione in gare World Tour. Lo sloveno Adam Yates resta in maglia gialla.

Vittoria di Adam Yates nella quinta tappa Giro di Svizzera 2024

Adam Yates si è aggiudicato la quinta tappa Giro di Svizzera 2024 e ha colto il terzo successo in stagione consolidando la leadership nella corsa elvetica. Per la Gran Bretagna sesto acuto World Tour.

Quarta tappa Giro di Svizzera 2024: vittoria di Traeen, maglia a Yates

Torstein Traeen ha capitalizzato la fuga vincendo la quarta tappa Giro di Svizzera 2024 e firmando il primo successo World Tour della Norvegia. Adam Yates attacca e conquistala maglia gialla!

Thibau Nys firma la terza tappa Giro di Svizzera 2024, nuovo leader Bettiol

Colpo di classe del giovane belga Thibau Nys che si aggiudica la terza tappa Giro di Svizzera 2024. Con il 3° posto di giornata l’azzurro Alberto Bettiol balza in testa alla classifica!

Seconda tappa Giro di Svizzera 2024: volata vincente di Coquard

Bryan Coquard si è aggiudicato allo sprint la seconda tappa Giro di Svizzera 2024 e ha centrato il primo successo stagionale, portando a 9 le vittorie World Tour della Francia.

TI POTREBBE PIACERE

Trionfo di Roglic al Giro del Delfinato 2024

Ultima tappa a Rodriguez davanti a Jorgenson nel giorno del trionfo di Roglic al Giro del Delfinato 2024. Sloveno al bis dopo il successo del 2022. Al Tour de Suisse prologo al belga Lampaert.

Italiani al Tour de France: i migliori risultati nella storia in vista del 2024

In attesa dell’edizione 2024, i ciclisti italiani al Tour de France hanno trionfato 10 volte e ottenuto in totale 41 podi finali. Bottecchia, Bartali e Coppi a quota due successi.

Giro di Svizzera 2024: favoriti, tappe e statistiche

Dal 9 al 16 giugno il Giro di Svizzera 2024 con tanti big al via. Nella storia il miglior interprete è l'azzurro Fornara, per l'Italia in totale 19 successi. Nel complesso 68 i corridori a segno!

Statistiche Giro d’Italia 2024: il focus sui risultati azzurri

Le 3 vittorie di tappa e la maglia ciclamino di Milan, il 5° posto nella generale e la maglia bianca di Tiberi, i sigilli di Vendrame e Ganna le note liete per il ciclismo azzurro. Le statistiche Giro d’Italia

Giro d’Italia, Pogacar festeggia il trionfo nell’edizione 2024, a Merlier l’ultimo sprint

L'ultima tappa della corsa rosa 2024 è di Tim Merlier. Giro d'Italia, Pogacar corona il sogno rosa sulla scia dei trionfi più significativi di sempre. Le statistiche.

Trionfo Pogacar, Giro d’Italia 2024 in cassaforte da padrone

Sesta frazione vinta dal campione sloveno che mette il punto esclamativo sul trionfo in rosa. Pogacar - Giro d’Italia 2024, un binomio perfetto, una meraviglia da record per chi ama il ciclismo!