mercoledì, 22 Maggio 2024

Nazioni a podio nella storia del Tour de France, pre edizione 2023

Gli italiani nella storia del Tour de France hanno firmato 10 vittorie e 41 podi. Sono 24 le nazioni che hanno ottenuto piazzamenti tra i migliori tre alla Grande Boucle.

HOMEPillole CiclopicheNazioni a podio nella storia del Tour de France, pre edizione 2023

Francia a quota 100 podi al Tour de France dal 1903 al 2022

Il 1° luglio scatterà l’edizione numero 110 del Tour de France, la più importante corsa a tappe del calendario ciclistico. Il via dalla Spagna con la frazione di apertura che avrà partenza ed arrivo a Bilbao, la conclusione a Parigi (come sempre sui Campi Elisi) domenica 23 luglio, dopo 21 tappe e 3404 chilometri. Tanti i motivi di interesse della Grande Boucle 2023 che sulla carta avrà nello sloveno Tadej Pogacar e nel danese Jonas Vingegaard i principali pretendenti al trionfo finale.

Le 109 edizioni del Tour de France che si sono disputate dal 1903 al 2022 hanno regalato memorabili imprese e duelli entrati di diritto nella storia del ciclismo. La Francia padrona di casa domina la graduatoria per nazioni con 36 affermazioni e 100 podi complessivi, davanti al Belgio, secondo con 18 vittorie e 51 piazzamenti totali tra i migliori tre. A seguire la Spagna che vanta 12 acuti e 30 volte nelle prime tre posizioni e l’Italia che nella storia del Tour ha messo insieme 10 affermazioni e 41 podi complessivi. Per il ciclismo azzurro l’ultima gioia risale al 2014, anno del meraviglioso trionfo firmato Vincenzo Nibali.

24 nazioni sul podio al Tour de France

Sono 15 le nazioni che hanno visto propri portacolori centrare il massimo risultato e 24 quelle salite, grazie ai rispettivi rappresentanti, sul podio finale al Tour de France. Si tratta del record assoluto per ciò che concerne i piazzamenti tra i migliori tre nelle principali corse a tappe, dato che al Giro d’Italia e alla Vuelta di Spagna i paesi capaci di ottenere podi sono stati rispettivamente 21 (dato aggiornato al 2023 considerando il primo risultato di rilievo del Portogallo alla corsa rosa) e 20.


Vuoi approfondire le curiosità statistiche sul Giro d’Italia 2023?

TI PIACE L'ARTICOLO?

Ti piace Ciclopico? Seguici sui nostri Social

ARTICOLI CORRELATI

Approfondimenti collegati al contenuto dell'articolo

Gioia tedesca nella tappa 17 Giro d’Italia 2024 grazie a Georg Steinhauser

Georg Steinhauser ha vinto la tappa 17 Giro d’Italia 2024, ha centrato il primo trionfo in carriera e ha firmato il primo sigillo tedesco di questa edizione. Pogacar 2° porta a 16 i giorni consecutivi in rosa!

Tappa 16 Giro d’Italia 2024: cinquina da record di Tadej Pogacar

Tadej Pogacar ha firmato la personale cinquina nella tappa 16 Giro d’Italia 2024 accorciata causa maltempo e ha aggiornato i suoi record, riportando alla mente quanto fatto da Merckx nel 1973.

Statistiche Giro d’Italia 2024 dopo 15 tappe

Al secondo giorno di riposo Tadej Pogacar è il padrone della corsa con 4 sigilli parziali e 14 giorni in rosa. Sono 4 le frazioni vinte dagli italiani, 7 le nazioni a segno. Ecco le statistiche Giro d’Italia 2024.

Tadej Pogacar incanta e firma il poker nella tappa 15 Giro d’Italia 2024

Splendida impresa di Tadej Pogacar nella tappa 15 Giro d’Italia 2024. Lo sloveno vince a Livigno, rafforza il primato in classifica e conquista il quarto successo in questa edizione della corsa rosa!

Tappa 14 Giro d’Italia 2024: Filippo Ganna torna “turbo” e domina la crono

Filippo Ganna si prende la rivincita a crono e vince la tappa 14 Giro d’Italia 2024 davanti a Tadej Pogacar. Per l’azzurro primo successo in stagione, settimo in carriera alla corsa rosa.

TI POTREBBE PIACERE

Gioia tedesca nella tappa 17 Giro d’Italia 2024 grazie a Georg Steinhauser

Georg Steinhauser ha vinto la tappa 17 Giro d’Italia 2024, ha centrato il primo trionfo in carriera e ha firmato il primo sigillo tedesco di questa edizione. Pogacar 2° porta a 16 i giorni consecutivi in rosa!

Tappa 16 Giro d’Italia 2024: cinquina da record di Tadej Pogacar

Tadej Pogacar ha firmato la personale cinquina nella tappa 16 Giro d’Italia 2024 accorciata causa maltempo e ha aggiornato i suoi record, riportando alla mente quanto fatto da Merckx nel 1973.

Tadej Pogacar incanta e firma il poker nella tappa 15 Giro d’Italia 2024

Splendida impresa di Tadej Pogacar nella tappa 15 Giro d’Italia 2024. Lo sloveno vince a Livigno, rafforza il primato in classifica e conquista il quarto successo in questa edizione della corsa rosa!

Tappa 14 Giro d’Italia 2024: Filippo Ganna torna “turbo” e domina la crono

Filippo Ganna si prende la rivincita a crono e vince la tappa 14 Giro d’Italia 2024 davanti a Tadej Pogacar. Per l’azzurro primo successo in stagione, settimo in carriera alla corsa rosa.

Jonathan Milan firma il tris nella tappa 13 Giro d’Italia 2024

Sul traguardo di Cento arriva il tris di Jonathan Milan. Il velocista azzurro ha vinto la tappa 13 Giro d’Italia 2024 e portato a 6 i successi stagionali. E' lui il re degli sprint.

Julian Alaphilippe mette la sua firma prestigiosa nella tappa 12 del Giro d’Italia 2024

Nella tappa 12 Giro d’Italia 2024 arriva il primo successo di Julian Alaphilippe alla corsa rosa. Francia a 3 sigilli di questa edizione e a 78 nella storia. Undicesimo giorno da leader per Pogacar.