mercoledì, 22 Maggio 2024

Giro di Polonia 2023: Successo finale per Mohoric

Matej Mohoric è il primo sloveno a vincere il Giro di Polonia. Nelle 7 tappe dell’edizione 2023 da segnalare la doppietta del belga Merlier e il sigillo a crono dell’azzurro Cattaneo.

HOME#CiclopicoStatsGiro di Polonia 2023: Successo finale per Mohoric

Mohoric ha vinto il Giro di Polonia

Matej Mohoric si è aggiudicato il Giro di Polonia 2023, importante corsa a tappe inserita nel calendario UCI World Tour, precedendo di 1” Joao Almeida. Un successo maturato sul filo di lana quindi con lo sloveno che ha blindato il primato aggiudicandosi davanti al rivale portoghese lo sprint intermedio ed impedendo quindi al rivale di effettuare il sorpasso in classifica (Mohoric era avanti di pochi centesimi prima della tappa conclusiva).

Sul terzo gradino del podio finale, con un ritardo di 17”, è salito il polacco Michael Kwiatkowski, al 5° posto (gap di 41”) si è invece piazzato l’azzurro Mattia Cattaneo. L’ultima frazione è stata vinta dal belga Tim Merlier che sul traguardo di Cracovia ha regolato in volata l’olandese Arvid De Kleijn ed il colombiano Fernando Gaviria.

I vincitori delle 7 tappe del Giro di Polonia 2023

Lo sloveno Matej Mohoric, oltre a conquistare il trionfo finale al Giro di Polonia 2023, ha centrato anche una vittoria di frazione, a Karpacz, mentre il migliore a livello di affermazioni parziali è stato il belga Tim Merlier, 1° a Poznan nella giornata inaugurale e a Cracovia nell’ultima. Due successi di tappa anche per l’Olanda che ha primeggiato a Opole con Olav Kooij e a Bielsko-Biala con Marijn Van den Berg.

Festa anche per il ciclismo italiano grazie alla bella affermazione ottenuta da Mattia Cattaneo nella cronometro individuale di Katowice (16,6 km in 19’10”, alla media di 51,965 km/h). Da segnalare infine anche il sigillo del polacco Rafal Majka (a Duszniki-Zdroj).

I numeri dell’Italia nel World Tour dopo il Giro di Polonia

Al Giro di Polonia 2023, Mattia Cattaneo è tornato a primeggiare dopo circa due anni (l’ultima gioia era stata nella crono di Dudelange al Giro del Lussemburgo 2021) e ha permesso all’Italia di conquistare il 9° successo stagionale in competizioni World Tour. Il bergamasco classe 1990 è tra l’altro l’8° corridore azzurro a imporsi nelle principali gare del calendario UCI disputate nel 2023. Prima di lui due volte Giulio Ciccone, una Filippo Ganna, Alberto Bettiol, Davide Bais, Jonathan Milan, Alberto Dainese, Filippo Zana.

Per l’Italia, considerando tutte le competizioni UCI Elite sono così diventati 4 i successi stagionali a cronometro: Bettiol al Tour Down Under, Ganna alla Tirreno-Adriatico e al Tour de Wallonie e Cattaneo al Giro di Polonia. Soltanto Danimarca e Colombia hanno vinto così tanto nel 2023 nelle prove contro il tempo.

Contando anche il 3° posto firmato da Matteo Moschetti nella tappa numero 4 di questo Giro di Polonia (nella volata di Opole) l’Italia è salita a quota 33 podi totali nelle corse World Tour del 2023 (6° posto nella classifica per nazioni guidata a quota 56 dal Belgio).

Le altre curiosità World Tour dopo il Giro di Polonia

Mattia Cattaneo, Marijn Van den Berg e Rafal Majka hanno centrato i primi successi stagionali in gare World Tour portando così a 71 il numero totale dei ciclisti che in questa stagione sono stati capaci di primeggiare in almeno una delle principali corse del calendario UCI. Per gli altri non è stata invece la prima volta nelle gare World Tour del 2023: Merlier è salito a 5 vittorie, Mohoric a 3 e Kooij a 2.

Il Belgio si è portato a 22 trionfi e continua a guidare la classifica relativa ai sigilli messi a segno nelle gare più importanti del calendario Uci di questa stagione. Al 2° posto, a quota 21 la Slovenia, seguito a quota 18 dalla Danimarca.

Il Giro di Polonia è la 95ª corsa a tappe disputata nel 2023, la 7ª vinta dalla Slovenia

Meglio hanno fatto solo Danimarca e Olanda con 9 corse a tappe vinte a testa.

Tutto pronto per l’appuntamento iridato

L’attenzione si sposta ora completamente dalla Polonia alla Gran Bretagna, per l’appuntamento più atteso della stagione ciclistica. Domenica sarà infatti il gran giorno della prova su strada in linea per professionisti dei Mondiali di Ciclismo, in programma a Glasgow in Scozia su un percorso di 271 km. Il conto alla rovescia sta per terminare e lo spettacolo sarà assicurato.

L’olandese Van der Poel, i belgi Evenepoel, Philipsen e Van Aert e lo sloveno Pogacar sono i favoriti principali per conquistare il titolo, ma attenzione anche ai francesi Alaphilippe e Laporte, al danese Pedersen, agli azzurri Bettiol e Trentin ad altri possibili outsider (come per esempio l’australiano Matthews e l’irlandese Healy).


In attesa dei Mondiali in Gran Bretagna del 2023 vuoi conoscere le curiosità sulle precedenti edizioni iridate?

TI PIACE L'ARTICOLO?

Ti piace Ciclopico? Seguici sui nostri Social

ARTICOLI CORRELATI

Approfondimenti collegati al contenuto dell'articolo

Gioia tedesca nella tappa 17 Giro d’Italia 2024 grazie a Georg Steinhauser

Georg Steinhauser ha vinto la tappa 17 Giro d’Italia 2024, ha centrato il primo trionfo in carriera e ha firmato il primo sigillo tedesco di questa edizione. Pogacar 2° porta a 16 i giorni consecutivi in rosa!

Tappa 16 Giro d’Italia 2024: cinquina da record di Tadej Pogacar

Tadej Pogacar ha firmato la personale cinquina nella tappa 16 Giro d’Italia 2024 accorciata causa maltempo e ha aggiornato i suoi record, riportando alla mente quanto fatto da Merckx nel 1973.

Statistiche Giro d’Italia 2024 dopo 15 tappe

Al secondo giorno di riposo Tadej Pogacar è il padrone della corsa con 4 sigilli parziali e 14 giorni in rosa. Sono 4 le frazioni vinte dagli italiani, 7 le nazioni a segno. Ecco le statistiche Giro d’Italia 2024.

Tadej Pogacar incanta e firma il poker nella tappa 15 Giro d’Italia 2024

Splendida impresa di Tadej Pogacar nella tappa 15 Giro d’Italia 2024. Lo sloveno vince a Livigno, rafforza il primato in classifica e conquista il quarto successo in questa edizione della corsa rosa!

Tappa 14 Giro d’Italia 2024: Filippo Ganna torna “turbo” e domina la crono

Filippo Ganna si prende la rivincita a crono e vince la tappa 14 Giro d’Italia 2024 davanti a Tadej Pogacar. Per l’azzurro primo successo in stagione, settimo in carriera alla corsa rosa.

TI POTREBBE PIACERE

Gioia tedesca nella tappa 17 Giro d’Italia 2024 grazie a Georg Steinhauser

Georg Steinhauser ha vinto la tappa 17 Giro d’Italia 2024, ha centrato il primo trionfo in carriera e ha firmato il primo sigillo tedesco di questa edizione. Pogacar 2° porta a 16 i giorni consecutivi in rosa!

Tappa 16 Giro d’Italia 2024: cinquina da record di Tadej Pogacar

Tadej Pogacar ha firmato la personale cinquina nella tappa 16 Giro d’Italia 2024 accorciata causa maltempo e ha aggiornato i suoi record, riportando alla mente quanto fatto da Merckx nel 1973.

Tadej Pogacar incanta e firma il poker nella tappa 15 Giro d’Italia 2024

Splendida impresa di Tadej Pogacar nella tappa 15 Giro d’Italia 2024. Lo sloveno vince a Livigno, rafforza il primato in classifica e conquista il quarto successo in questa edizione della corsa rosa!

Tappa 14 Giro d’Italia 2024: Filippo Ganna torna “turbo” e domina la crono

Filippo Ganna si prende la rivincita a crono e vince la tappa 14 Giro d’Italia 2024 davanti a Tadej Pogacar. Per l’azzurro primo successo in stagione, settimo in carriera alla corsa rosa.

Jonathan Milan firma il tris nella tappa 13 Giro d’Italia 2024

Sul traguardo di Cento arriva il tris di Jonathan Milan. Il velocista azzurro ha vinto la tappa 13 Giro d’Italia 2024 e portato a 6 i successi stagionali. E' lui il re degli sprint.

Julian Alaphilippe mette la sua firma prestigiosa nella tappa 12 del Giro d’Italia 2024

Nella tappa 12 Giro d’Italia 2024 arriva il primo successo di Julian Alaphilippe alla corsa rosa. Francia a 3 sigilli di questa edizione e a 78 nella storia. Undicesimo giorno da leader per Pogacar.