sabato, 15 Giugno 2024

Remco Evenepoel domina la crono Giro del Delfinato 2024

Prova favolosa di Remco Evenepoel che si impone nella crono Giro del Delfinato 2024 conquistando anche il primato in classifica. Per il belga quinta vittoria stagionale, seconda contro il tempo.

HOMEAltre CorseGare internazionaliRemco Evenepoel domina la crono Giro del Delfinato 2024

Crono Giro del Delfinato 2024: Evenepoel show

È il Campione del Mondo nelle prove contro il tempo e non lo è certo per caso. Remco Evenepoel si è infatti confermato tra i migliori interpreti in circolazione nella specialità dettando legge nella crono Giro del Delfinato 2024. Il fuoriclasse belga è tornato Re coprendo i 34,4 km della Saint Germain Laval – Neulise in 41’49”28, alla straordinaria media di 49,353 km/h. Velocità ragguardevole, visto che la quarta tappa della corsa francese presentava un percorso vallonato ed esigente.

Evenepoel ha distribuito lo sforzo in modo perfetto e ha fatto valere le sue formidabili doti, un mix esplosivo di eleganza e potenza, disputando un finale irresistibile. Nella crono del Giro del Delfinato 2024 l’iridato in carica ha demolito gli avversari rifilando loro distacchi significativi: 17” al britannico Joshua Tarling, 39” allo sloveno Primoz Roglic, 1’08” allo statunitense Matteo Jorgenson, 1’21” allo spagnolo Oier Lazkano e 1’24” al canadese Derek Gee che gli ha di conseguenza ceduto la maglia gialla.

Più dietro gli altri ciclisti candidati a salire sul podio finale del Criterium Dauphiné numero 76: a 1’27” Ayuso, a1’39” Geoghegan Hart, a 1’42” Rodriguez e a 2’00” Buitrago. Al di sotto delle attese Vlasov (finito a 1’49”) e Hindley (distante 2’15”) che però corrono a supporto di Roglic, l’azzurro Giulio Ciccone (oggi 40° a 3’12”) e lo statunitense Kuss che, visto il ritardo di 3’36”, si metterà da ora in poi a disposizione di Jorgenson.

Doveroso sottolineare che Roglic ha pagato poco più di un secondo a chilometro rispetto al belga, mentre Ayuso ha ceduto oltre due secondi e mezzo ogni mille metri allo scatenato Remco. Numeri da tenere in considerazione anche in vista del prossimo Tour de France.

Crono Giro del Delfinato 2024: la classifica dopo 4 tappe

Quattro leader differenti su altrettante frazioni disputate in questo Criterium Delfinato 2024. Il belga Remco Evenepoel ha infatti indossato la maglia gialla e ora comanda la classifica con 33” su Primoz Roglic, 1’04” su Matteo Jorgenson, 1’11” sull’ex leader Derek Gee e 1’21” su Oier Lazkano.

A 1’25” il francese Armirail e lo statunitense Powless, a 1’27” l’iberico Juan Ayuso, a 1’39” il britannico Tao Geoghegan Hart e a completare la top ten l’altro spagnolo Carlos Rodriguez, distanziato di 1’41”.

Più indietro Buitrago ora 14° a 2’00” ed il nostro Giulio Ciccone, comunque miglior italiano con il suo 28° posto a 3’12”.

Volta ao Algarve 2024, Remco Evenepoel firma il tris di vittorie
Volta ao Algarve 2024, Remco Evenepoel firma il tris di vittorie

Remco Evenepoel a quota 5 successi stagionali

Remco Evenepoel nella crono del Giro del Delfinato 2024 ha ottenuto la quinta affermazione stagionale, la seconda World Tour dopo quella centrata nella frazione conclusiva della Parigi-Nizza. Per lui fin qui anche il successo alla Figueira Champions Classic e la doppietta alla Volta ao Algarve (crono di Albufeira e classifica finale).

Il bilancio del belga nelle tre prove contro il tempo disputate nel 2024 conta due vittorie e un quarto posto (nel prologo del Giro dei Paesi Baschi firmato da Roglic), mentre lo score generale considerando tutte le competizioni è caratterizzato da 10 top five su 21 giorni di corsa. Remco ha permesso al Belgio di ritrovare il successo al Giro del Delfinato dopo 11 tappe individuali di digiuno. L’ultimo suo connazionale ad imporsi nella corsa francese era stato Wout Van Aert a Chaintré nella quinta frazione dell’edizione 2022.

Con l’acuto odierno al Criterium Dauphiné di Re Evenepoel sono diventate 16 le vittorie del Belgio in gare World Tour 2024, numero che vale il primato pari merito con la Slovenia nella relativa classifica stagionale.

La prima maglia rosa di Evenepoel - Giro d'Italia 2023
La prima maglia rosa di Evenepoel – Giro d’Italia 2023. Photo Credits: LaPresse

La tappa di domani e gli articoli che potrebbero interessarti

Domani il Giro del Delfinato 2024 proseguirà con la quinta delle otto frazioni in programma, sulla carta la più facile sotto il profilo altimetrico. Partenza prevista da Amplepuis ed arrivo a Saint Priest dopo 167 chilometri totali. Le salite non mancheranno, ma saranno concentrate nella prima parte e potrebbero essere trampolino di lancio ideale per una fuga da lontano.

L’ultima asperità, un GPM di quarta categoria, sarà infatti la Côte de Bel Air, lunga 1800 metri, con una pendenza media del 5,1% e scollinamento a 24 chilometri circa dalla fine. Nulla di impegnativo quindi per i big e probabilità elevatissime di assistere ad un tentativo da parte di chi, essendo fuori classifica, cercherà una giornata di gloria.

Ecco alcuni articoli che potrebbero interessarti:


Vuoi rivedere le interviste realizzate da Ciclopico Webzine?

TI PIACE L'ARTICOLO?

Ti piace Ciclopico? Seguici sui nostri Social

ARTICOLI CORRELATI

Approfondimenti collegati al contenuto dell'articolo

Sesta tappa Giro di Svizzera 2024: Joao Almeida precede Adam Yates

Joao Almeida si è imposto nella sesta tappa Giro di Svizzera 2024 e ha firmato il primo successo portoghese della stagione in gare World Tour. Lo sloveno Adam Yates resta in maglia gialla.

Vittoria di Adam Yates nella quinta tappa Giro di Svizzera 2024

Adam Yates si è aggiudicato la quinta tappa Giro di Svizzera 2024 e ha colto il terzo successo in stagione consolidando la leadership nella corsa elvetica. Per la Gran Bretagna sesto acuto World Tour.

Quarta tappa Giro di Svizzera 2024: vittoria di Traeen, maglia a Yates

Torstein Traeen ha capitalizzato la fuga vincendo la quarta tappa Giro di Svizzera 2024 e firmando il primo successo World Tour della Norvegia. Adam Yates attacca e conquistala maglia gialla!

Thibau Nys firma la terza tappa Giro di Svizzera 2024, nuovo leader Bettiol

Colpo di classe del giovane belga Thibau Nys che si aggiudica la terza tappa Giro di Svizzera 2024. Con il 3° posto di giornata l’azzurro Alberto Bettiol balza in testa alla classifica!

Seconda tappa Giro di Svizzera 2024: volata vincente di Coquard

Bryan Coquard si è aggiudicato allo sprint la seconda tappa Giro di Svizzera 2024 e ha centrato il primo successo stagionale, portando a 9 le vittorie World Tour della Francia.

TI POTREBBE PIACERE

Trionfo di Roglic al Giro del Delfinato 2024

Ultima tappa a Rodriguez davanti a Jorgenson nel giorno del trionfo di Roglic al Giro del Delfinato 2024. Sloveno al bis dopo il successo del 2022. Al Tour de Suisse prologo al belga Lampaert.

Italiani al Tour de France: i migliori risultati nella storia in vista del 2024

In attesa dell’edizione 2024, i ciclisti italiani al Tour de France hanno trionfato 10 volte e ottenuto in totale 41 podi finali. Bottecchia, Bartali e Coppi a quota due successi.

Giro di Svizzera 2024: favoriti, tappe e statistiche

Dal 9 al 16 giugno il Giro di Svizzera 2024 con tanti big al via. Nella storia il miglior interprete è l'azzurro Fornara, per l'Italia in totale 19 successi. Nel complesso 68 i corridori a segno!

Statistiche Giro d’Italia 2024: il focus sui risultati azzurri

Le 3 vittorie di tappa e la maglia ciclamino di Milan, il 5° posto nella generale e la maglia bianca di Tiberi, i sigilli di Vendrame e Ganna le note liete per il ciclismo azzurro. Le statistiche Giro d’Italia

Giro d’Italia, Pogacar festeggia il trionfo nell’edizione 2024, a Merlier l’ultimo sprint

L'ultima tappa della corsa rosa 2024 è di Tim Merlier. Giro d'Italia, Pogacar corona il sogno rosa sulla scia dei trionfi più significativi di sempre. Le statistiche.

Trionfo Pogacar, Giro d’Italia 2024 in cassaforte da padrone

Sesta frazione vinta dal campione sloveno che mette il punto esclamativo sul trionfo in rosa. Pogacar - Giro d’Italia 2024, un binomio perfetto, una meraviglia da record per chi ama il ciclismo!