domenica, 21 Aprile 2024

Tris di Jasper Philipsen al Tour de France 2023

Terzo sprint e terza vittoria di Jasper Philipsen che primeggia a Bordeaux davanti a Cavendish. Il belga si conferma re delle volate.

HOME#CiclopicoStatsTris di Jasper Philipsen al Tour de France 2023

Jasper Philipsen festeggia anche a Bordeaux

Se è vero che tre indizi fanno una prova diventa automatico affermare che Jasper Philipsen è il velocista più forte del Tour de France 2023. Il ciclista belga, che si era già imposto a Bayonne e a Nogaro, ha primeggiato infatti anche a Bordeaux aggiudicandosi la 7ª tappa della corsa transalpina, precedendo il britannico Mark Cavendish, l’eritreo Biniam Girmay, l’ottimo azzurro Luca Mozzato e l’olandese Dylan Groenewegen.

E’ cambiata la tipologia dello sprint, ma l’esito finale è rimasto lo stesso, con Philipsen ancora abile nel piazzare lo scatto giusto e nel mettere la sua ruota davanti agli avversari, con potenza e scaltrezza, finalizzando la sempre straordinaria trenata di Mathieu Van der Poel. Uno sprint convulso, con Girmay che si è lamentato per essere stato chiuso e con Cavendish che ha visto svanire il sogno di diventare in assoluto il ciclista con più affermazioni di tappa nella storia del Tour de France (ad oggi il britannico condivide il primato con il belga Merckx a quota 34).

Jasper ha centrato il prestigioso tris, Jonas Vingegaard si è confermato in maglia gialla al termine di una giornata tranquilla che ha lasciato invariata la graduatoria generale.

Philipsen sale a 5 successi in carriera al Tour

Sono diventate 5 le tappe vinte in carriera da Jasper Philipsen alla Grande Boucle: le due ottenute nel 2022 a Carcassonne e a Parigi e le tre di questa per lui fin ad oggi trionfale edizione. Assieme al venticinquenne nativo di Mol festeggia anche il Belgio che sale a quota 38 frazioni individuali conquistate dal 2000 in poi, di cui ben 14 sulle 49 corse dal 2021 ad oggi (nessuna nazione ha ottenuto numeri simili nello stesso periodo).

Jasper Philipsen ha portato a 9 le affermazioni stagionali, 6 delle quali in gare UCI World Tour (-3 dal leader Primoz Roglic). Nella classifica per nazioni relativa ai trionfi messi a segno nelle principali competizioni del calendario internazionale il Belgio ha raggiunto in vetta a quota 17 la Slovenia, che ieri aveva allungato con lo spettacolare assolo di Tadej Pogacar sui Pirenei.

Le altre curiosità di oggi

Luca Mozzato con il suo 4° posto ha permesso all’Italia di collezionare il secondo piazzamento nella top ten di questa edizione del Tour (dopo la 2ª posizione di Giulio Ciccone a Laruns), Jonas Vingegaard ha indossato per la 13ª volta in carriera il simbolo del primato (11 nel 2022 e 2 quest’anno) portando a 22 i giorni totali in maglia gialla di ciclisti danesi alla Grande Boucle dal 2000 ad oggi.

Le precedenti tappe del Tour 2023

Di seguito le principali curiosità statistiche, tappa per tappa, del 110° Tour de France. Per sapere di più su quanto accaduto nei giorni precedenti:


Vuoi rivivere il successo conquistato da Jasper Philipsen alla Brugge – De Panne 2023?

TI PIACE L'ARTICOLO?

Ti piace Ciclopico? Seguici sui nostri Social

ARTICOLI CORRELATI

Approfondimenti collegati al contenuto dell'articolo

Classiche del Nord 2024: le statistiche sulle Monumento nel pavé

La Parigi Roubaix dominata da Van der Poel ha chiuso la fase delle Classiche del Nord 2024 sul pavé. Tra le curiosità la seconda doppietta Vdp-Philipsen e la giornata senza acuti degli italiani.

Van der Poel ha dominato la Parigi Roubaix 2024, eguagliando Van Looy!

La Parigi Roubaix 2024 ha premiato Mathieu Van der Poel. Per l’olandese bis consecutivo e come fatto da Van Looy nel 1962 accoppiata Fiandre – Roubaix nella stessa stagione in maglia iridata!

I favoriti per la vittoria della Parigi Roubaix 2024

Mathieu Van der Poel è il principale favorito per la Parigi Roubaix 2024. L’olandese cerca il bis consecutivo e in caso di vittoria eguaglierebbe la storica impresa compiuta da Van Looy nel 1962.

Gand Wevelgem 2024: favoriti e statistiche

La Gand Wevelgem 2024 è una delle Classiche del Nord più attese della stagione. Nelle 85 edizioni disputate finora il Belgio ha ottenuto 50 successi. Per l’Italia 7 vittorie e 27 podi totali.

Pogacar bis alla Volta a Catalunya 2024, Ulissi a segno alla Coppi e Bartali

Seconda vittoria di tappa alla Volta a Catalunya 2024 per Tadej Pogacar, sigillo dell’azzurro Diego Ulissi alla Coppi e Bartali, doppietta del belga Jasper Philipsen alla Brugge – De Panne.

TI POTREBBE PIACERE

Juan Pedro Lopez ha vinto il Tour of the Alps 2024

Lo spagnolo Juan Pedro Lopez ha firmato il Tour of the Alps 2024 precedendo sul podio l’australiano Ben O’Connor e l’azzurro Antonio Tiberi. Per l’Italia anche la tappa vinta da De Marchi.

Freccia Vallone 2024: spunto vincente di Stephen Williams

Stephen Williams ha vinto la Freccia Vallone 2024 e ha regalato il primo successo in questa corsa alla Gran Bretagna. Sul podio anche Vauquelin e Van Gils, miglior italiano Formolo 24°.

Thomas Pidcock ha vinto l’Amstel Gold Race 2024

Il successo di Thomas Pidcock all’Amstel Gold Race 2024 è il primo di un britannico nella classica olandese. Sul podio anche Hirschi e Benoot. Per Pidcock la rivincita dopo il 2° posto del 2021.

Alexey Lutsenko ha vinto il Giro d’Abruzzo 2024

Il trentunenne Alexey Lutsenko ha vinto il Giro d’Abruzzo 2024 e ha firmato i primi sigilli stagionali del Kazakistan. Successi di tappa anche per Zanoncello, Christen e Sivakov.

Domenica l’Amstel Gold Race 2024: storia e statistiche in chiave Italia

In attesa dell’Amstel Gold Race 2024 ecco le statistiche sui migliori risultati italiani nella storia della corsa olandese. Fin qui 7 trionfi e 25 podi, miglior azzurro Gasparotto.

Van der Poel ha dominato la Parigi Roubaix 2024, eguagliando Van Looy!

La Parigi Roubaix 2024 ha premiato Mathieu Van der Poel. Per l’olandese bis consecutivo e come fatto da Van Looy nel 1962 accoppiata Fiandre – Roubaix nella stessa stagione in maglia iridata!