sabato, 15 Giugno 2024

Trionfo di Roglic al Giro del Delfinato 2024

Ultima tappa a Rodriguez davanti a Jorgenson nel giorno del trionfo di Roglic al Giro del Delfinato 2024. Sloveno al bis dopo il successo del 2022. Al Tour de Suisse prologo al belga Lampaert.

HOMEAltre CorseGare internazionaliTrionfo di Roglic al Giro del Delfinato 2024

Giro del Delfinato 2024, Rodriguez firma l’ultima tappa, Roglic si salva

Va in crisi nell’ultima salita, ma difende il primato per un soffio. Il trionfo di Roglic al Giro del Delfinato 2024 arriva sul filo del rasoio, con pochi secondi di vantaggio e con tanta sofferenza. La corsa transalpina si è conclusa con l’esito che tutti attendevano, anche se il percorso che il campione sloveno ha dovuto affrontare per conquistare il massimo risultato è stato a dir poco ricco di insidie.

Incertezza e tanto pathos perché Primoz Roglic nell’ascesa verso Plateau des Glières ha perso le ruote di Carlos Rodriguez e soprattutto di Matteo Jorgenson, difendendo la maglia gialla per soli 8”. Lo spagnolo ha conquistato il successo di tappa battendo in uno sprint a due lo statunitense, mentre con un ritardo di 15” si è piazzato il sempre più sorprendente canadese Derek Gee.

Al 4° posto di giornata, a 35”, il belga Laurens De Plus ed il colombiano Santiago Buitrago, mentre Roglic e l’azzurro Giulio Ciccone alla fine hanno pagato 48”. A 58” il belga Evenepoel e il russo Vlasov, a 1’10” e a 1’22” gli spagnoli Landa e Lazkano. Il trionfo di Roglic al Giro del Delfinato 2024 è alla fine diventato realtà per 8″ e solo perché lo sloveno è un lottatore, capace di stringere i denti al di là delle difficoltà.

Il trionfo di Roglic al Giro del Delfinato 2024

Primoz Roglic si è imposto nel Criterium du Dauphiné 2024 ed è salito sul podio finale assieme ai bravissimi Matteo Jorgenson e Derek Gee. Positivo ottavo posto per l’azzurro Giulio Ciccone. Ecco la classifica definitiva della corsa a tappe francese.

Classifica Giro del Delfinato 2024

POSIZIONE CICLISTA NAZIONE DISTACCO
PRIMOZ ROGLIC Slovenia
Matteo Jorgenson Stati Uniti 0:08
Derek Gee Canada 0:36
Carlos Rodriguez Spagna 1:00
Laurens De Plus Belgio 2:04
Aleksandr Vlasov Russia 2:06
Remco Evenepoel Belgio 2:25
Giulio Ciccone ITALIA 2:54
Oier Lazkano Spagna 2:54
10° Mikel Landa Spagna 4:13

Quarta affermazione in stagione per Roglic

Il trionfo di Roglic al Giro del Delfinato 2024 rappresenta la quarta vittoria stagionale per il campione sloveno dopo il prologo di Irun ai Paesi Baschi e le due frazioni conquistate nella corsa francese (a Le Collet d’Allevard e a Samöens 1600). Primoz ha messo a referto il quarto sigillo World Tour del 2024 su 18 giorni di gara e ha tra l’altro raggiunto al quarto posto della relativa graduatoria individuale l’olandese Olav Kooij. In testa a quota 14 il suo connazionale Pogacar che ritroverà come avversario al prossimo Tour de France.

La Slovenia ha consolidato la leadership nella classifica per nazioni con 19 successi stagionali nelle competizioni del più importante circuito UCI. Roglic ha indossato per l’ottava volta in carriera la maglia gialla nel Criterium del Delfinato e ha bissato il successo finale del 2022, diventando di conseguenza il 17° corridore di sempre capace di scrivere per almeno due volte il proprio nome nell’albo d’oro della corsa. Le sue vittorie totali da professionista sono diventate 84.

Trionfo finale di Roglic al Giro del Delfinato 2024 per 8 secondi
Trionfo finale di Roglic al Giro del Delfinato 2024 per 8 secondi

Le altre statistiche del Giro del Delfinato 2024

Gli 8” con cui Roglic ha preceduto Jorgenson rappresentano il gap minimo che si registra dal 2002 in poi al Delfinato. Per ritrovare un divario inferiore bisogna tornare infatti all’edizione 2001 vinta dal francese Christophe Moreau con 1” di vantaggio sul russo Pavel Tonkov. Per Jorgenson e Gee è arrivato il primo podio in carriera al Criterium du Dauphiné. Sono così diventati 144 in totale i corridori con almeno un piazzamento tra i migliori tre nella competizione transalpina.

Matteo Jorgenson ha riportato gli Stati Uniti ad un risultato di livello a cinque anni di distanza dal 2° posto conquistato da Van Garderen nel 2019 alle spalle del danese Fuglsang, mentre Derek Gee ha regalato al Canada il primo podio nella storia del Delfinato, portando a 22 il totale di nazioni con piazzamenti tra i migliori tre sulle 76 edizioni disputate. Mai finora due ciclisti nordamericani erano saliti insieme sul podio in questa competizione, vista la revoca per doping del successo firmato nel 2002 dallo statunitense Armstrong davanti al connazionale Landis.

Quella odierna è per Carlos Rodriguez la terza gioia stagionale, dopo la frazione di Eibar al Giro dei Paesi Baschi e la classifica finale del Tour de Romandie 2024. Le vittorie World Tour della Spagna sono così diventate 6.

Giro del Delfinato 2024, i numeri di Giulio Ciccone
Giro del Delfinato 2024, i numeri di Giulio Ciccone

I numeri italiani al Giro del Delfinato 2024

Le uniche buone notizie per il ciclismo azzurro sono arrivate da Giulio Ciccone che al rientro in una corsa del circuito World Tour ha ottenuto un positivo 8° posto nella classifica finale e ben 5 piazzamenti tra i migliori sette nelle 7 frazioni effettivamente assegnate, compresi il 2° posto di Le Collet d’Allevard e il 3° di Samöens 1600.

Italia senza vittorie di tappa dopo 4 edizioni consecutive sempre a bersaglio (Formolo nel 2020, Colbrelli nel 2021, Ganna nel 2022 e Ciccone nel 2023). Ricordando che nessun azzurro nella storia si è mai aggiudicato il Giro del Delfinato e che per il nostro movimento nelle 76 edizioni disputate sono arrivati solo 6 podi (ultimo il 3° posto di Wladimir Belli nel 1999).

Il Tour de Suisse 2024 si è aperto con il sigillo di Yves Lampaert

Nell frattempo la prima tappa del Giro di Svizzera 2024 è stata vinta da Yves Lampaert. Il trentatreenne belga ha percorso i 4770 metri del crono-prologo di Vaduz in 5’05”58 alla media di 56,195 km/h e ha battuto di 3” l’elvetico Stefan Bissegger. In terza posizione, con un distacco di 4”, il britannico Ethan Hayter, a 6” il portoghese Joao Almeida e a 7” il neozelandese Finn Fisher-Black. Da segnalare il 7° posto a 9” di Alberto Bettiol, migliore tra gli azzurri.

Lampaert ha ritrovato un successo che gli mancava da circa due anni (l’ultimo era stato al Tour de France 2022 nel prologo di Copenaghen), è diventato il 51° corridore a conquistare affermazioni World Tour nel 2024 e ha permesso alla sua nazione di salire a quota 17 acuti stagionali nelle gare del principale circuito UCI. Il Belgio è secondo nella relativa classifica, ma vanta il primato assoluto per ciò che concerne il numero di ciclisti andati a segno in corse World Tour 2024, diventati 8 appunto grazie a Lampaert (uno in più rispetto alla Francia).

Domani la seconda tappa del Giro di Svizzera 2024, da Vaduz a Regensdorf, lunga 177,3 km e con l’insidioso strappo (2900 metri al 6,3%, ma con punte massime superiori al 9%) posizionato a circa 10 km dal traguardo che potrebbe diventare trampolino di lancio ideale per chi vorrà evitare l’epilogo in volata.

Il Giro di Svizzera 2024 si apre con il sigillo di Lampaert
Il Giro di Svizzera 2024 si apre con il sigillo del belga Yves Lampaert

Tappe Giro del Delfinato 2024: i vincitori

Di seguito il dettaglio delle tappe che hanno caratterizzato il Criterium du Dauphiné 2024 per ripercorrere giorno dopo giorno tutte le curiosità statistiche più interessanti.

Tra gli articoli che potrebbero interessarti la presentazione del Tour de Suisse 2024 cominciato oggi e del Tour de France che partirà da Firenze il prossimo 29 giugno.


Vuoi rivedere le interviste video realizzate al Giro d’Italia 2024?

TI PIACE L'ARTICOLO?

Ti piace Ciclopico? Seguici sui nostri Social

ARTICOLI CORRELATI

Approfondimenti collegati al contenuto dell'articolo

Sesta tappa Giro di Svizzera 2024: Joao Almeida precede Adam Yates

Joao Almeida si è imposto nella sesta tappa Giro di Svizzera 2024 e ha firmato il primo successo portoghese della stagione in gare World Tour. Lo sloveno Adam Yates resta in maglia gialla.

Vittoria di Adam Yates nella quinta tappa Giro di Svizzera 2024

Adam Yates si è aggiudicato la quinta tappa Giro di Svizzera 2024 e ha colto il terzo successo in stagione consolidando la leadership nella corsa elvetica. Per la Gran Bretagna sesto acuto World Tour.

Quarta tappa Giro di Svizzera 2024: vittoria di Traeen, maglia a Yates

Torstein Traeen ha capitalizzato la fuga vincendo la quarta tappa Giro di Svizzera 2024 e firmando il primo successo World Tour della Norvegia. Adam Yates attacca e conquistala maglia gialla!

Thibau Nys firma la terza tappa Giro di Svizzera 2024, nuovo leader Bettiol

Colpo di classe del giovane belga Thibau Nys che si aggiudica la terza tappa Giro di Svizzera 2024. Con il 3° posto di giornata l’azzurro Alberto Bettiol balza in testa alla classifica!

Seconda tappa Giro di Svizzera 2024: volata vincente di Coquard

Bryan Coquard si è aggiudicato allo sprint la seconda tappa Giro di Svizzera 2024 e ha centrato il primo successo stagionale, portando a 9 le vittorie World Tour della Francia.

TI POTREBBE PIACERE

Italiani al Tour de France: i migliori risultati nella storia in vista del 2024

In attesa dell’edizione 2024, i ciclisti italiani al Tour de France hanno trionfato 10 volte e ottenuto in totale 41 podi finali. Bottecchia, Bartali e Coppi a quota due successi.

Giro di Svizzera 2024: favoriti, tappe e statistiche

Dal 9 al 16 giugno il Giro di Svizzera 2024 con tanti big al via. Nella storia il miglior interprete è l'azzurro Fornara, per l'Italia in totale 19 successi. Nel complesso 68 i corridori a segno!

Statistiche Giro d’Italia 2024: il focus sui risultati azzurri

Le 3 vittorie di tappa e la maglia ciclamino di Milan, il 5° posto nella generale e la maglia bianca di Tiberi, i sigilli di Vendrame e Ganna le note liete per il ciclismo azzurro. Le statistiche Giro d’Italia

Giro d’Italia, Pogacar festeggia il trionfo nell’edizione 2024, a Merlier l’ultimo sprint

L'ultima tappa della corsa rosa 2024 è di Tim Merlier. Giro d'Italia, Pogacar corona il sogno rosa sulla scia dei trionfi più significativi di sempre. Le statistiche.

Trionfo Pogacar, Giro d’Italia 2024 in cassaforte da padrone

Sesta frazione vinta dal campione sloveno che mette il punto esclamativo sul trionfo in rosa. Pogacar - Giro d’Italia 2024, un binomio perfetto, una meraviglia da record per chi ama il ciclismo!

Fuga vincente di Andrea Vendrame nella tappa 19 Giro d’Italia 2024

Nella tappa 19 Giro d’Italia 2024 arriva il quinto successo azzurro di questa corsa rosa. Merito di Andrea Vendrame che a Sappada conquista il primo trionfo stagionale. Invariata la classifica!