lunedì, 22 Luglio 2024

Girmay a segno nella tappa 3 Tour de France 2024, in giallo Carapaz

Prime volte di Eritrea ed Ecuador nella tappa 3 Tour de France 2024 con il successo di Biniam Girmay e la maglia gialla di Richard Carapaz. La nazione africana è la 34ª a vincere frazioni alla Grande Boucle.

HOMEGrandi GiriTour de FranceGirmay a segno nella tappa 3 Tour de France 2024, in giallo...

Tappa 3 Tour de France 2024: Girmay e Carapaz scrivono la storia

L’ultima giornata completamente italiana della Grande Boucle numero 111 ha fatto registrare due storiche prime volte. Biniam Girmay si è infatti imposto sul traguardo di Torino aggiudicandosi la tappa 3 del Tour de France 2024 e diventando il primo eritreo di sempre a vincere frazioni nella corsa a tappe più importante del mondo, mentre Richard Carapaz grazie al miglior posizionamento odierno rispetto a Tadej Pogacar, Jonas Vingegaard e Remco Evenepoel si è portato al comando della classifica diventando così il primo ecuadoriano nella storia a indossare la maglia gialla.

Giornata storica quindi quella che è scattata da Piacenza e che si è conclusa nel capoluogo piemontese dopo 230,8 km. La previsione di un epilogo in volata è stata rispettata, ma il finale è stato decisamente sorprendente. Perché una caduta ha scompaginato i piani fi molti tra gli sprinter più quotati e perché in pochi si attendevano Girmay vincente. Invece l’eritreo è stato molto abile nel leggere la situazione e superlativo nel lanciarsi a tutta potenza lungo le transenne. Nulla da fare per Gaviria, De Lie e Pedersen.

Festa anche per Carapaz che ha chiuso al 14° posto risultando il migliore tra i quattro big scattati stamattina con lo stesso tempo di riferimento. Un piazzamento che gli ha permesso di conquistare la storica maglia gialla.

Domani il Tour de France 2024 partirà da Pinerolo per poi salutare l’Italia ed entrare nel territorio transalpino. Prima della picchiata su Valloire ci sarà da scalare il Galibier, salita storica che di sicuro fornirà indicazioni importanti sulla condizione di chi punta al successo finale!

Ordine d’arrivo tappa 3 Tour de France 2024

L’eritreo Biniam Girmay si è imposto sul traguardo di Torino centrando il successo nella tappa 3 Tour de France davanti al colombiano Fernando Gaviria, al belga Arnaud De Lie, al danese Mads Pedersen, all’olandese Dylan Groenewegen e al tedesco Phil Bauhaus. A completare la top ten l’altro olandese Fabio Jakobsen (7°), l’italiano Davide Ballerini (8°), l’irlandese Sam Bennett e il francese Bryan Coquard.

Tutti i big che puntano al podio finale sono stati cronometrati con lo stesso tempo nonostante la caduta che ha spezzato il gruppo (essendo avvenuta dentro gli ultimi 5 km). Di particolare spessore il 14° posto di Carapaz, mentre Pogacar, Evenepoel e Vingegaard sono giunti rispettivamente 38°, 40° e 68°. Gioco dei piazzamenti molto importante per definire l’ordine dei primi quattro posti nella graduatoria generale.

La classifica dopo la tappa 3 Tour de France 2024

Richard Carapaz grazie al piazzamento odierno è diventato il migliore tra i quattro che guidano la classifica del Tour de France 2024 e ha così indossato la maglia gialla. Accreditati con lo stesso tempo dell’ecuadoriano anche lo sloveno Tadej Pogacar, il belga Remco Evenepoel e il danese Jonas Vingegaard. A 6” il francese Romain Bardet, a 21” viaggiano tutti gli altri big, compreso l’azzurro Giulio Ciccone.

terza tappa Tour de France 2024, volata Girmay
terza tappa Tour de France 2024, volata Girmay

Statistiche Tour de France 2024: la terza tappa

Eritrea e Ecuador hanno vissuto una storica giornata sotto il profilo sportivo in questa tappa 3 Tour de France 2024. Di seguito i primati stabiliti per le rispettive nazioni di appartenenza da Biniam Girmay e Richard Carapaz.

La prima vittoria di tappa dell’Eritrea

Biniam Girmay ha ottenuto il terzo successo stagionale dopo quelli firmati il 25 gennaio in Australia alla Surf Coast Classic e il 29 maggio nel Circuito Franco-Belga. Quello messo a segno nella terza tappa Tour de France 2024 è per il ventiquattrenne eritreo il più importante trionfo non solo di questo anno solare, ma dell’intera carriera, superiore rispetto a quelli ottenuti nel 2022 alla Gand-Wevelgem e nella tappa di Jesi al Giro d’Italia.

Girmay è infatti il primo corridore eritreo ad aggiudicarsi frazioni nella storia Grande Boucle. Sono diventate di conseguenza 34 le nazioni con almeno un sigillo parziale nelle 111 edizioni del Tour. La trentatreesima era stata la Slovenia che dopo il primo acuto firmato nel 2017 da Roglic a Serre Chevalier è in pochi anni arrivata a quota 17. Quella di Biniam è in assoluto la terza vittoria di un ciclista africano alla Grande Boucle dopo le 2 sudafricane siglate da Robert Hunter nel 2007 a Montpellier e da Daryl Impey nel 2019 a Brioude.

L’Eritrea è anche la 21ª nazione a conquistare successi World Tour 2024, mentre Girmay è il 58° ciclista a imporsi nelle competizioni del principale circuito UCI disputate in stagione. Per lui i podi World Tour diventano in totale 4 considerando anche i due ottenuti al Tour Down Under (3° a Tanunda, 2° a Port Elliot) e quello di Fossano nella terza tappa del recente Giro d’Italia.

terza tappa Tour de France 2024, maglia gialla Carapaz
Tappa 3 Tour de France 2024, maglia gialla Carapaz

La prima maglia gialla dell’Ecuador

Richard Carapaz è il primo corridore dell’Ecuador a indossare la maglia gialla nella storia del Tour. Sono quindi diventate 19 le nazioni che dal 2000 ad oggi hanno indossato il simbolo del primato alla Grande Boucle. Il trentunenne sudamericano completa tra l’altro la sua personale e prestigiosa collezione che conta maglie da leader in tutti tre i Grandi Giri:

  • 14 tappe in maglia rosa al Giro d’Italia (8 nell’edizione poi vinta del 2019 e 6 in quella chiusa al 2° posto nel 2022)
  • 5 in maglia rossa alla Vuelta di Spagna (quella chiusa al 2° posto nel 2020)
  • 1 in maglia gialla alla Grande Boucle dopo la giornata odierna

Carapaz è il terzo differente leader del Tour 2024 dopo Bardet e Pogacar. Nelle ultime 30 edizioni soltanto due volte prima di quest’anno la maglia gialla nelle prime tre tappe era stata indossata da tre corridori diversi: nel 2015 prima l’australiano Dennis, poi lo svizzero Cancellara e il britannico Froome, nel 2018 il colombiano Gaviria dopo la frazione inaugurale, lo slovacco Sagan dopo la seconda e il belga Van Avermaet al termine della terza.

Tutto ciò che c’è da sapere sul Tour de France 2024

I precedenti approfondimenti sull’edizione numero 111 della Grande Boucle


Vuoi rivedere le interviste video realizzate al Giro d’Italia?

TI PIACE L'ARTICOLO?

Ti piace Ciclopico? Seguici sui nostri Social

ARTICOLI CORRELATI

Approfondimenti collegati al contenuto dell'articolo

Pogacar si prende anche la tappa 20 Tour de France 2024 e certifica il trionfo finale

Altra vittoria di Tadej Pogacar in questo super Tour de France 2024. Il campione sloveno firma la cinquina, sale a 16 i successi in carriera alla Grande Boucle e certifica il trionfo finale, tra nuovi record.

Tadej Pogacar cala il poker nella tappa 19 e ipoteca il trionfo al Tour de France 2024

Altra perla di Tadej Pogacar che ipoteca il trionfo finale salendo a 18 vittorie stagionali, portando a 4 le tappe vinte al Tour de France 2024 e a15 quelle totali in carriera alla Grande Boucle.

Successo in fuga di Campenaerts nella tappa 18 Tour de France 2024

Victor Campenaerts si è aggiudicato la tappa 18 Tour de France 2024 e ha colto il primo successo in carriera alla Grande Boucle. In questa edizione 12 corridori a segno e 5 frazioni vinte dal Belgio.

Tappa 17 Tour de France 2024: vittoria storica di Richard Carapaz

Richard Carapaz ha firmato la tappa 17 Tour de France 2024 ed è il primo ecuadoriano a vincere una frazione della Grande Boucle. Sono 35 i paesi a segno nella storia del Tour. Pogacar sempre in giallo.

Sontuoso tris di Philipsen nella tappa 16 Tour de France 2024

Vincendo la tappa 16 Tour de France 2024 il belga Jasper Philipsen ha portato a 3 i successi di questa edizione e a 9 quelli totali al Tour. Per lui 7 centri in stagione, 6 in gare World Tour 2024.

TI POTREBBE PIACERE

Pogacar si prende anche la tappa 20 Tour de France 2024 e certifica il trionfo finale

Altra vittoria di Tadej Pogacar in questo super Tour de France 2024. Il campione sloveno firma la cinquina, sale a 16 i successi in carriera alla Grande Boucle e certifica il trionfo finale, tra nuovi record.

Tadej Pogacar cala il poker nella tappa 19 e ipoteca il trionfo al Tour de France 2024

Altra perla di Tadej Pogacar che ipoteca il trionfo finale salendo a 18 vittorie stagionali, portando a 4 le tappe vinte al Tour de France 2024 e a15 quelle totali in carriera alla Grande Boucle.

Successo in fuga di Campenaerts nella tappa 18 Tour de France 2024

Victor Campenaerts si è aggiudicato la tappa 18 Tour de France 2024 e ha colto il primo successo in carriera alla Grande Boucle. In questa edizione 12 corridori a segno e 5 frazioni vinte dal Belgio.

Tappa 17 Tour de France 2024: vittoria storica di Richard Carapaz

Richard Carapaz ha firmato la tappa 17 Tour de France 2024 ed è il primo ecuadoriano a vincere una frazione della Grande Boucle. Sono 35 i paesi a segno nella storia del Tour. Pogacar sempre in giallo.

Sontuoso tris di Philipsen nella tappa 16 Tour de France 2024

Vincendo la tappa 16 Tour de France 2024 il belga Jasper Philipsen ha portato a 3 i successi di questa edizione e a 9 quelli totali al Tour. Per lui 7 centri in stagione, 6 in gare World Tour 2024.

Statistiche Tour de France 2024 al secondo giorno di riposo dopo 15 tappe

Dopo le prime 15 tappe Pogacar domina il Tour de France 2024. Lo sloveno ha vinto 3 tappe, guida la classifica e vola a suon di record. Fin qui 7 nazioni a segno, per l'Italia 100 tappe senza gioie.