sabato, 15 Giugno 2024

Jonathan Milan firma il tris nella tappa 13 Giro d’Italia 2024

Sul traguardo di Cento arriva il tris di Jonathan Milan. Il velocista azzurro ha vinto la tappa 13 Giro d’Italia 2024 e portato a 6 i successi stagionali. E' lui il re degli sprint.

HOMEGrandi GiriGiro d'ItaliaJonathan Milan firma il tris nella tappa 13 Giro d’Italia 2024

Tappa 13 Giro d’Italia 2024: Jonathan Milan vince anche a Cento

Quando si lancia a tutta velocità e sprigiona la sua straordinaria potenza, diventa praticamente imbattibile. Ad Andora e Francavilla al Mare lo si era capito piuttosto chiaramente, a Cento è arrivata la definitiva conferma. Jonathan Milan ha vinto la tappa 13 del Giro d’Italia 2024 dominando lo sprint e imponendo ancora una volta la sua legge. E’ lui il più forte e i dubbi sono ormai completamente dissipati. Non c’è due senza tre e il tris è un’altra gemma di assoluta bellezza.

Hanno provato a staccarlo a circa 60 km dalla fine sfruttando il vento laterale, hanno provato ad anticiparlo sul rettilineo conclusivo per togliergli i punti di riferimento, ma non è bastato, perché è lui il Re degli uomini-jet in questa edizione della corsa rosa.

L’azzurro lo ha ribadito con forza precedendo nettamente il polacco Stanislaw Aniolkowski ed il tedesco Phil Bauhaus. Al 4° posto nella tappa 13 del Giro d’Italia 2024 si è classificato l’olandese Tim Van Dijke, poi il francese Hugo Hofstetter, i colombiani Fernando Gaviria (che ha provato a giocare d’anticipo senza però riuscire nell’effetto sorpresa) e Juan Sebastian Molano, il neozelandese Laurence Pithie e gli azzurri Giovanni Lonardi ed Alberto Dainese.

Tutti in fila dietro al poderoso e formidabile Jonathan Milan, abile nel capitalizzare il perfetto lavoro di squadra e nel far valere, ancora una volta, il suo straripante spunto veloce. Quando si lancia esprime potenza allo stato puro e non ce n’è per nessuno!

La tappa 13 del Giro d’Italia 2024 è filata via senza particolari sussulti per i big in classifica generale, eccezione fatta per il momento in cui il gruppo si è spezzato causa ventaglio. La maglia rosa Tadej Pogacar è sempre rimasta nelle primissime posizioni e nessuno si è fatto sorprendere tra chi punta al podio finale. La sfida è quindi rimandata alla crono individuale di domani, da Castiglione delle Stiviere a Desenzano del Garda sulla distanza di 31,2 km.

Jonathan Milan vittoria tappa 13 Giro d'Italia 2024
Jonathan Milan vittoria tappa 13 Giro d’Italia 2024. Photo Credits: LaPresse

La classifica dopo la tappa 13 Giro d’Italia 2024

Nulla di nuovo nella classifica generale in una giornata tranquilla per i big. Lo sloveno Tadej Pogacar si infatti è confermato in maglia rosa al termine della tappa 13 del Giro d’Italia 2024 e comanda la classifica con 2’40” sul colombiano Daniel Martinez, 2’56” sul britannico Geraint Thomas e 3’39” sull’australiano Ben O’Connor. Al 5° posto con un ritardo di 4’27” Antonio Tiberi che resta il miglior italiano in graduatoria al Giro 107.

Al 6° posto il francese Romain Bardet con un divario dalla vetta di 4’57”, poi in 7ª e 8ª posizione troviamo gli azzurri Lorenzo Fortunato e Filippo Zana, distanziati rispettivamente di 5’19” e 5’23” da Pogacar. La top ten del Giro d’Italia 2024 è completata dal colombiano Einer Rubio (a 5’28”) e dall’olandese Thymen Arensman (a 5’52”).

Tra i migliori venti ci sono altri tre corridori italiani: Domenico Pozzovivo 14° a 7’34”, poi Davide Piganzoli 16° a 11’30” e Giovanni Aleotti 18° a 14’15”.

Tadej Pogacar in maglia rosa dopo la tappa 13 Giro d'Italia 2024
Tadej Pogacar in maglia rosa dopo la tappa 13 del Giro 2024. Photo Credits: LaPresse

Tappa 13 Giro d’Italia 2024: che numeri per Jonathan Milan!

Jonathan Milan ha centrato il terzo trionfo al Giro d’Italia 2024 dopo quelli di Andora e Francavilla al Mare, il quarto totale in carriera alla corsa rosa contando anche quello messo a referto lo scorso anno a San Salvo. L’azzurro ha raggiunto lo sloveno Tadej Pogacar a quota 3 successi in questa edizione e si è confermato il miglior velocista del lotto. È lui, fin qui, l’unico italiano capace di aggiudicarsi tappe al Giro 2024.

Jonathan ha ottenuto il sesto trionfo stagionale contando anche quello alla Volta a la Comunitat Valenciana sul traguardo di Orihuela e i due della Tirreno-Adriatico, a Giulianova e a San Benedetto del Tronto. Numeri che lo rendono il ciclista azzurro con più sigilli nel 2024 ed anche l’unico ad essersi imposto in gare World Tour. Con lo spettacolare sprint di Cento sono infatti diventate 5 le sue perle nelle gare del principale circuito UCI, numero che lo pone al secondo posto solitario della relativa graduatoria alle spalle di Pogacar, leader con 10 successi.

Milan in questa edizione della corsa rosa, oltre alle 3 affermazioni, ha collezionato anche 2 secondi posti (a Fossano e a Napoli) per un totale di 5 piazzamenti tra i migliori tre che, sommati ai 5 del 2023 (successo a San Salvo e secondi posti a Salerno, Napoli, Tortona e Caorle) fanno 10 podi in carriera al Giro d’Italia (oltre alla maglia ciclamino messa in cassaforte lo scorso anno e già ipotecata anche in questo 2024).

Per ritrovare un ciclista azzurro capace di vincere così tanto in una singola edizione della corsa rosa bisogna ritornare al 2020, quando Filippo Ganna si impose addirittura in 4 circostanze: nelle crono di Palermo, Valdobbiadene e Milano e nella tappa in linea di Camigliatello Silano.

Jonathan Milan sul podio della tappa 13 del Giro d'Italia 2024
Jonathan Milan sul podio della tappa 13 del Giro d’Italia 2024. Photo Credits: LaPresse

Con Milan esulta anche il ciclismo azzurro

Il ciclismo azzurro, grazie alla tripletta di Jonathan Milan, raggiunge Francia e Slovenia in testa alla classifica relativa al numero di vittorie parziali ottenute al Giro 2024. Quello odierno per il nostro movimento è anche il successo numero 204 nelle 505 frazioni individuali della corsa rosa disputate dal 2000 ad oggi.

Per l’Italia si tratta della vittoria numero 5 nelle gare World Tour 2024, tutte come detto in precedenza, centrate da Milan. Diventano 23 i piazzamenti tra i migliori tre dei corridori azzurri nelle corse del principale circuito UCI, numero che ci permette di staccare l’Australia e di proiettarci al secondo posto solitario nella graduatoria per nazioni. Al comando resta il Belgio a quota 31 di cui per però ben 13 sono vittorie!

Con il successo di Milan e i risultati odierni di Lonardi e Dainese, sono diventati 32 in totale i piazzamenti di ciclisti italiani tra i migliori dieci nelle 13 tappe fin qui corse del Giro 2024, compresi 8 podi:

  • tre primi posti: di Jonathan Milan a Andora, Francavilla al Mare e Cento
  • tre secondi posti: di Jonathan Milan a Fossano e Napoli, di Filippo Ganna nella crono di Perugia
  • due terzi posti: di Andrea Pietrobon a Lucca e di Giovanni Lonardi a Francavilla al Mare

Le maglie del Giro d’Italia 2024 e le altre curiosità

Invariate anche le quattro classifiche di rendimento del Giro 2024. Tadej Pogacar oltre alla maglia rosa in qualità di primatista della generale ha infatti confermato anche la maglia azzurra quale leader dei Gran Premi della Montagna, Jonathan Milan ha ulteriormente consolidato la maglia ciclamino relativa alla graduatoria a punti, Antonio Tiberi ha conservato la maglia maglia bianca che spetta al miglior giovane della competizione.

Pogacar ha inoltre vestito la maglia rosa per la dodicesima frazione consecutiva e a ha portato a 21 i giorni totali da leader della classifica nella storia del Giro d’Italia della Slovenia.

Stanislaw Aniolkowski dopo i due buoni piazzamenti conquistati a Fossano (8°) e a Francavilla al Mare (9°) ha centrato il primo podio in questa edizione della corsa rosa e ha tra l’altro permesso alla Polonia di ottenere il primo piazzamento tra i migliori tre in stagione nelle gare World Tour. E’ la venticinquesima nazione a riuscirci.

Phil Bauhaus ha invece bissato il 3° posto firmato sul traguardo di Andora ed ha così conquistato il secondo podio di tappa al Giro 2024. Per la Germania sono diventati nel complesso tre considerando anche la seconda posizione di Maximilian Schachmann nella frazione inaugurale di Torino.

Giro d'Italia 2024, altimetria tappa numero 14
Giro d’Italia 2024, altimetria tappa numero 14. Photo Credits: LaPresse

Tappe Giro d’Italia 2024: dettaglio e vincitori

Ecco i vincitori tappe Giro d’Italia 2024 che si sono già disputate e il dettaglio di quelle in programma nei prossimi giorni. CLICCANDO sopra quelle che si sono già disputate è possibile andare all’articolo relativo per ripercorrere analisi e statistiche della tappa indicata.

L’ultimo chilometro della tappa 13 e la vittoria di Milan


Vuoi rivedere le interviste video realizzate al Giro d’Italia 2024?

TI PIACE L'ARTICOLO?

Ti piace Ciclopico? Seguici sui nostri Social

ARTICOLI CORRELATI

Approfondimenti collegati al contenuto dell'articolo

Bis di Adam Yates nella settima tappa Giro di Svizzera 2024

Nella settima tappa Giro di Svizzera 2024 arriva la terza doppietta di fila della UAE Team Emirates con Adam Yates davanti a Joao Almeida. E' un risultato storico nella corsa elvetica.

Sesta tappa Giro di Svizzera 2024: Joao Almeida precede Adam Yates

Joao Almeida si è imposto nella sesta tappa Giro di Svizzera 2024 e ha firmato il primo successo portoghese della stagione in gare World Tour. Lo sloveno Adam Yates resta in maglia gialla.

Vittoria di Adam Yates nella quinta tappa Giro di Svizzera 2024

Adam Yates si è aggiudicato la quinta tappa Giro di Svizzera 2024 e ha colto il terzo successo in stagione consolidando la leadership nella corsa elvetica. Per la Gran Bretagna sesto acuto World Tour.

Quarta tappa Giro di Svizzera 2024: vittoria di Traeen, maglia a Yates

Torstein Traeen ha capitalizzato la fuga vincendo la quarta tappa Giro di Svizzera 2024 e firmando il primo successo World Tour della Norvegia. Adam Yates attacca e conquistala maglia gialla!

Thibau Nys firma la terza tappa Giro di Svizzera 2024, nuovo leader Bettiol

Colpo di classe del giovane belga Thibau Nys che si aggiudica la terza tappa Giro di Svizzera 2024. Con il 3° posto di giornata l’azzurro Alberto Bettiol balza in testa alla classifica!

TI POTREBBE PIACERE

Trionfo di Roglic al Giro del Delfinato 2024

Ultima tappa a Rodriguez davanti a Jorgenson nel giorno del trionfo di Roglic al Giro del Delfinato 2024. Sloveno al bis dopo il successo del 2022. Al Tour de Suisse prologo al belga Lampaert.

Italiani al Tour de France: i migliori risultati nella storia in vista del 2024

In attesa dell’edizione 2024, i ciclisti italiani al Tour de France hanno trionfato 10 volte e ottenuto in totale 41 podi finali. Bottecchia, Bartali e Coppi a quota due successi.

Giro di Svizzera 2024: favoriti, tappe e statistiche

Dal 9 al 16 giugno il Giro di Svizzera 2024 con tanti big al via. Nella storia il miglior interprete è l'azzurro Fornara, per l'Italia in totale 19 successi. Nel complesso 68 i corridori a segno!

Statistiche Giro d’Italia 2024: il focus sui risultati azzurri

Le 3 vittorie di tappa e la maglia ciclamino di Milan, il 5° posto nella generale e la maglia bianca di Tiberi, i sigilli di Vendrame e Ganna le note liete per il ciclismo azzurro. Le statistiche Giro d’Italia

Giro d’Italia, Pogacar festeggia il trionfo nell’edizione 2024, a Merlier l’ultimo sprint

L'ultima tappa della corsa rosa 2024 è di Tim Merlier. Giro d'Italia, Pogacar corona il sogno rosa sulla scia dei trionfi più significativi di sempre. Le statistiche.

Trionfo Pogacar, Giro d’Italia 2024 in cassaforte da padrone

Sesta frazione vinta dal campione sloveno che mette il punto esclamativo sul trionfo in rosa. Pogacar - Giro d’Italia 2024, un binomio perfetto, una meraviglia da record per chi ama il ciclismo!