domenica, 21 Aprile 2024

Il Tour de France 2023 in numeri, prima parte

Vingegaard con il trionfo al Tour de France 2023 è il 14° di sempre a vincere almeno due edizioni di fila, 5 i podi di Pogacar in Grandi Giri, 382 in totale i ciclisti a podio a Giro, Tour e Vuelta.

HOME#CiclopicoStatsIl Tour de France 2023 in numeri, prima parte

L’impresa di Vingegaard al Tour de France 2023

Il Tour de France 2023 è andato in archivio dopo tre settimane di grande ciclismo e dopo 21 tappe ricche di spunti. Tante le curiosità da mettere in evidenza ed i protagonisti capaci di ottenere risultati statisticamente rilevanti. In primis Jonas Vingegaard che ha conquistato il successo finale diventando il 14° ciclista a vincere per almeno due anni di fila il Tour de France. Eccoli nel dettaglio:

  • 5 successi di fila per Miguel Indurain (Spa) nel 1991, nel 1992, nel 1993, nel 1994 e nel 1995
  • 4 successi di fila per Jacques Anquetil (Fra) nel 1961, nel 1962, nel 1963 e nel 1964
  • 4 successi di fila per Eddy Merckx (Bel) nel 1969, nel 1970, nel 1971 e nel 1972
  • 3 successi di fila per Louison Bobet (Fra) nel 1953, nel 1954 e nel 1955
  • 3 successi di fila per Chris Froome (Gb) nel 2015, nel 2016 e nel 2017
  • 2 successi di fila per Lucien Petit-Breton (Fra) nel 1907 e nel 1908
  • 2 successi di fila per Philippe Thys (Bel) nel 1913 e nel 1914
  • 2 successi di fila per Ottavio Bottecchia (Ita) nel 1924 e nel 1925
  • 2 successi di fila per Nicolas Frantz (Lux) nel 1927 e nel 1928,
  • 2 successi di fila per Bernard Hinault (Fra) nel 1978 e nel 1979 e poi nel 1981 e nel 1982
  • 2 successi di fila per Laurent Fignon (Fra) nel 1983 e nel 1984
  • 2 successi di fila per Greg Lemond (Usa) nel 1989 e nel 1990
  • 2 successi di fila per Tadej Pogacar (Slo) nel 2020 e nel 2021
  • 2 successi di fila per Jonas Vingegaard (Dan) nel 2022 e nel 2023

Pogacar a quota 5 podi nei Grandi Giri

Tadej Pogacar non è riuscito nell’impresa di vincere il Tour de France 2023, ma grazie al 2° posto conquistato nella classifica finale è salito a 5 podi complessivi nei Grandi Giri: quattro alla Grande Boucle (1° nel 2020 e nel 2021, 2° nel 2022 e nel 2023) e uno alla Vuelta di Spagna (3° nel 2019).

Il fuoriclasse sloveno è diventato così uno dei 42 corridori capaci di piazzarsi almeno 5 volte tra i migliori tre nella classifica finale di un Grande Giro raggiungendo al 32° posto all-time nella speciale classifica altri fenomeni di questo sport, tra cui Fiorenzo Magni, Louison Bobet e Marco Pantani. Il migliore di sempre per numero di podi ottenuti in totale a Giro, Tour e Vuelta è a quota 13 il francese Jacques Anquetil.

Adam Yates è il 382° ciclista a podio in un Grande Giro

Adam Yates, grazie al 3° posto conquistato al Tour de France 2023, è salito per la prima volta in carriera sul podio in un Grande Giro. È l’8° britannico di sempre e più in generale il 382° ciclista a piazzarsi tra i migliori tre nella storia di una delle tre principali corse a tappe (Giro d’Italia, Tour de France e Vuelta di Spagna). In totale 170 con Adam i corridori saliti sul podio finale della Grande Boucle nelle 110 edizioni corse dal 1903 al 2022 (tenendo in considerazione soltanto i risultati ufficialmente assegnati e togliendo quelli che, per vari motivi, sono stati revocati).

Altre curiosità sul Tour de France 2023

La Danimarca nella storia ha vinto 3 volte il Tour de France (nel 1996 con Bjarne Riis, nel 2022 e nel 2023 con Jonas Vingegaard), mentre al Giro d’Italia e alla Vuelta di Spagna non ha mai portato nessun atleta sul podio. Restano 15 i paesi capaci di centrare il successo alla Grande Boucle. La Francia primeggia a quota 36 trionfi, ma è rimasta a secco per il 38° anno consecutivo, mentre sono diventati ben 47 gli anni di astinenza del Belgio, che non festeggia dal 1976 (successo di Van Impe).

L’ultima delle 10 edizioni in cui un ciclista azzurro è salito sul gradino più alto del podio alla Grande Boucle vestendo la maglia gialla finale è stata quella di 9 anni fa: l’indimenticabile impresa firmata da Vincenzo Nibali nel 2014. L’Italia non conquista piazzamenti tra i migliori tre in un Grande Giro dal 2° posto di Damiano Caruso alla corsa rosa 2021, ma resta saldamente la nazione con il numero più alto di ciclisti che nella storia si sono classificati almeno una volta tra i migliori tre nelle principali corse a tappe. Sono infatti 108 nel complesso gli azzurri andati a podio nei 292 Grandi Giri complessivamente disputati fino al Tour de France 2023.

Il Tour de France 2023, tappa per tappa

Di seguito le principali curiosità statistiche, tappa per tappa, del Tour de France 2023:


Terminato il Tour de France 2023, vuoi rivivere le emozioni del Giro d’Italia disputato poco prima?

TI PIACE L'ARTICOLO?

Ti piace Ciclopico? Seguici sui nostri Social

ARTICOLI CORRELATI

Approfondimenti collegati al contenuto dell'articolo

Juan Pedro Lopez ha vinto il Tour of the Alps 2024

Lo spagnolo Juan Pedro Lopez ha firmato il Tour of the Alps 2024 precedendo sul podio l’australiano Ben O’Connor e l’azzurro Antonio Tiberi. Per l’Italia anche la tappa vinta da De Marchi.

Storia Liegi Bastogne Liegi: 12 vittorie azzurre in attesa dell’edizione 2024

La Liegi Bastogne Liegi chiuderà la primavera delle Classiche del Nord 2024. Nelle prime 109 edizioni l’Italia ha ottenuto 12 vittorie e 34 podi. Ultima gioia azzurra nel 2007 grazie a Di Luca.

Domani la Freccia Vallone 2024: storia e statistiche

La Freccia Vallone 2024 è il penultimo atto delle Classiche del Nord. Belgio leader con 39 vittorie, per l’Italia 18 trionfi e 43 podi totali. Ultimo acuto azzurro di Rebellin nel 2009.

Amstel Gold Race 2024: favoriti e storia della corsa

Van der Poel è il favorito per l’Amstel Gold Race 2024 e in caso di trionfo firmerebbe altri record. Nella storia Raas il migliore, Olanda nazione con più vittorie, Belgio leader per podi.

Alexey Lutsenko ha vinto il Giro d’Abruzzo 2024

Il trentunenne Alexey Lutsenko ha vinto il Giro d’Abruzzo 2024 e ha firmato i primi sigilli stagionali del Kazakistan. Successi di tappa anche per Zanoncello, Christen e Sivakov.

TI POTREBBE PIACERE

Juan Pedro Lopez ha vinto il Tour of the Alps 2024

Lo spagnolo Juan Pedro Lopez ha firmato il Tour of the Alps 2024 precedendo sul podio l’australiano Ben O’Connor e l’azzurro Antonio Tiberi. Per l’Italia anche la tappa vinta da De Marchi.

Freccia Vallone 2024: spunto vincente di Stephen Williams

Stephen Williams ha vinto la Freccia Vallone 2024 e ha regalato il primo successo in questa corsa alla Gran Bretagna. Sul podio anche Vauquelin e Van Gils, miglior italiano Formolo 24°.

Thomas Pidcock ha vinto l’Amstel Gold Race 2024

Il successo di Thomas Pidcock all’Amstel Gold Race 2024 è il primo di un britannico nella classica olandese. Sul podio anche Hirschi e Benoot. Per Pidcock la rivincita dopo il 2° posto del 2021.

Alexey Lutsenko ha vinto il Giro d’Abruzzo 2024

Il trentunenne Alexey Lutsenko ha vinto il Giro d’Abruzzo 2024 e ha firmato i primi sigilli stagionali del Kazakistan. Successi di tappa anche per Zanoncello, Christen e Sivakov.

Domenica l’Amstel Gold Race 2024: storia e statistiche in chiave Italia

In attesa dell’Amstel Gold Race 2024 ecco le statistiche sui migliori risultati italiani nella storia della corsa olandese. Fin qui 7 trionfi e 25 podi, miglior azzurro Gasparotto.

Van der Poel ha dominato la Parigi Roubaix 2024, eguagliando Van Looy!

La Parigi Roubaix 2024 ha premiato Mathieu Van der Poel. Per l’olandese bis consecutivo e come fatto da Van Looy nel 1962 accoppiata Fiandre – Roubaix nella stessa stagione in maglia iridata!