domenica, 19 Maggio 2024

Simone Velasco vince il tricolore in linea 2023, Ganna re a crono

Simone Velasco è Campione Italiano in linea per la prima volta in carriera, Filippo Ganna ha centrato il quarto titolo nella prova contro il tempo.

HOMEPillole CiclopicheSimone Velasco vince il tricolore in linea 2023, Ganna re a crono

Simone Velasco nuovo Campione Italiano in linea

Edizione bella ed incerta del Campionato Italiano in linea per professionisti e successo meritato per Simone Velasco. Il corridore classe 1995 e professionista dal 2016 ha conquistato sul traguardo di Comano Terme (in Trentino) la vittoria più importante della sua carriera aggiudicandosi lo sprint ristretto grazie a una poderosa stoccata. Niente da fare per Lorenzo Rota (ancora una volta 2° così come accaduto lo scorso anno alle spalle di Filippo Zana), Kristian Sbaragli, Filippo Magli e Matteo Trentin (6° Davide Formolo che ha tagliato la linea del traguardo con un distacco di 2″, essendosi rialzato dopo aver tirato la volata a Trentin).

Simone Velasco ha conquistato il secondo trionfo in stagione dopo quello ottenuto a Sagunto nella 3ª tappa della Vuelta Valenciana. Per lui nel 2023 anche 3 piazzamenti parziali in top ten al Giro d’Italia: a Melfi, 10° a Napoli e a Bergamo.

Affermazione numero 5 da professionista per Velasco considerando anche il Trofeo Laigueglia nel 2019, la tappa di Forlì alla Coppi & Bartali dello stesso anno e la frazione di Lubersac al Tour du Limouisin 2021. Non sempre ha saputo sfruttar l’attimo nel modo giusto, oggi ci è riuscito e si è laureato con merito Campione Italiano dimostrandosi il più bravo tra i sei arrivati a giocarsi la vittoria. Bravo!

Ganna ancora re a cronometro

Nella gara in linea Simone Velasco ha centrato il primo titolo italiano in carriera, mentre nella cronometro è stato ancora una volta Filippo Ganna a conquistare la maglia tricolore. Il fuoriclasse azzurro, che nelle prove contro il tempo è stato due volte iridato, ha coperto i 25,7 km del tracciato in 32’48”, viaggiando alla media di 47,012 km/h e precedendo di 24” Mattia Cattaneo. Sul terzo gradino del podio Matteo Sobrero (a 30”), 4° Simone Velasco (a 1’01”).

SuperPippo Ganna ha conquistato il quarto titolo italiano a cronometro dopo quelli firmati nel 2019, nel 2020 e nel 2022 (per lui anche l’argento del 2018 alle spalle di Gianni Moscon), confermandosi al secondo posto nella classifica all-time tra gli specialisti azzurri, dietro a Marco Pinotti (per 6 volte tricolore a cronometro).

Sobrero è tornato sul podio a due anni dal trionfo ottenuto nel 2021, Cattaneo ha centrato il terzo piazzamento consecutivo tra i migliori tre dopo la 3ª posizione del 2021 e la 2ª del 2022.


Dopo il tricolore di Simone Velasco luci puntate sul Tour de France. Vuoi scoprire le curiosità statistiche?

TI PIACE L'ARTICOLO?

Ti piace Ciclopico? Seguici sui nostri Social

ARTICOLI CORRELATI

Approfondimenti collegati al contenuto dell'articolo

Tappa 14 Giro d’Italia 2024: Filippo Ganna torna “turbo” e domina la crono

Filippo Ganna si prende la rivincita a crono e vince la tappa 14 Giro d’Italia 2024 davanti a Tadej Pogacar. Per l’azzurro primo successo in stagione, settimo in carriera alla corsa rosa.

Tadej Pogacar da favola: ribalta la crono e firma la settima tappa del Giro d’Italia 2024

Altra impresa di Tadej Pogacar che in maglia rosa con un finale da fenomeno batte Filippo Ganna e vince la crono di Perugia. È il bis in questa edizione del Giro d’Italia, 15° successo di tappa in un Grande Giro.

Marco Villa, CT della nazionale su pista commenta la crono di Ganna a Perugia – Giro d’Italia 2024

Marco Villa, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana di ciclismo su pista, dopo la tappa Foligno-Perugia ha commentato l'ottima cronometro corsa da Filippo Ganna. L'azzurro si è piazzato al 2° posto nella tappa numero 7 del Giro dI'talia 2024 battuto da un sontuoso Pogacar, ma la prova è stata comunque ottima. Lo ha confermato Marco Villa ai microfoni di Ciclopico Webzine proprio all'arrivo a Perugia.

Giro d’Italia 2024: tra i ciclisti al via in 27 hanno già vinto tappe

Tra i partenti al Giro d’Italia 2024 solo Nairo Quintana ha conquistato il successo finale, già saliti sul podio anche Chaves, Caruso e Thomas. In 27 hanno invece vinto tappe alla corsa rosa.

Milano Sanremo 2024: favoriti e curiosità statistiche

Tra i 175 iscritti alla Milano Sanremo 2024 ci sono 46 italiani. Tra i partenti in 7 hanno già vinto la Classicissima e in 11 sono saliti almeno una volta sul podio.

TI POTREBBE PIACERE

Tappa 14 Giro d’Italia 2024: Filippo Ganna torna “turbo” e domina la crono

Filippo Ganna si prende la rivincita a crono e vince la tappa 14 Giro d’Italia 2024 davanti a Tadej Pogacar. Per l’azzurro primo successo in stagione, settimo in carriera alla corsa rosa.

Jonathan Milan firma il tris nella tappa 13 Giro d’Italia 2024

Sul traguardo di Cento arriva il tris di Jonathan Milan. Il velocista azzurro ha vinto la tappa 13 Giro d’Italia 2024 e portato a 6 i successi stagionali. E' lui il re degli sprint.

Julian Alaphilippe mette la sua firma prestigiosa nella tappa 12 del Giro d’Italia 2024

Nella tappa 12 Giro d’Italia 2024 arriva il primo successo di Julian Alaphilippe alla corsa rosa. Francia a 3 sigilli di questa edizione e a 78 nella storia. Undicesimo giorno da leader per Pogacar.

Tappa 11 Giro d’Italia 2024: Jonathan Milan domina in volata e concede il bis

Con una volata da manuale Jonathan Milan ha vinto la tappa 11 Giro d’Italia 2024 battendo Groves a Francavilla al Mare. Per l’azzurro bis alla corsa rosa e quinto sigillo stagionale, di cui 4 World Tour.

Tappa 10 Giro d’Italia 2024: vittoria di Valentin Paret Peintre

Doppietta transalpina nella tappa 10 Giro d’Italia 2024 con il primo successo in carriera di Valentin Paret Peintre e il 2° posto di Romain Bardet. Francia a quota 77 vittorie nella storia del Giro.

Statistiche Giro d’Italia 2024 al primo giorno di riposo

Le statistiche Giro d’Italia 2024 al giorno di riposo dopo 9 frazioni. Tadej Pogacar leader in classifica e per successi di tappa, 7 nazioni a segno, 5 podi dei corridori italiani.