domenica, 21 Aprile 2024

Almeida e Roglic gli unici in top ten a vincere tappe al Giro d’Italia 2023

Eguagliato il minimo di successi parziali nella storia della corsa rosa dei big della generale. Almeida e Roglic gli unici a segno. 51 i ritiri totali.

HOMEGrandi GiriGiro d'ItaliaAlmeida e Roglic gli unici in top ten a vincere tappe al...

Almeida e Roglic unici top ten a vincere tappe al Giro 2023

Dei ciclisti che si sono piazzati tra i migliori dieci nella classifica finale del Giro d’Italia 2023 soltanto Primoz Roglic e Joao Almeida sono riusciti anche ad aggiudicarsi tappe. Lo sloveno (vincitore della corsa rosa) si è imposto nella cronometro Tarvisio – Monte Lussari, mentre il portoghese (giunto 3° nella graduatoria generale) ha messo la sua firma nella Sabbio Chiese – Monte Bondone.

Prendendo in esame le 105 edizioni individuali della corsa rosa è solamente la quarta volta in cui i corridori giunti nella top ten finale si aggiudicano un numero così basso di tappe. Ecco quando si è verificato:

  • nel 1948 Giordano Cottur (3° nella graduatoria finale) centrò il successo a Torino nella frazione inaugurale e Fiorenzo Magni (1° classificato) si impose a Milano nell’ultima tappa
  • nel 1989 Flavio Giupponi (2° nella generale) primeggiò a Corvara in Badia e il francese Laurent Fignon (re di quell’edizione) trionfò a La Spezia nella 20ª tappa
  • nel 2022 l’australiano Jai Hindley (vincitore) festeggiò sul Blockhaus nella frazione numero 9 ed il ceco Jan Hirt (6° in classifica) mise la firma a L’Aprica (16ª frazione)
  • nel 2023 Joao Almeida ha trionfato sul Monte Bondone (frazione numero 16) e Primoz Roglic ha ribaltato le sorti del Giro dominando la cronoscalata del Monte Lussari nel penultimo giorno di gara
Almeida e Roglic sono stati gli unici tra i migliori dieci della classifica finale a conquistare successi di tappa al Giro d'Italia 2023
Almeida e Roglic sono stati gli unici tra i migliori dieci della classifica finale a conquistare successi di tappa al Giro d’Italia 2023

51 ritirati al Giro 2023: record dal 2011 in poi

Sono stati 125 i ciclisti che hanno portato a termine il 106° Giro d’Italia e quindi 51 coloro che si sono ritirati dalla corsa rosa senza arrivare a Roma. Un numero elevato che rappresenta il record per ciò che riguarda gli ultimi 13 anni. Per trovare un dato superiore bisogna infatti tornare all’edizione del 2010, quando i corridori che abbandonarono la competizione prima dell’epilogo furono 59 sui 198 partecipanti.

Solo 6 volte nel nuovo millennio si sono registrati più ritiri rispetto ai 51 che hanno caratterizzato il Giro 2023:

  • nel 2000 furono 53 (su 180 partenti)
  • nel 2002 furono 58 (su 198 partenti)
  • nel 2003 furono 73 (su 170 partenti)
  • nel 2007 furono 56 (su 197 partenti)
  • nel 2008 furono 56 (su 197 partenti)
  • nel 2010 furono 59 (su 198 partenti).

Il Giro d’Italia con meno ritiri contando i 24 disputati nel nuovo millennio è quello del 2018, concluso da 149 dei 175 corridori partecipanti, con un totale quindi di 26 abbandoni.

Remco Evenepoel ha vinto la crono di Cesena, nona tappa del Giro d'Italia 2023. Photo Credits: LaPresse
Remco Evenepoel ha vinto la crono di Cesena, nona tappa del Giro d’Italia 2023, ultima corsa prima di ritirarsi. Photo Credits: LaPresse

Curiosità sui vincitori di tappa al Giro 2023

Tra i 19 ciclisti che si sono aggiudicati frazioni al Giro d’Italia 2023 (avvicinato ma non eguagliato il primato appartenente alle edizioni 2000 e 2010 quando a vincere tappe furono 20 differenti corridori) in 6 avevano già centrato trionfi parziali alla corsa rosa:

Per 9 dei 13 atleti che fino all’edizione 2023 non avevano mai vinto frazioni al Giro d’Italia si è trattato tra l’altro della prima affermazione in carriera in un Grande Giro:


Vuoi rileggere la pillola con alcune curiosità relative al trionfo di Roglic al Giro d’Italia 2023?

TI PIACE L'ARTICOLO?

Ti piace Ciclopico? Seguici sui nostri Social

ARTICOLI CORRELATI

Approfondimenti collegati al contenuto dell'articolo

Tadej Pogacar straripante alla Liegi Bastogne Liegi 2024

Stratosferica prova di Tadej Pogacar, dominatore alla Liegi Bastogne Liegi 2024. Lo sloveno bissa il trionfo del 2021 e festeggia la sesta vittoria nelle Classiche Monumento. Van der Poel 3°.

Liegi Bastogne Liegi 2024: favoriti e storia della corsa

Pogacar e Van der Poel i più attesi per la Liegi Bastogne Liegi 2024. Nella storia della Decana il Belgio ha ottenuto 61 vittorie, 15 le nazioni a segno, Merckx il migliore di sempre.

Freccia Vallone 2024: spunto vincente di Stephen Williams

Stephen Williams ha vinto la Freccia Vallone 2024 e ha regalato il primo successo in questa corsa alla Gran Bretagna. Sul podio anche Vauquelin e Van Gils, miglior italiano Formolo 24°.

Storia Liegi Bastogne Liegi: 12 vittorie azzurre in attesa dell’edizione 2024

La Liegi Bastogne Liegi chiuderà la primavera delle Classiche del Nord 2024. Nelle prime 109 edizioni l’Italia ha ottenuto 12 vittorie e 34 podi. Ultima gioia azzurra nel 2007 grazie a Di Luca.

Domani la Freccia Vallone 2024: storia e statistiche

La Freccia Vallone 2024 è il penultimo atto delle Classiche del Nord. Belgio leader con 39 vittorie, per l’Italia 18 trionfi e 43 podi totali. Ultimo acuto azzurro di Rebellin nel 2009.

TI POTREBBE PIACERE

Tadej Pogacar straripante alla Liegi Bastogne Liegi 2024

Stratosferica prova di Tadej Pogacar, dominatore alla Liegi Bastogne Liegi 2024. Lo sloveno bissa il trionfo del 2021 e festeggia la sesta vittoria nelle Classiche Monumento. Van der Poel 3°.

Juan Pedro Lopez ha vinto il Tour of the Alps 2024

Lo spagnolo Juan Pedro Lopez ha firmato il Tour of the Alps 2024 precedendo sul podio l’australiano Ben O’Connor e l’azzurro Antonio Tiberi. Per l’Italia anche la tappa vinta da De Marchi.

Freccia Vallone 2024: spunto vincente di Stephen Williams

Stephen Williams ha vinto la Freccia Vallone 2024 e ha regalato il primo successo in questa corsa alla Gran Bretagna. Sul podio anche Vauquelin e Van Gils, miglior italiano Formolo 24°.

Thomas Pidcock ha vinto l’Amstel Gold Race 2024

Il successo di Thomas Pidcock all’Amstel Gold Race 2024 è il primo di un britannico nella classica olandese. Sul podio anche Hirschi e Benoot. Per Pidcock la rivincita dopo il 2° posto del 2021.

Alexey Lutsenko ha vinto il Giro d’Abruzzo 2024

Il trentunenne Alexey Lutsenko ha vinto il Giro d’Abruzzo 2024 e ha firmato i primi sigilli stagionali del Kazakistan. Successi di tappa anche per Zanoncello, Christen e Sivakov.

Domenica l’Amstel Gold Race 2024: storia e statistiche in chiave Italia

In attesa dell’Amstel Gold Race 2024 ecco le statistiche sui migliori risultati italiani nella storia della corsa olandese. Fin qui 7 trionfi e 25 podi, miglior azzurro Gasparotto.