sabato, 15 Giugno 2024

Show di Roglic nella sesta tappa Giro del Delfinato 2024

Colpo doppio di Primoz Roglic che ha vinto la sesta tappa Giro del Delfinato 2024 e conquistato la leadership in classifica. Per lo sloveno secondo successo in stagione, ottimo 2° posto per Ciccone.

HOMEAltre CorseGare internazionaliShow di Roglic nella sesta tappa Giro del Delfinato 2024

Primoz Roglic ha vinto la sesta tappa Giro del Delfinato 2024

L’arrivo di Le Collet d’Allevard sembrava disegnato apposta per le sue caratteristiche e Primoz Roglic non ha deluso le attese. Il campione sloveno ha infatti centrato il successo nella sesta tappa del Giro del Delfinato 2024, sfruttando l’ottimo lavoro del compagno Vlasov e nel finale della salita conclusiva ha fatto valere la sua micidiale accelerazione staccando di 3” il comunque bravissimo Giulio Ciccone. L’azzurro nulla ha potuto rispetto alla formidabile stoccata del vincitore del Giro d’Italia 2023, ma è stato l’ultimo ad arrendersi e ha dimostrato di essere in netta crescita conquistando un preziosissimo 2° posto.

Il russo Aleksandr Vlasov ha completato il podio di giornata a 11”, il brillantissimo canadese Derek Gee è arrivato 4° a 13″, poi a 17” lo statunitense Matteo Jorgenson, a 22” il belga Laurens De Plus e l’iberico Carlos Rodriguez. Giornata difficile per l’altro belga Remco Evenepoel che ha tagliato il traguardo a 42” da Primoz Roglic cedendo proprio allo sloveno il simbolo del primato.

Tra i big della classifica lo spagnolo Lazkano ha pagato 1’10”, il colombiano Buitrago 2’40”, mentre il britannico Geoghegan Hart è crollato arrivando addirittura a 23’20”. Il Criterium du Dauphiné è ripartito dopo la neutralizzazione della frazione di ieri, dovuta ad una maxi-caduta che aveva coinvolto tutti i grandi nomi in gara. Una scena che ha riportato alla mente quanto accaduto a inizio aprile al Giro dei Paesi Baschi e che ha costretto al ritiro tanti corridori.

Ad avere la peggio tra chi puntava qui al podio finale è stato lo spagnolo Juan Ayuso che oggi ha salutato la corsa senza prendere il via.

Sesta tappa del Giro del Delfinato 2024: la classifica

Cinque leader differenti su altrettante frazioni effettivamente disputate al Delfinato 2024 (ieri non c’è stato un vincitore e non sono stati presi tempi). Primoz Roglic con il successo nella sesta tappa del Giro del Delfinato 2024 ha indossato la maglia gialla e grazie anche ai 10” di abbuono guadagnati comanda ora la classifica con 19” su Evenepoel, 58” su Jorgenson, 1’01” su Gee, 1’32” su Vlasov, 1’40” su Rodriguez, 1’53” su De Plus. Grazie al bel 2° posto odierno Giulio Ciccone si è portato all’11° posto della graduatoria, a 2’46” dalla vetta.

Roglic al secondo successo 2024 e al bis in carriera al Delfinato

La vittoria nella sesta tappa del Giro del Delfinato 2024 rappresenta la seconda gioia stagionale per Primoz Roglic, a oltre due mesi di distanza dalla cronometro di Irun dominata al Giro dei Paesi Baschi. Per il fuoriclasse sloveno sono 2 i successi messi a segno su 16 giorni complessivi di gara. Quello di oggi è inoltre un segnale importante anche in ottica Tour de France.

Roglic ha collezionato la seconda affermazione di tappa in carriera al Delfinato dopo quella ottenuta sul Col de Porte nel 2020. Anche in quel caso aveva indossato la maglia di leader che però nell’ultimo giorno di gara gli era stata sfilata dal colombiano Daniel Martinez.

Primoz si è già aggiudicato nel 2022 la classifica finale della corsa transalpina e con il sigillo di oggi ha gettato le basi per il personale quanto prestigioso bis. La strada è ancora lunga, ma la condizione nonostante la caduta di ieri sembra decisamente buona. Intanto per lui i giorni totali in maglia gialla al Delfinato sono diventati 6 (compresi i tre del 2020 e i due del 2022).

La gioia di Roglic per il successo al Giro d'Italia 2023
La gioia di Roglic per il successo al Giro d’Italia 2023. Photo Credits: LaPresse

Vittorie World Tour 2024: Slovenia di nuovo al comando

Quello di Roglic nella sesta tappa del Giro del Delfinato 2024 è anche il successo numero 24 in stagione per la Slovenia, il 17° considerando solo le corse World Tour. Nel computo totale, oltre alle due affermazioni di Primoz, anche le 14 di Pogacar e la Omloop Het Nieuwsblad di Jan Tratnik. Nessuna nazione nelle gare del più importante circuito UCI ha saputo fare meglio (Belgio secondo a quota 16).

Il Criterium du Dauphiné ha confermato la crescita di Giulio Ciccone che, dopo aver saltato tante competizioni a causa di un brutto e fastidioso infortunio, ha conquistato oggi il primo podio del 2024. Per lui nella corsa a tappe transalpina anche due quarti posti e tanti segnali incoraggianti, mentre per l’Italia si tratta del 30° piazzamento stagionale tra i migliori tre in gare World Tour (seconda posizione dietro al Belgio con 35).

Per il ciclismo azzurro da segnalare nella giornata odierna anche il buon 2° posto di Alberto Bettiol in Svizzera nel GP Kantons Aargau, alle spalle del belga Maxim Van Gils.

Sesta tappa del Giro del Delfinato 2024, primo podio stagionale di Ciccone
Sesta tappa del Giro del Delfinato 2024, primo podio stagionale di Ciccone

La tappa di domani e gli articoli che potrebbero interessarti

Domani il Giro del Delfinato 2024 proseguirà con la penultima delle otto frazioni in programma e sarà un’altra giornata di grande importanza, la seconda di fila con arrivo in salita. Partenza prevista da Albertville e traguardo posto in vetta a Samöens 1600 dopo 155,3 chilometri totali.

Frazione molto impegnativa con due scalate toste nel finale: il Col de la Ramaz lungo 14 km con pendenza media del 7% e scollinamento a meno di 40 km dal traguardo e poi ovviamente l’ascesa verso Samöens 1600 lunga 9,9 km al 9% e con punte superiori al 10%.

Ecco alcuni articoli che potrebbero interessarti:


Vuoi rileggere le statistiche sulla prima vittoria del 2024 di Roglic?

TI PIACE L'ARTICOLO?

Ti piace Ciclopico? Seguici sui nostri Social

ARTICOLI CORRELATI

Approfondimenti collegati al contenuto dell'articolo

Bis di Adam Yates nella settima tappa Giro di Svizzera 2024

Nella settima tappa Giro di Svizzera 2024 arriva la terza doppietta di fila della UAE Team Emirates con Adam Yates davanti a Joao Almeida. E' un risultato storico nella corsa elvetica.

Sesta tappa Giro di Svizzera 2024: Joao Almeida precede Adam Yates

Joao Almeida si è imposto nella sesta tappa Giro di Svizzera 2024 e ha firmato il primo successo portoghese della stagione in gare World Tour. Lo sloveno Adam Yates resta in maglia gialla.

Vittoria di Adam Yates nella quinta tappa Giro di Svizzera 2024

Adam Yates si è aggiudicato la quinta tappa Giro di Svizzera 2024 e ha colto il terzo successo in stagione consolidando la leadership nella corsa elvetica. Per la Gran Bretagna sesto acuto World Tour.

Quarta tappa Giro di Svizzera 2024: vittoria di Traeen, maglia a Yates

Torstein Traeen ha capitalizzato la fuga vincendo la quarta tappa Giro di Svizzera 2024 e firmando il primo successo World Tour della Norvegia. Adam Yates attacca e conquistala maglia gialla!

Thibau Nys firma la terza tappa Giro di Svizzera 2024, nuovo leader Bettiol

Colpo di classe del giovane belga Thibau Nys che si aggiudica la terza tappa Giro di Svizzera 2024. Con il 3° posto di giornata l’azzurro Alberto Bettiol balza in testa alla classifica!

TI POTREBBE PIACERE

Trionfo di Roglic al Giro del Delfinato 2024

Ultima tappa a Rodriguez davanti a Jorgenson nel giorno del trionfo di Roglic al Giro del Delfinato 2024. Sloveno al bis dopo il successo del 2022. Al Tour de Suisse prologo al belga Lampaert.

Italiani al Tour de France: i migliori risultati nella storia in vista del 2024

In attesa dell’edizione 2024, i ciclisti italiani al Tour de France hanno trionfato 10 volte e ottenuto in totale 41 podi finali. Bottecchia, Bartali e Coppi a quota due successi.

Giro di Svizzera 2024: favoriti, tappe e statistiche

Dal 9 al 16 giugno il Giro di Svizzera 2024 con tanti big al via. Nella storia il miglior interprete è l'azzurro Fornara, per l'Italia in totale 19 successi. Nel complesso 68 i corridori a segno!

Statistiche Giro d’Italia 2024: il focus sui risultati azzurri

Le 3 vittorie di tappa e la maglia ciclamino di Milan, il 5° posto nella generale e la maglia bianca di Tiberi, i sigilli di Vendrame e Ganna le note liete per il ciclismo azzurro. Le statistiche Giro d’Italia

Giro d’Italia, Pogacar festeggia il trionfo nell’edizione 2024, a Merlier l’ultimo sprint

L'ultima tappa della corsa rosa 2024 è di Tim Merlier. Giro d'Italia, Pogacar corona il sogno rosa sulla scia dei trionfi più significativi di sempre. Le statistiche.

Trionfo Pogacar, Giro d’Italia 2024 in cassaforte da padrone

Sesta frazione vinta dal campione sloveno che mette il punto esclamativo sul trionfo in rosa. Pogacar - Giro d’Italia 2024, un binomio perfetto, una meraviglia da record per chi ama il ciclismo!