martedì, 23 Luglio 2024

I ciclisti italiani in squadre World Tour anno per anno dal 2005 al 2024

Dal 2005 al 2024 la fisionomia delle squadre World Tour è cambiata. Scopriamo stagione per stagione quanti sono stati i ciclisti italiani presenti nel massimo circuito UCI.

HOMEFocusI ciclisti italiani in squadre World Tour anno per anno dal 2005...

Squadre World Tour: il dato sui ciclisti italiani

Nel primo approfondimento relativo alle squadre World Tour abbiamo focalizzato l’attenzione sulla stagione 2024 (ed in particolare sui ciclisti italiani che corrono nelle 18 formazioni inserite nel principale circuito UCI), in questo secondo focus evidenzieremo invece l’aspetto storico, esaminando i dati inerenti al periodo che va dal 2005 (anno in cui le squadre italiane World Tour erano addirittura quattro) ad oggi (quando per l’ottava stagione consecutiva non ci sono formazioni azzurre tra le top mondiali).

Perché proprio il 2005? Perché a partire da quella stagione entrò in vigore il nuovo sistema che riformò il ciclismo con l’inserimento della categoria e del calendario Pro Tour (divenuto in seguito World Tour). I numeri che nello specifico andremo ad analizzare riguardano i corridori italiani presenti stagione per stagione nelle squadre World Tour e soprattutto l’aspetto più rilevante a livello statistico, cioè la percentuale calcolata sul numero complessivo di ciclisti facenti parte delle stesse compagini. Ecco di seguito la tabella in cui sono riportati i dati anno dopo anno.

Ciclisti italiani in squadre World Tour dal 2005 al 2024 anno per anno

STAGIONE DI RIFERIMENTO CICLISTI ITALIANI IN SQUADRE WORLD TOUR TOTALE CICLISTI IN SQUADRE WORLD TOUR PERCENTUALE ITALIANI WT SUL TOTALE DEI CICLISTI
2005 109 573 19,02%
2006 89 592 15,03%
2007 85 585 14,53%
2008 70 527 13,28%
2009 60 498 12,05%
2010 66 505 13,07%
2011 77 524 14,69%
2012 74 545 13,58%
2013 72 567 12,70%
2014 66 549 12,02%
2015 58 512 11,33%
2016 62 541 11,46%
2017 65 532 12,22%
2018 59 527 11,20%
2019 53 513 10,33%
2020 58 556 10,43%
2021 62 579 10,71%
2022 58 569 10,19%
2023 56 562 9,96%
2024 53 521 10,17%

Italiani in squadre World Tour dal 2005 al 2024

Nell’anno in cui il nuovo circuito UCI è stato introdotto (2005) i ciclisti azzurri erano predominanti all’interno delle squadre World Tour (continueremo a chiamarle così per semplicità, anche se inizialmente il vero nome era Pro Tour). Dei 573 corridori distribuiti nelle 20 formazioni (di cui addirittura quattro in rappresentanza del nostro movimento) ben 109 erano infatti italiani, corrispondenti quindi al 19,02% del totale. Solo la Spagna in quella stagione ci sopravanzava di appena 2 unità (111 ciclisti iberici).

Già nel 2006 c’è stata una sostanziale diminuzione (89 azzurri su 592 complessivi per una percentuale del 15,03%), mentre negli anni seguenti il dato ha continuato a scendere, seppur in maniera più lieve, per poi stabilizzarsi diciamo dal 2018 in poi (ad eccezione di qualche minima variazione). L’andamento risulta ancora più chiaro osservando il seguente grafico.

Italiani in squadre World Tour, andamento 2005-2024
Italiani in squadre World Tour, l’andamento dal 2005 al 2024

Italiani in squadre World Tour: alcuni spunti

Nonostante questo calo, nelle 19 stagioni prese in considerazione (dal 2005 al 2024 compresi), l’Italia è stata la nazione leader per numero di corridori presenti in squadre World Tour in ben 7 circostanze:

  • nel 2011
  • nel 2012
  • nel 2013
  • nel 2016
  • nel 2017
  • nel 2018
  • nel 2019

In quest’ultimo caso (2019) il nostro movimento ha fatto registrare il proprio record negativo con appena 53 rappresentanti tesserati nelle compagini del principale circuito UCI (dato pareggiato al momento nel 2024), ma la stagione fu caratterizzata da un grande equilibrio e quel numero valse comunque il primo posto nella relativa classifica per nazioni (un ciclista in più del Belgio).

Il primato positivo fu registrato, come detto, nel 2005, mentre per ciò che concerne il record negativo deve esser fatto un distinguo: a livello assoluto le stagioni peggiori risultano pari merito il 2019 e il 2024 (ognuna delle quali con 53 italiani nelle squadre World Tour), mentre considerando la percentuale, il dato più basso appartiene al 2023, con solo il 9,96% dei ciclisti azzurri sul totale dei tesserati nelle principali formazioni UCI. Doveroso sottolineare che i numeri relativi all’attuale stagione potrebbero variare nel corso dei prossimi mesi (sia per ciò che concerne i corridori totali sia in riferimento a quelli italiani).

Nel prossimo approfondimento dedicato alle squadre World Tour metteremo in evidenza nuovi dati e forniremo ulteriori spunti di riflessione (sul movimento italiano, sulla storia e sul raffronto con le altre nazioni) per capire, tramite elementi concreti quanto sia cambiato negli anni il ciclismo, anche sotto il profilo geografico.


Vuoi scoprire le statistiche sulla storia della Milano-Sanremo in chiave Italia?

TI PIACE L'ARTICOLO?

Ti piace Ciclopico? Seguici sui nostri Social

ARTICOLI CORRELATI

Approfondimenti collegati al contenuto dell'articolo

Tour de France 2024: Pogacar festeggia il trionfo vincendo anche la crono

La tappa 21 certifica il trionfo al Tour de France di Pogacar. Per Tadej terza Grande Boucle in bacheca in un 2024 che lo porta a essere l'ottavo nella storia a firmare nello stesso anno la doppietta Giro-Tour.

Pogacar si prende anche la tappa 20 Tour de France 2024 e certifica il trionfo finale

Altra vittoria di Tadej Pogacar in questo super Tour de France 2024. Il campione sloveno firma la cinquina, sale a 16 i successi in carriera alla Grande Boucle e certifica il trionfo finale, tra nuovi record.

Tadej Pogacar cala il poker nella tappa 19 e ipoteca il trionfo al Tour de France 2024

Altra perla di Tadej Pogacar che ipoteca il trionfo finale salendo a 18 vittorie stagionali, portando a 4 le tappe vinte al Tour de France 2024 e a15 quelle totali in carriera alla Grande Boucle.

Successo in fuga di Campenaerts nella tappa 18 Tour de France 2024

Victor Campenaerts si è aggiudicato la tappa 18 Tour de France 2024 e ha colto il primo successo in carriera alla Grande Boucle. In questa edizione 12 corridori a segno e 5 frazioni vinte dal Belgio.

Tappa 17 Tour de France 2024: vittoria storica di Richard Carapaz

Richard Carapaz ha firmato la tappa 17 Tour de France 2024 ed è il primo ecuadoriano a vincere una frazione della Grande Boucle. Sono 35 i paesi a segno nella storia del Tour. Pogacar sempre in giallo.

TI POTREBBE PIACERE

Tour de France 2024: Pogacar festeggia il trionfo vincendo anche la crono

La tappa 21 certifica il trionfo al Tour de France di Pogacar. Per Tadej terza Grande Boucle in bacheca in un 2024 che lo porta a essere l'ottavo nella storia a firmare nello stesso anno la doppietta Giro-Tour.

Pogacar si prende anche la tappa 20 Tour de France 2024 e certifica il trionfo finale

Altra vittoria di Tadej Pogacar in questo super Tour de France 2024. Il campione sloveno firma la cinquina, sale a 16 i successi in carriera alla Grande Boucle e certifica il trionfo finale, tra nuovi record.

Tadej Pogacar cala il poker nella tappa 19 e ipoteca il trionfo al Tour de France 2024

Altra perla di Tadej Pogacar che ipoteca il trionfo finale salendo a 18 vittorie stagionali, portando a 4 le tappe vinte al Tour de France 2024 e a15 quelle totali in carriera alla Grande Boucle.

Successo in fuga di Campenaerts nella tappa 18 Tour de France 2024

Victor Campenaerts si è aggiudicato la tappa 18 Tour de France 2024 e ha colto il primo successo in carriera alla Grande Boucle. In questa edizione 12 corridori a segno e 5 frazioni vinte dal Belgio.

Tappa 17 Tour de France 2024: vittoria storica di Richard Carapaz

Richard Carapaz ha firmato la tappa 17 Tour de France 2024 ed è il primo ecuadoriano a vincere una frazione della Grande Boucle. Sono 35 i paesi a segno nella storia del Tour. Pogacar sempre in giallo.

Sontuoso tris di Philipsen nella tappa 16 Tour de France 2024

Vincendo la tappa 16 Tour de France 2024 il belga Jasper Philipsen ha portato a 3 i successi di questa edizione e a 9 quelli totali al Tour. Per lui 7 centri in stagione, 6 in gare World Tour 2024.